Atalanta, finalmente Ilicic! Lo sloveno vicino al rientro

Atalanta, finalmente Ilicic! Lo sloveno vicino al rientro

Ieri allenamento al centro Bortolotti di Zingonia dopo tre giorni di riposo che Gasperini ha concesso ai suoi. Buone nuove sul fronte Palomino e, soprattutto, Ilicic.

di Giuseppe Ronco

Dopo la sconfitta casalinga con il Cagliari si torna al lavoro in casa Atalanta. Tredici i convocati in nazionale (Bettella, Valzania, Pessina, Mancini, De Roon, Hateboer, Freuler, Barrow, Pasalic, Berisha, Djimsiti, Adnan e Reca) che non hanno preso parte alla seduta di allenamento. Prima palestra, poi esercizi atletici, di tecnica e tattica e, infine, partitella a campo ridotto. Osservati speciali Palomino e Toloi, usciti acciaccati dalla sfida col Copenaghen, ma soprattutto Josip Ilicic, rientrante da un’infezione ai denti non curata tempestivamente estesasi ai linfonodi.

ATALANTA, LA SITUAZIONE IN DIFESA: RECUPERATO PALOMINO, SI LAVORA SU TOLOI

Sarà a disposizione Palomino, recuperato dopo una ferita lacero-contusa al piede rimediata contro il Copenaghen e pertanto assente contro il Cagliari: per la sfida di Lunedì 17 contro la Spal l’argentino scenderà in campo, seduta di allenamento completa per lui.

Si conta di recuperare nella prossima settimana anche Toloi: problema al retto femorale destro non ancora rientrato, il totem della difesa atalantina ha svolto lavoro personalizzato anche ieri, con l’obiettivo di riaverlo a disposizione nei prossimi giorni.

ATALANTA, FINALMENTE ILICIC: TEMPISTICHE E AGGIORNAMENTI

E’ stato il dubbio di molti fantallenatori che, impauriti in sede d’asta dalla lunga assenza dello sloveno e dalle voci vaghe in merito, hanno preferito virare su altro. Sorridono invece i più lungimiranti, che hanno colto la palla al balzo accaparrandosi un primo slot in saldo speciale: Josip è tornato. Rientrato il problema ai linfonodi che lo ha afflitto dagli inizi del mese scorso e terminanta la terapia antibiotica, Ilicic ieri non solo ha preso parte alla seduta di allenamento insieme ai compagni, ma ne ha anche ultimato tutta la parte atletica. Tempi di recupero accorciati, insomma, e si conta di riaverlo totalmente a disposizione tra non più di 15 giorni. Una manna dal cielo per i suoi tifosi, fantapossessori e, soprattutto, per Gian Piero Gasperini, che ha visto contro Cagliari e Copenaghen una difficoltà offensiva della sua squadra che lo sloveno avrebbe saputo limitare.

Nel pomeriggio altra seduta di allenamento al campo 5 ( in attesa che termino i lavori al campo principale ) a cui non sarà possibile assistere a causa della mancanza di tribune.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy