Consigli Fantacalcio, Fiorentina: occasione Pulgar all’asta?

Consigli Fantacalcio, Fiorentina: occasione Pulgar all’asta?

Pulgar alla Fiorentina apre a qualche cambio tattico da parte di Montella: ecco le prospettive al Fantacalcio.

di Francesco Spada, @MoradinGE

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport!


Il corteggiamento durava da settimane. Pulgar adesso è un nuovo giocatore della Fiorentina. Il centrocampista cileno non ha bisogno di presentazioni: 100 presenze in Serie A con la maglia del Bologna all’età di 25 anni non sono poche, e se poi si aggiungono le oltre 20 presenze con la Nazionale cilena, si intuisce subito che il giocatore ha qualità ed è pronto ad alzare l’asticella per la sua carriera.

PULGAR, COME CAMBIA LA FIORENTINA

Le caratteristiche tecniche di Pulgar vanno a confermare la dichiarazione di Pradè che vedono la Fiorentina schierata con un 4-2-3-1. Un assetto tattico in controtendenza rispetto al 3-5-2 e 4-3-3 caratteristico di Montella.

Il modulo sarà però molto elastico: Pulgar insieme a Badelj andrà a formare la diga davanti alla difesa e i due si spartiranno i compiti di impostazione in fase offensiva. In fase difensiva invece, potremo vedere arretrare il trequartista o l’ala opposta all’azione, andando a formare un centrocampo a 3 per una maggiore copertura, visto che uno dei due mediani sarà il primo interditore, spostando di fatto la diagonale difensiva che sarà allungata in uno dei modi sopra descritti.

Il mercato però è appena entrato nel vivo per i viola e non sono escluse sorprese da qui al 2 settembre che potrebbero ribaltare ancora le idee tattiche del mister.

PULGAR AL FANTACALCIO

La posizione più difensiva che dovrebbe essere tenuta da Pulgar non lo rende certamente molto appetibile, con rischio cartellino alto e bonus potenzialmente con il contagocce. Però tutti conosciamo le abilità sui calci piazzati del centrocampista cileno. Al momento, con la partenza di Veretout, questo vuoto non è stato ancora colmato, ragion per cui potrebbe essere proprio il neo-arrivato a prendersi carico di punizioni, angoli e, soprattutto, rigori: in quest’ultima specialità nell’ultimo campionato ne ha tirati 5 e realizzati 5, una percentuale quindi del 100% di trasformazione.

Il valore a Magic non è dei più bassi (17 crediti, attenzione alla variazione di quotazione), ma è un’investimento che può essere fatto vista la fantamedia della passata stagione del 6,69. In leghe private il consiglio è di cercare di prenderlo senza spendere troppo. La posizione in campo potrebbe far titubare molti sul suo acquisto, soprattutto nelle fasi iniziati dell’asta, in cui sicuramente saranno liberi molti centrocampisti più appetibili.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy