Consigli Fantacalcio 1a giornata – Gli Sconsigliati Fantamagazine

Ecco tutti i giocatori da poter evitare nella 1a giornata di campionato

di Giuseppe Pignataro, @giuse_pignataro

Finalmente ci siamo! Mancano poche ore all’inizio della stagione 2020/2021 di Serie A e, con essa, arrivano anche anche i nostri consigli fantacalcio. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà gli sconsigliati, le possibili sorprese ed uno speciale per analizzare tutti gli sconsigliati delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 1a GIORNATA – GLI SCONSIGLIATI

In questo appuntamento scopriremo insieme quali giocatori sono sconsigliati per la 1a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, sulla pagina Facebook di Fantamagazine o sulla nostra pagina Instagram.

FIORENTINA – TORINO

– BIRAGHI: in dubbio per una botta alla caviglia presa in amichevole, potrebbe essere costretto a rinviare l’occasione del suo ritorno in viola dopo l’anno nerazzurro. Non trattandosi di un fuoriclasse, per una volta potete tranquillamente evitarlo. Se invece proprio ne aveste bisogno, c’è di buono che questa sarà la prima partita della giornata – e quindi del campionato – e le notizie sulla sua presenza in campo sabato pomeriggio potrebbero giungere in tempo per la consegna delle formazioni.

– PEZZELLA: come sopra, con l’aggiunta positiva che il nazionale argentino sembrerebbe avere recuperato un po’ più rapidamente rispetto a quanto fatto sinora dall’Azzurro. Rovescio della medaglia, potrebbe trovarsi a duellare con il Gallo Belotti in non perfette condizioni fisiche.

RINCON: Come personalità non si discute, riesce comunque a dare il suo apporto nonostante è noto da settimane che la società si stia muovendo per trovare un nuovo regista, che inevitabilmente lo relegherebbe in panchina. Purtroppo, se non si dovesse dimostrare congeniale agli schemi del mister fin da subito, per il buon Tomàs si prospettano tempi duri. Tanto più per un giocatore che gioca meglio in un centrocampo a 2 e che dovrà fronteggiare un centrocampo folto di giocatori tecnici ed incursori. Qualora vi fidaste ancora del venezuelano e ve lo trovaste in rosa, secondo noi fareste meglio ad accantonarlo questa giornata.

HELLAS VERONA – ROMA

– TUTTA LA DIFESA VERONESE: Verrebbe quasi da dire tutta la squadra, ma in particolere è il terzetto a guardia di Silvestri a non far dormire sonni tranquili. Lontani i tempi in cui il trio difensivo era l’arma in più di questa squadra: ora, fra addii di mercato e infortuni che continuano a falcidiarne i membri, sembrerebbe quasi il punto debole della squadra. E di fronte c’è un crash test importante contro la Roma, una grande del nostro campionato. In attesa di tempi migliori, il suggerimento è semplice: GIRARE AL LARGO.

PAU LOPEZ: Diciamo che è una partita che può finire in qualsiasi modo. La Roma non è completa. Fonseca per domani non ha praticamente cambi all’altezza. Di solito all’esordio ci possono essere tanti gol. La difesa è nuova. Ecco perché vi invitiamo a considerare altre opzioni in porta. Mettiamoci pure che può addirittura non giocare titolare (Fonseca ha sibillinamente risposto “vediamo” alla domanda su chi avrebbe giocato in porta). I presupposti insomma non sono affatto promettenti.

PARMA – NAPOLI

PEZZELLA: Chiamato a sostituire il buon Gagliolo non avrà vita facile in questo match contro gli attacchi partenopei. Non fa certamente della difesa la sua arma migliore e potrà andare certamente in difficoltà dovendo limitare le sue sortite offensive. Statene alla larga per questo giro.

MANOLAS & KOULIBALY: Il Napoli, come l’anno scorso, anche in queste prime amichevoli ha mostrato qualche segnale di cedimento difensivo e rischia ancora troppo spesso di incassare qualche gol di troppo. D’altra parte parliamo di due giocatori comunque da schierare, in quanto pericolosissimi sui piazzati offensivi e con le potenzialità di fare bene contro chiunque.

GENOA – CROTONE

– BIRASCHI: La premiata ditta Biraschi-Zapata dovrebbe partire titolare, complici i ritardi del mercato e la squalifica di Masiello. Il fine di stagione horror sconsiglia di puntarci. Zapata, però, va spesso a saltare in area avversaria sui calci piazzati, Biraschi no. Dovesse essere adattato da terzino di nuovo, potrebbe andare di nuovo in difficoltà. Insomma, potete e dovete trovare di meglio per completare la vostra difesa.

CORDAZ: Un goal a Marassi è da mettere in conto, due sono una possibilità concreta. La difesa è contata, nelle partitelle e in amichevole un goal è sempre stato subito e questo ci preoccupa molto. Contro squadre di questa caratura sarà difficile mantenere la porta inviolata. Lui e tutta la linea difensiva sono i primi candidati a prendere un voto inferiore alla sufficienza. Noi ci auguriamo di sbagliare, ma dobbiamo essere razionali.

SASSUOLO – CAGLIARI

MARLON: Con la squadra ancora un po’ imballata dalla preparazione atletica sostenuta in questo mese, quelli che potrebbero risentirne maggiormente in ottica voto sono i difensori; soprattutto in questo caso Marlon, che può soffrire sia le caratteristiche dei giocatori offensivi cagliaritani, sia una condizione psico-fisica non al top, considerato i tanti stop per infortunio che lo hanno perseguitato nel recente passato.

LYKOGIANNIS: è sconsigliato perché sulla sua fascia agirà Berardi e perché onestamente non abbiamo motivo di aspettarci un giocatore diverso rispetto agli anni precedenti, almeno per ora.

JUVENTUS – SAMPDORIA

RAMSEY: A causa di molte assenze potrebbe a sorpresa trovare una maglia da titolare nel ruolo di trequartista. E’ il suo ruolo, ma già in passato non ha dimostrato di essere molto incisivo. Sta a lui rendere la vita difficile all’allenatore per una possibile riconferma.

– BERESZYNSKI: Anno nuovo, sconsigliato vecchio. Se lo avete preso all’asta ci rivedremo spesso, qui sotto alla sezione “sconsigliati”. Chiunque sia il suo avversario, voi lasciate stare, fidatevi.

MILAN – BOLOGNA

BENNACER: Per quello che fa vedere in campo non è un vero e proprio sconsigliato, perché se avete bisogno del suo voto, che garantisce, va schierato. Le considerazioni però sono di carattere fantacalcistico: seppur molto importante nelle due fasi di gioco, agisce molto lontano dalla porta, per cui lato bonus è poco incisivo. In più è molto avvezzo ai cartellini.

GABBIA: Per quanto fatto vedere nelle ultime uscite, il giovane difensore sembra essere l’anello debole della difesa rossonera. Considerando che il Bologna è una squadra che il gol potrebbe tranquillamente trovarlo, il rischio che ci metta negativamente il suo zampino c’è, con annessa insufficienza. Se potete evitarlo, è meglio.

DIJKS: Abbiamo scelto lui ma in generale un po’ tutta la difesa è da valutare, visto l’arrivo di De Silvestri e lo spostamento di Tomi centrale. Per quanto riguarda Mitchell, anche nella sua stagione migliore, ci ha messo sempre qualche partita per trovare la forma ideale, anche a causa della sua stazza fisica. Questo è il motivo principale per cui potrebbe andare in sofferenza contro gli attaccanti milanisti e ci spinge a consigliarvi di panchinarlo per questa partita.

>>> QUI TROVI I CONSIGLIATI DI GIORNATA

Attiva Magic, il fanta-concorso con il montepremi più ricco d’Italia, vinci una Jaguar e diventa il Magic Allenatore più famoso d’Italia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy