Fantacalcio, Atalanta: Gasperini prepara il turnover, ecco le possibili scelte

La ripresa dopo la sosta si prevede movimentata, e il tecnico prepara qualche mossa a sorpresa

di Mauro Maccioni

L’Atalanta va incontro a un rientro complicato, con 6 partite in 20 giorni. Dopo la sosta è necessaria una rivalutazione dei titolari, in modo da far rifiatare chi ne ha bisogno e, soprattutto, preparare le partite “importanti”. Il 21 novembre ci sarà la sfida con lo Spezia, subito dopo quella con il Liverpool. E Gasperini pensa a come muoversi.

LA CONDIZIONE DELLA ROSA

Partiamo con un’analisi di quelle che sono le condizioni dei ragazzi di Gasperini. Prima di tutto è da segnalare la positività di Malinovskyi, riscontrata ieri, che ha portato all’isolamento del giocatore. Ovviamente, l’ucraino non farà parte del gruppo fino a una doppia negativizzazione. In compenso, stanno recuperando dall’infortunio de Roon, Gosens e Palomino, che hanno svolto una parte dell’allenamento con il resto della squadra. Difficile vederli con lo Spezia, specie da titolari, ma i segnali sono buoni e potrebbero essere valutati contro il Liverpool. Ancora ai box Caldara, che tornerà solo nel 2021, mentre Hateboer è a pieno regime nonostante i 4 punti di sutura in testa: a destra dovrebbe esserci lui. La notizia delle ultime ore è l’assenza di Ruggeri con lo Spezia, vittima di un affaticamento muscolare. Per quanto riguarda le nazionali, i convocati – tra i quali Gomez, Muriel e Zapata – rientreranno nei prossimi giorni, ed è quindi probabile una panchina in vista Champions.

TURNOVER

Ma allora, chi schiererà Gasperini contro lo Spezia? Procediamo ruolo per ruolo. In primis è probabile un ritorno tra i pali di Gollini, mentre in difesa il nome di Sutalo è molto caldo per una maglia da titolare. Possibile, in questo senso, un turno di riposo per Djimsiti, impegnato in nazionale durante la sosta. Sulla linea del centrocampo è ballottaggio tra Gosens – sulla via del recupero – e Mojica, che tornerà in Italia solo venerdì: la scelta sarebbe potuta ricadere su Ruggeri, ma il 2002 non sarà della sfida. Di fianco a lui occhio a Pessina, che potrebbe formare il tandem di centrocampo insieme e Freuler. L’italiano è in nazionale, ma non dovrebbe scendere in campo contro la Bosnia. In attacco spazio a Lammers, che si è guadagnato una maglia da titolare in allenamento, aiutato dalle convocazioni di Muriel e Zapata. Dietro di lui due tra Ilicic, Miranchuk e Gomez, con quest’ultimo che potrebbe essere preservato per il Liverpool.

Gasperini si guarda intorno e annuisce soddisfatto di fronte all’ampio ventaglio di possibilità. Ovviamente tutte le scelte sono rimandate, ma il turnover stuzzica e quella partita con il Liverpool fa paura, specie dopo il risultato dell’andata. I Fantallenatori non prendano sottogamba la cosa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy