Roma, tris all’Arezzo. Apre Perotti su rigore, chiudono il match Dzeko e Kluivert. Zaniolo schierato trequartista

Roma, tris all’Arezzo. Apre Perotti su rigore, chiudono il match Dzeko e Kluivert. Zaniolo schierato trequartista

Ultimo test prima della Serie A, nel 4-2-3-1 di Fonseca Dzeko è al centro del progetto tattico della Roma. Alle spalle del centravanti bosniaco il tridente Under-Zaniolo-Perotti

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport!


Una Roma ordinata e sempre più dipendente dall’estro di Edin Dzeko e dalla ritrovata verve di Nicolò Zaniolo vince 3-1 nell’ultima amichevole di precampionato ad Arezzo. Dopo un primo tempo a reti bianche grazie alla buona partita difensiva della formazione locale che milita in Serie C, i giallorossi passano in vantaggio all’inizio della ripresa su rigore siglato da Perotti e conquistato da Zaniolo. Pari sempre dal dischetto dei padroni di casa e nuovo vantaggio giallorosso siglato dal bomber bosniaco fresco di rinnovo a sorpresa, su assist di Kolarov. Poco prima Dzeko aveva sbagliato un’occasione nettamente più semplice, sempre ben assistito dal terzino serbo. Chiude il match il gol di Kluivert, entrato nel finale, abile a ribattere in rete una conclusione di Antonucci.

A otto giorni dall’esordio contro il Genoa ultime prove per Fonseca, che sceglie una formazione che si avvicina a quella titolare: in porta Pau Lopez, con Florenzi e Kolarov esterni e Jesus e Fazio centrali (in attesa degli ultimi movimenti di mercato in entrata). In mediana ci sono Cristante e Diawara. Conferme sulla trequarti: Under, Zaniolo e Perotti alle spalle di Dzeko ora al centro più che mai del progetto del nuovo tecnico portoghese. Nella ripresa spazio per tutti, ad eccezione dei portieri Mirante e Fuzato.

Tabellino AREZZO-ROMA 1-3
Marcatori: 
49′ Perotti (R); 53′ Belloni (R); 65′ Dzeko, 88′ Kluivert

AREZZO (4-4-2): Pissardo (46′ Daga, 85′ Casini); Luciani (60′ Mosti), Baldan (60′ Basit), Borghini (73′ Tassi), Sereni (73′ Fracassini); Belloni (60′ Maestrelli), Volpicelli (60′ Caso), Buglio (60′ Bruschi); Rolando (73′ Foglia), Cheddira (60′ Sussi, 82′ Sbarzella), Mesina (73′ Raja).  Allenatore: Di Donato 

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi (82′ Santon), Fazio, Juan Jesus (46′ Mancini), Kolarov (70′ Spinazzola); Cristante (82′ Antonucci), Diawara (70′ Pellegrini); Cengiz Under (82′ Schick), Zaniolo, Perotti (76′ Kluivert); Dzeko (82′ Defrel).  A disposizione: Mirante, Fuzato. Allenatore: Fonseca

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy