Serie A, Coronavirus: possibilità di rinvio per Torino-Atalanta?

Il Presidente granata ha espresso la sua opinione in merito alla probabilità di rinvio del prossimo match di campionato.

di Fabiola Graziano, @grazianofaby

L’incubo Covid-19 non accenna a placarsi e la Serie torna a farci i conti. Oltre al neo-acquisto della Lazio Muriqi, in quarantena obbligatoria in Turchia, anche un calciatore del Torino è risultato positivo al Coronavirus. E ora a rischio c’è il match casalingo con cui i granata dovrebbero aprire la seconda giornata di campionato, vale a dire quello contro l’Atalanta fissato per sabato 26 alle 15:00. Difatti, la partita potrebbe essere rinviata qualora dovessero emergere altri contagiati tra le fila del Toro. A confermarlo è il Presidente granata Urbano Cairo, che a margine della presentazione del Festival dello Sport ha dichiarato:

“Non lo so se la partita sarà rinviata, dipenderà dai risultati dei tamponi. Abbamo avuto un giocatore positivo, stiamo seguendo i protocolli che vanno seguiti in maniera molto precisa. Faremo tutti i tamponi per vedere se qualcun altro è stato contagiato. È una situazione particolare e dobbiamo adattarci. Purtroppo sono cose che accadono. Ovviamente devono esserci delle regole precise. È necessario decidere quali partite si possono o non si possono giocare a seconda del numero di positivi di una squadra, altrimenti rischiamo di essere in balia di questo evento eccezionale”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy