Consigli Fantacalcio 1a giornata – I Consigliati Fantamagazine

Ecco tutti i giocatori da schierare senza troppi dubbi nella 1a giornata di campionato

di Giuseppe Pignataro, @giuse_pignataro

Finalmente ci siamo! Mancano poche ore all’inizio della stagione 2020/2021 di Serie A e, con essa, arrivano anche anche i nostri consigli fantacalcio. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà gli sconsigliati, le possibili sorprese ed uno speciale per analizzare tutti i consigliati delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 1a GIORNATA – I CONSIGLIATI

In questo appuntamento scopriremo insieme quali giocatori possono essere consigliati per la 1a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, sulla pagina Facebook di Fantamagazine o sulla nostra pagina Instagram.

FIORENTINA – TORINO

– KOAUME’: il ragazzo scalpita. Deve un po’ aggiustare la mira, ma le amichevoli, seppur giocate contro avversari di caratura inferiore rispetto a quelli che i gigliati affronteranno in campionato, lo hanno già evidenziato in buona forma. Deve vincere la concorrenza degli altri due giovani attaccanti e convincere Iachini a concedergli spazio anche se, come tutti a Firenze si augurano, dovesse arrivare una punta più esperta e più pronta di lui, di Vlahović e di Cutrone.

– LINETTY: Sarebbe stato troppo facile inserire il capitano, che siete tanto emozionati dall’aver comprato e quindi schiererete comunque. Quindi con un precampionato così breve e con poche amichevoli, decidiamo di affidarci a chi già ben conosce gli schemi del nuovo mister ed ha avuto meno bisogno di tempo per assimilarli. Non è che per questo dobbiamo aspettarci l’esordio con bonus, ma con un centrocampo viola privo di qualche pezzo importante, e con la voglia di far buona impressione sui suoi nuovi tifosi, pensiamo possa portare a casa una buona prestazione.

HELLAS VERONA – ROMA

– FARAONI: La situazione, come avrete potuto capire, è a dir poco disastrosa in quel di Verona: per questo ci siamo chiesti a lungo se davvero valesse la pena consigliare qualcuno dei nostri in questa partita. Alla fine abbiamo optato per Faraoni, una delle poche certezze dello scorso anno che sabato scenderanno in campo. Davide è l’unico calciatore dal quale ci si può aspettare con fiducia una prestazione positiva, con un buon voto al fantacalcio.

– MKHITARYAN: Magic Miky non può che essere il primo consigliato di questa stagione. Sempre pericoloso sotto porta, ci ha lasciato con 9 gol e 4 assist in 22 partite. Nel precampionato ha segnato tanto. Contro il Verona vuole rincominciare come ci aveva lasciato. Con i + 3!

PARMA – NAPOLI

KUCKA: E’ Kuco il nostro primo consigliato della stagione, e non poteva che essere lui. E’ uno dei nostri migliori giocatori, c’è poco da girarci intorno. E’ un giocatore che fa della forza fisica uno dei suoi punti di forza, è un leader. Almeno 3/4 volte all’anno la butta dentro (l’anno scorso addirittura 6), che sia subito questa la volta buona ?
In conclusione, Juraj si può schierare senza particolari problemi, a patto ovviamente che non abbiate altri 3 top a centrocampo.

INSIGNE: La sicurezza: di impiego, di rendimento e di possibilità di portare un bonus che sia piccolo o grande. Il Napoli riparte da lui, al centro di ogni manovra e tiratore dei piazzati.

ZIELINSKI: Il gol contro il Pescara è stato un chiaro esempio di quello che può e dovrebbe dare con continuità, se c’è un giocatore su cui le aspettative di crescita stagionale sono altissime è proprio lui.

GENOA – CROTONE

– CRISCITO: Progetto tecnico nuovo, squadra – come al solito – rivoluzionata, incognite di mercato in entrata e in uscita… L’unica certezza, al momento, sembra essere il capitano, pronto a cominciare la sua nona stagione in rossoblù. Dovrebbe vedersela con Rispoli, appena arrivato. È anche, ovviamente, rigorista: insomma, da mettere.

MESSIAS: Ripartiamo da lui, uno dei giocatori più importanti per la promozione in Serie A. Complice anche un campionato in cui ancora è un completo sconosciuto, noi crediamo possa far bene passando sottotraccia e venendo sottovalutato dalla retroguardia rossoblù. Uno dei più attivi nel precampionato crotonese, da quel che abbiamo potuto vedere nei pochi video pubblicati dai profili social del Crotone. Magari il +3 non arriverà, ma un +1 o anche solo un buon voto sono alla portata, e noi crediamo sia quello con più possibilità di uscire con un 6,5 anche in caso di sconfitta da Marassi.

SASSUOLO – CAGLIARI

CAPUTO: Iniziamo da dove avevamo finito, con il buon Ciccio Caputo pronto a confermare tutto quanto di buono fatto nella stagione precedente, e con in più l’obiettivo di restare nel giro della nazionale, dove da poco si è meritato la sua prima convocazione. È un anno importante per lui, la voglia e la forza per fare bene ci sono sempre.

NANDEZ: D’accordo, la posizione avanzata fa gola e tutto, e magari le sue chances di bonus aumentano davvero lì. Tuttavia non è quella la ragione principale per cui è consigliato: il motivo vero è che è il giocatore più affidabile in rosa, e quello che può avere maggiormente un impatto sulla partita dal punto di vista calcistico (da quello fantacalcistico le altre punte hanno maggiori probabilità di segnare, però sono listate in un altro ruolo, per questo non sono nei consigliati). Nel precampionato ha confermato queste impressioni, per cui potete puntarci abbastanza forte in questa.

JUVENTUS – SAMPDORIA

CRISTIANO RONALDO: La prima punta che doveva arrivare dal mercato non si è ancora vista, Dybala probabilmente sarà assente in questa partita. Toccherà a lui trovare la via del gol e difficilmente sbaglia davanti alla porta avversaria.

Nelle fila della Sampdoria per questa giornata è difficile consigliare qualcuno. Pronti via gli 11 di Ranieri affronteranno la Juventus in casa loro. Meglio attendere un altro turno.

MILAN – BOLOGNA

CALHANOGLU: Il turco ha iniziato la nuova stagione come aveva terminato la scorsa, da protagonista. Hakan è uno dei due soli di questo Milan, è sempre coinvolto nelle trame di gioco e quando meno te lo aspetti riesce a mandare in porta i compagni. Ma non è solo un assist-man, perché alla conclusione ci arriva spesso. Centrocampista totale, Pioli gli ha cucito addosso il vestito perfetto in campo.

IBRAHIMOVIC: A dispetto dell’età, Zlatan sta dimostrando di poter fare ancora la differenza, pur sapendosi gestire molto bene. Centro di gravità della squadra, spesso si abbassa sulla trequarti a illuminare la manovra rossonera, ma nonostante ciò le sue occasioni le ha sempre e questa è una gara in cui potenzialmente può portare bonus. Insomma, ci siamo capito: va schierato. A meno di alternative davvero clamorose.

BARROW: Abbiamo ancora tutti negli occhi il suo finale di stagione, e la maggior parte degli addetti ai lavori si aspetta tanto dal “gabbiano”. Uno dei più pericolosi, da schierare anche in una partita cosi difficile, consapevoli che se la squadra riuscirà a segnare, la sua firma è altamente probabile (assist o gol che sia!)

>>> QUI TROVI GLI SCONSIGLIATI DI GIORNATA

 

Attiva Magic, il fanta-concorso con il montepremi più ricco d’Italia, vinci una Jaguar e diventa il Magic Allenatore più famoso d’Italia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy