Pagelle Bologna – Chievo 4 – 1: Dzemail, doppietta, Verdi e Di Francesco, Chievo Ko – Voti Fantacalcio

Troppo Bologna per un Chievo sottotono passato in vantaggio con Castro.

di Voti Fantamagazine

PAGELLE BOLOGNA

Al Dall’ Ara si sono oggi affrontati due squadre che vivono periodi opposti, il Bologna in un periodo decisamente difficile sia come risultati che come prestazioni, e il Chievo sereno e tranquillo, sempre più isola felice del calcio italiano.
Ne viene fuori una partita dai due volti. Un primo tempo equilibrato durante il quale il Chievo ha avuto una leggera supremazia, portandosi in vantaggio con Castro che ha risolto una confusionaria azione in area rossoblù. Nel secondo tempo gli emiliani sono scesi in campo con un altro spirito trovando, dopo l’ ingreddo di Di Francesco che ha cambiato la partita, il pareggio con Verdi. Questo gol che ha sbloccato i rossoblù che hanno preso in mano la partita dominando il Chievo sul piano del gioco e segnando altri 3 gol, 2 con Dzemaili e 1 con Di Francesco, vincendo una partita che può dare un’ importante sterzata all’ anonimo campionato bolognese.

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Bologna

Da Costa 5,5 – Poco impegnato dall’ attacca clivense, poco ha potuto sul gol subito, ma appare spesso insicuro nelle poche occasioni in cui è stato chiamato in causa.

Krafth 5,5 – Uno dei pochi terzini a disposizione di Donadoni ha combinato ben poco. La sua sostituzione con Di Francesco ha cambiato la partita a favore degli emiliani.

Gastaldello 6 – L’ attacco clivense oggi raramente è stato pericoloso, e la difesa rossoblù ha avuto vita abbastanza facile, facendosi trovare impreparata solo in occasione del gol di Castro.

Maietta 6 – Oggi sufficiente il centrale rossoblù, proprio come per il compagno di reparto.

Helander 5,5 – Anche per lui vale quanto detto per i compagni di reparto, ma rispetto a loro oggi è progressivamente sparito dalla partita con il passare dei minuti.

Nagy 6 – Prestazione senza infamia e senza lode.

Pulgar 6 – Tanto lavoro sporco ma poca qualità.

Dzemaili 8 – Lo svizzero-kosovaro pur sembrando destinato alla MLS a fine stagione dimostra di non aver staccato la spina, anzi. Sulla salvezza bolognese di questa stagione c’ è decisamente la sua firma. La doppietta di oggi permette al Bologna di uscire da un periodo molto difficile. Man of the match e sempre più idolo della curva rossoblù.

Verdi 7 – Il gol del pareggio e l’ assist per il secondo gol di Dzemaili che ha chiuso la partita.

Destro 5,5 – Daun anno e mezzo abbondante la società, la tifoseria, e anche Donadoni aspettano che Mattia diventi finalmente grande e assuma il ruolo di leader e finalizzatore della squadra, ma senza grande successo. Oggi il ragazzo è apparso meno indolente e più volenteroso del solito, ma sempre non integrato nel gioco della squadra. Donadoni a metà secondo tempo lo ha sostituito con Petkovic. Decisamente il buon Mattia sembra avere bisogno di una scossa, soprattutto a livello psicologico.

Krejci 6,5 – Il ceco è una delle migliori sorprese del Bologna di questa stagione, anche oggi ha macinato km su km e ha sfornato un assist, una classifica in cui questo ragazzo è da inizio anno che occupa sempre le primissime posizioni.

Di Francesco 7 – Il suo ingresso ha cambiato la partita e si è regalato anche il gol del 4 a 1…dobbiamo aggiungere altro?

Petkovic 6 – Entrato a metà del secondo tempo al posto di Destro e non lo ha fatto assolutamente rimpiangere.

Mbaye sv

> Vai alle pagelle Chievo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy