Consigli Fantacalcio, Atalanta: ecco Piccini, è lui l’erede di Castagne

Consigli Fantacalcio, Atalanta: ecco Piccini, è lui l’erede di Castagne

L’ex Valencia arriva in prestito fino a fine stagione con diritto di riscatto: scopriamo insieme chi è e cosa potrà dare ai nerazzurri.

di Daniele Petrelli

Niente Karsdorp, né Zappacosta. Il vuoto lasciato da Castagne sulla fascia destra della Dea, sarà colmato da Cristiano Piccini. Il giocatore toscano torna a giocare in Serie A, dopo le stagioni trascorse in Portogallo e in Spagna, con le maglie di Sporting, Betis e Valencia. Classe 1992, Piccini è un giocatore fisico, ma dotato anche di una buona tecnica e un ottimo passo. Può ricoprire principalmente due ruoli: terzino destro in una difesa a quattro o esterno a tutta fascia in un 3-4-2-1, modulo quest’ultimo particolarmente gradito a mister Gasperini. Il ragazzo arriva con la formula del prestito gratuito, con diritto di riscatto fissato a 3 milioni di euro.

PICCINI COME VICE-HATEBOER

Numericamente Piccini partirà con ogni probabilità come riserva di Hateboer. L’esterno olandese, che qualche settimana fa aveva dichiarato di voler lasciare Bergamo, sembra essere tornato sui suoi passi e dovrebbe rimanere il titolare della fascia destra. Ricordiamo che Piccini, non gioca una partita ufficiale dal lontano agosto 2019 per un bruttissimo infortunio alla rotula. L’Atalanta crede fortemente nelle sue possibilità, e il Gasp farà di tutto per riportarlo in una condizione ottimale e magari fargli riconquistare la Nazionale. Un’altra scommessa da vincere per la società nerazzurra.

Attiva Magic, il fanta-concorso con il montepremi più ricco d’Italia, vinci una Jaguar e diventa il Magic Allenatore più famoso d’Italia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy