NAPOLI, INFORTUNIO OSIMHEN

FLASH. Fantacalcio Napoli, fratture multiple e scomposte per Osimhen: rischia un mese di stop

MILAN, ITALY - NOVEMBER 21: Victor Osimhen of SSC Napoli receives medical treatment during the Serie A match between FC Internazionale and SSC Napoli at Stadio Giuseppe Meazza on November 21, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Brutto infortunio per Victor Osimhen: il centravanti del Napoli ha rimediato fratture multiple scomposte dell’orbita e dello zigomo sinistro dopo uno scontro aereo con Skriniar. Sarà operato e rischia di aver terminato il 2021 in anticipo

Mario Ruggiero

Oltre al danno anche la beffa per il Napoli. Alla prima sconfitta in campionato (qui i voti di Fantamagazine.com) per la truppa di Luciano Spalletti si aggiunge anche l'infortunio di Victor Osimhen: il centravanti è uscito al minuto 55 dopo un duro scontro aereo con il difensore dell'Inter Milan Skriniar. La punta ha rimediato fratture multiple scomposte dell’orbita e dello zigomo sinistro e sarà sottoposto nei prossimi giorni a intervento chirurgico. Rischia oltre un mese di stop e la possibilità di aver chiuso, in netto anticipo, il 2021.

FANTACALCIO NAPOLI, FRATTURE MULTIPLE E SCOMPOSTE PER OSIMHEN: RISCHIA UN MESE DI STOP

Di seguito la nota del club campano sulle condizioni dell'attaccante nigeriano: “Gli esami strumentali effettuati a Victor Osimhen al termine della gara Inter-Napoli hanno evidenziato fratture multiple scomposte dell’orbita e dello zigomo sinistro. Il calciatore sarà sottoposto a intervento chirurgico nei prossimi giorni e questa notte rimarrà in osservazione all’ospedale Niguarda di Milano”. Il calciatore nigeriano, ad inizio 2022, parteciperà alla Coppa d'Africa e dunque tra tempi di recupero per l'infortunio rimediato quest'oggi e impegni con la Nazionale potrebbe ritornare in campo, con la maglia del Napoli, solamente a fine gennaio perdendo numerose partite della squadra azzurra.

Petagna e Mertens si contendono il posto di centravanti: il belga è ritornato al gol in Serie A proprio stasera interrompendo un digiuno di ben sette mesi (e 12 partite) a cavallo tra la stagione vecchia e quella attuale.

tutte le notizie di