Fantacalcio Atalanta: Cornelius mette la freccia su Petagna?

Fantacalcio Atalanta: Cornelius mette la freccia su Petagna?

La punta danese, titolare nelle ultime tre uscite ufficiali dell’Atalanta, ha veramente stravolto le gerarchie della squadra di Gasperini?

di Damiano Fagotti, @damiano_fagotti

Girone nuovo, vita nuova. Dopo mesi in panchina come prima alternativa o come pedina da turn-over infatti Andreas Cornelius, punta danese arrivata in estate alla corte di Gasperini dal Copenhagen, sta finalmente trovando un po’ di continuità sul piano del minutaggio. Dopo la sconfitta casalinga contro il Cagliari, coincisa con l’ultima partita di Petagna nell’undici titolare orobico, le chiavi dell’attacco bergamasco sono state consegnate al calciatore nord-europeo per ben tre partite consecutive.

Al fantacalcio, dunque, è giunto il momento di considerare Cornelius come l’attaccante titolare dell’Atalanta?

GERARCHIE OFFENSIVE IN CASA ATALANTA

Nonostante la fiducia concessagli ultimamente possa trarre in inganno, parlare di gerarchie ribaltate dopo appena una manciata di apparizioni del danese sarebbe prematuro. Cornelius, pur rimanendo una delle più piacevoli sorprese dell’ultimo mese a Bergamo, ha infatti sfruttato un momento di normale calo psico-fisico del diretto concorrente Andrea Petagna, che rimane tuttavia il titolare nel ruolo. In un processo di maturazione, come quello che sta attraversando la giovane punta cresciuta nel Milan, è infatti normale avere dei cali di lucidità, di cui abbiamo avuto chiaro cenno in un incolore ingresso nella recente vittoria all’Olimpico degli uomini di Gasperini.

In un calcio muscolare come quello dell’Atalanta, però, l’essere in forma gioca un ruolo fondamentale e Cornelius ha avuto il merito di rispondere presente, siglando anche un gol pesante contro la Roma, quando la squadra ha avuto bisogno di lui. Il danese ha infatti portato freschezza ed imprevidibilità nella macchina atalantina, caratteristiche sicuramente apprezzate dal tecnico Gasperini, che lo ha perciò elogiato nella presentazione del recente match di campionato con il Napoli:

Rispetto a qualche mese fa il numero di giocatori che considero potenzialmente titolari è ben superiore di quello all’inizio del campionato. Ad esempio ritengo che Cornelius si sia ormai pienamente inserito e possa ancora crescere molto. Quello che ha fatto a Napoli e Roma è indicativo di quello che può valere, è in grande evoluzione. Può giocare titolare, anche perché vedo un pochettino in affanno Petagna.”

COME COMPORTARSI CON GLI ATTACCANTI DELL’ATALANTA AL FANTACALCIO?

Con l’imminente chiusura del calciomercato invernale e il conseguente avvicinarsi dell’asta di riparazione, per molti fantacalcisti è però tempo di decisioni. Sebbene con tutta probabilità il suo ruolo tornerà presto ad essere quello di alternativa, puntare su Cornelius può rivelarsi un investimento interessante. Nelle gerarchie fluide dell’attacco atalantino, infatti, la prospettiva del triplice impegno potrebbe continuare ad aprire diversi spazi alla prima punta danese. La sua ormai appurata affidabilità sarà dunque una chiave fondamentale in ottica turnover e il suo minutaggio potrebbe lievitare rispetto ad un girone d’andata ancora troppo influenzato dall’ambientamento in un campionato nuovo. In questo senso, le parole di Gasperini risultano incoraggianti e difficilmente quanto fatto in questo periodo verrà dimenticato. Il rovescio della medaglia è però proprio la sua titolarità non assicurata e dunque non sempre sarà facile intuire quando schierare Cornelius. In un reparto di titolari, comunque, l’ex Copenhagen ha dimostrato di poter essere preso in considerazione, anche alla luce di una maggiore confidenza con il gol del suo diretto concorrente.

Diverso il discorso per Petagna che, una volta ripresosi, sarà con molta probabilità il riferimento offensivo principale degli uomini di Gasperini. Nonostante ciò, nella sua appetibilità al fantacalcio, va ponderata la sua scarsa vena realizzativa, che ne limita la possibilità di essere considerato come un titolare nella maggior parte delle fanta-rose. In vista del mercato di riparazione, comunque, in leghe abbastanza numerose sarà difficile trovare un profilo migliore di Petagna, che può essere dunque tenuto come tappabuchi offensivo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy