Calciomercato Atalanta, dalla Juventus arriva Romero

L’Atalanta si rinforza in difesa con Cristian Romero.

di Massimo Angelucci

Altro colpo dell’Atalanta, che si sta rinforzando sempre più in ottica Champions League. Dopo il centrocampista ex Lokomotiv Mosca Aleksej Miranchuck, dalla Juventus arriva il difensore argentino Cristian Romero.

L’operazione che ha portato il difensore ex Genoa e Juve alla corte di Giampiero Gasperini si basa su un prestito biennale oneroso di 2 milioni di € con diritto di riscatto fissato a 25 milioni di €. Diritto che diventerà obbligo quando si verificheranno determinate condizioni, due delle quali sono: la qualificazione dei bergamaschi in Europa ed un determinato numero di presenze in nerazzurro.

I bergamaschi inseguivano il difensore argentino già da un anno, quando a spuntarla fu la Juventus, questa volta sono riusciti a spuntarla facendo di Romero il secondo acquisto più caro della storia dell’Atalanta dopo Duvan Zapata, acquistato dalla Sampdoria per un valore complessivo di 26 milioni di €.

L’UOMO IN PIÚ

Romero avrà il compito di rendere più sicura una difesa forse un poi’ troppo esposta agli attacchi avversari a causa del gioco a propensione offensiva di Gasperini. Per fare questo dovrà riuscire ad essere meno rude negli interventi, adottare uno stile di difesa più pulito, se riuscisse a farlo diventerebbe davvero il difensore che stavano cercando dalle parti di Zingonia. A suo favore giocano due fattori: l’età, il ragazzo ha 22 anni, ed il fatto di essere tatticamente perfetto per il calcio predicato dall’allenatore bergamasco. Infatti il giovane difensore è stato lanciato dall’allievo del “Gasp”, Juric, quando sedeva sulla panchina rossoblu nel 2018-2019.

Inoltre Romero può essere usato come Jolly: può essere utilizzato nel centro destra e nel centro sinistra in una difesa a quattro e si giostra bene anche in una difesa a tre, come era solito giocare nel Genoa. Dopo due stagioni di Serie A, per il giovane difensore argentino è arrivato il momento di esordire in Champions League.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy