Milan, prosegue il digiuno in zona offensiva. A Cesena Donnarumma evita la sconfitta

Milan, prosegue il digiuno in zona offensiva. A Cesena Donnarumma evita la sconfitta

0-0 a Cesena per la compagine rossonera. Piatek chiude il precampionato senza reti. Borini ha giocato mezzala, con Suso trequartista

di Mario Ruggiero, @MarioRuggi
Donnarumma, il Milan pensa alla plusvalenza: il portiere verso il PSG?

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport!


A poco meno di una settimana dall’esordio in campionato, per il Milan risuona un sinistro campanello d’allarme. L’amichevole pareggiata 0-0 contro il Cesena doveva essere la grande prova generale verso Udine, ma solo un fuorigioco millimetrico di Valeri (gol annullato al 17′) e una gran parata di Donnarumma (82′) su un colpo di testa ravvicinato di Butic salvano i rossoneri da una incredibile sconfitta contro una neopromossa in Serie C.

La prestazione della squadra di Giampaolo è brutta nella forma e scadente nella sostanza, sulla falsa riga di quella già vista in Kosovo la sc9rsa settimana e ben lontana dalle buone indicazioni americane: ritmi compassati, poca qualità in mezzo e attacco mal supportato e con movimenti ancora tutti da registrare. Piatek chiude il pre-campionato senza gol e per osservare la prima vera parata di Agliardi bisogna aspettare il 76′, su un pericoloso colpo di testa di Paquetà. Giampaolo ha schierato i suoi con il consueto 4-3-1-2, con Donnarumma tra i pali; linea difensiva formata, da destra a sinistra, da Calabria, Musacchio, Romagnoli e Rodriguez. A centrocampo Borini, Biglia e Calhanoglu, Suso trequartista, alle spalle delle punte Castillejo e Piatek. Nella ripresa hanno giocato qualche spezzone Duarte, Paquetà, Kessie, Andrè Silva e Maldini. Sono rimasti in panchina Donnarumma, Conti e Soncin oltre ai tanti primavera.

TABELLINO CESENA-MILAN 0-0
CESENA (3-4-3):
 Agliardi; Maddaloni, Brignani (34’ st De Feudis), Sabato; Capellini (1’ st Butic), Franco, Rosaia, Valeri (26’ st Brunetti); Borello, Sarao (13’ st Valencia), Cortesi (13’ st Franchini). A disp.: Olivieri, Stefanelli, Ciofi, Russini, Pantaleoni. All.: Modesto

MILAN (4-3-1-2): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio (30’ st Duarte), Romagnoli, Rodriguez; Borini (26’ st Kessie), Biglia (2’ st Paquetà), Calhanoglu; Suso; Castillejo (30’ st André Silva), Piatek (39’ st Maldini). A disp.: A. Donnarumma, Soncin, Conti, Strinic, Gabbia, Brescianini, Mionic. All.: Giampaolo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy