Difesa Napoli: facciamo chiarezza per il Fantacalcio

Difesa Napoli: facciamo chiarezza per il Fantacalcio

L’esperto risponde: chi gioca e chi si siede in panchina nella difesa partenopea?

di Piergiuseppe Musolino, @PiergiuMusolino

Che Sarri abbia le idee chiare sui suoi difensori è ormai un dato di fatto: per i fantallenatori è spesso difficile entrare nella testa di un vero allenatore, specie se si deve far fronte a infortunati e squalificati nella propria fantarosa. Oggi l’esperto Napoli risponde a tutte le domande sulla difesa del Napoli: chi gioca, chi si siede in panchina e i ballottaggi.


 

DIFESA NAPOLI: CHI SONO I TITOLARI?

Partiamo da un dato di fatto: La difesa titolare del Napoli è composta da Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam. Al rientro dalla Coppa d’Africa Koulibaly e Ghoulam tornano ai loro rispettivi ruoli e quelli che li stanno sostituendo tornano in panchina.
A questo punto è doveroso fare un’analisi sui cosiddetti panchinari, per capire cosa vi possono dare in termini fantacalcistici e quanto è giusto e adeguato puntarci su.

MAGGIO: Apporto fantacalcistico pressochè nullo, la possibillità di vedere Hysaj a sinistra con Maggio a destra è nulla finchè c’è Strinic. ASSOLUTAMENTE SCONSIGLIATO

STRINIC: Come sempre quando chiamato in causa il soldatino croato riesce a fare degnamente il suo compito, difende con sapienza, si propone in avanti e mette qualche cross interessante, quando torna Ghoulam però Strinic si siede e tornerà utile solo in caso di turnover. CONSIGLIATO IN CASO DI LEGHE NUMEROSE (IN COPPIA CON GHOULAM) 

MAKSIMOVIC: Purtroppo il serbo a sinistra non è a suo agio e con Albiol forma una coppia troppo lenta e statica: a questo ci si aggiunge il fatto che i movimenti della linea, in particolare l’elastico che ha il compito di fare il centrale sinistro, non sono stati perfettamente assimilati, per questo è stato declassato a riserva di Albiol. DA TENERE SOLO SE AVETE ALBIOL E SOLO IN LEGHE NUMEROSE

CHIRICHES: Lui è mancino, quindi a sinistra ci sta molto bene, ha molta esperienza, è bravo nei recuperi, ma è lento tanto quanto Albiol . Ha dalla sua una grossa conoscenza approfondita degli schemi “sarriani”, può giocare indipendentemente sia a destra che a sinistra e per ora si gioca il posto con Tonelli come centrale sinistro vicino ad Albiol. Al ritorno di Koulibaly torna in panchina e tornerà utile solo in caso di turnover. Visto l’exploit di Tonelli è CONSIGLIATO SOLO IN LEGHE NUMEROSE

TONELLI: Fino a quattro giornate fa era un separato in casa, poi ha giocato due partite da titolare, con ottimi risultati come ne avevamo parlato in questo articolo, ha segnato due gol altrettanto decisivi e ha colto tutti alla sprovvista, in primis Sarri stesso. I due si conoscono benissimo, ma da quando Lorenzo è a Napoli queste sono le prime vere chanche che ha avuto a disposizione. E’ un giocatore abituato a giocare a sinistra, bravissimo sulle palle inattive, che conosce gli schemi del mister e che sa tenere bene la posizione, ha dalla sua il fatto di essere più rapido di tutti gli altri, ma come contro nelle marcature non è il top. In ogni caso ora che torna KOULIBALY LUI SI SIEDE e potrà tornare utile solo in caso di turnover, questo equivale a dire spazi piuttosto ridotti, ma ora Sarri ha la consapevolezza di avere un uomo in più di cui potersi fidare. CONSIGLIATO COME SCOMMESSA 

 

L’esperto ha chiarito i vostri dubbi? Se avete altre domande, sentitevi liberi di contattarci sulla nostra pagina Facebook!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy