Atalanta, mercato non finisce qui. Pressing su Malinovskyi, no a Joao Pedro

Atalanta, mercato non finisce qui. Pressing su Malinovskyi, no a Joao Pedro

L’Atalanta non si arresta. Dopo il rinnovo di Mario Pasalic, la Dea mette nel mirino Malinovskyi, calciatore ucraino del Genk. Joao Pedro si allontana

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi
Sampdoria, in arrivo Malinovskyi: gol e assist, ecco chi è

Destinato alla Sampdoria fino a qualche settimana fa, il destino di Ruslan Malinovskyi potrebbe essere lo stesso in Italia. Il calciatore ucraino, cui cartellino è di proprietà del Genk, è molto vicino all’Atalanta.

Dopo il rinnovo di Mario Pasalic (leggi qui la notizia), la Dea è ancora attiva e prepara il colpo, nonostante le smentite di rito pronunciate dall’ad Luca Percassi all’ANSA nel corso della presentazione delle maglie: “Mercato? Per me è finito. Con Luis Muriel abbiamo aggiunto un attaccante straordinario a un reparto che era già straordinario di suo. La rosa non richiede chissà quali ritocchi, non dimentichiamoci di essere arrivati terzi”.

Centrocampista dal buon fiuto del goal, Malinovskyi può rinforzare il reparto in virtù anche di una preziosa esperienza europea.  Sembra, ormai, spenta sul nascere, invece, l’opzione riguardante a Joao Pedro, trequartista brasiliano del Cagliari.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy