Consigli Fantacalcio 4a giornata – Gli sconsigliati Fantamagazine

Consigli Fantacalcio 4a giornata – Gli sconsigliati Fantamagazine

Tutti gli sconsigliati per la 4a giornata: Bruno Peres e Dalbert da lasciare a riposo, non convincono Jorginho e Kurtic, Saponara e Berenguer ancora fuori

1 Commento

Nuova giornata, e quindi nuovo appuntamento con il Fantacalcio. Mancano poche ore allo scoccare della quarta giornata della nuova Serie A 2017-18, e con essa giungono anche i nostri consigli. La redazione di Fantamagazine, infatti, per ogni turno di campionato vi proporrà i consigliati, le possibili sorprese ed uno speciale per analizzare tutte gli sconsigliati delle schede partita targate Gruppo Esperti (che potete trovare QUI).

CONSIGLI FANTACALCIO 4a GIORNATA – GLI SCONSIGLIATI

In questo appuntamento scopriamo insieme quali giocatori sono da evitare per la 4a giornata di Serie A. Vi ricordiamo inoltre che potrete seguire i nostri consigli nel modo che più preferite, da comodi messaggi gratuiti sul canale Telegram, sulla pagina Facebook di Fantamagazine e infine nell’ultima novità, FantaHUB, l’app per veri fantallenatori, disponibili negli store iOS e Android.

CROTONE – INTER

Apre la 4a giornata di Serie l’anticipo di Sabato alle ore 15 tra il Crotone di Nicola e l’Inter di Luciano Spalletti. I nerazzurri viaggiano a punteggio pieno con 3 vittorie in altrettante partite, mentre i calabresi hanno raccolto solamente 1 punto in questo avvio di campionato. Tra i padroni di casa non schierate per alcun motivo Faraoni, contro il croato Perisic saranno dolori. In casa Inter invece non convincono ancora pienamente i due terzini, Dalbert e D’ambrosio, l’impegno sulla carta appare agevole ma è meglio aspettare delle conferme sul campo prima di schierarli senza remore.

FIORENTINA – BOLOGNA

Alle 18 arriverà al Franchi di Firenze il Bologna di mister Donadoni. La Fiorentina è reduce dalla bella vittoria di Verona con un rotondo 5-0, è tornato l’entusiasmo tra i viola, tuttavia c’è un giocatore che non riesce a trovare il suo spazio, Saponara. Non gioca una partita da Maggio e per il momento mister Pioli preferisce altre soluzioni, lo stesso consigliamo a voi di fare con lui: tenetelo fuori in attesa di tempi migliori. Tra i rossoblu da evitare l’impiego di Krafth e Masina, le fasce sono il punto di forza della formazione toscana e saranno chiamati agli straordinari.

ROMA – VERONA

Chiude il Sabato di anticipi la sfida tra la Roma e il Verona. Gli scaligeri hanno subito la bellezza di 8 gol in 3 partite, numeri poco confortanti per la retroguardia gialloblu, per questo il nostro consiglio è quello di evitare a tutti i costi di schierare il portiere Nicolas, a maggior ragione in un campo difficile come l’Olimpico. Tra i giallorossi invece potete rinunciare a utilizzare Bruno Peres, il terzino brasiliano è in ballottaggio per giocare dall’inizio ma è apparso fuori condizione nelle precedenti uscite e i pagellisti non hanno lesinato brutti voti.

SASSUOLO – JUVENTUS

Domenica all’ora di pranzo si gioca al Mapei Stadium di Reggio Emilia la partita tra il Sassuolo e la Juventus. I bianconeri vorranno riscattare la prova opaca di Champions League prestando soprattutto attenzione a subire pochissimo in fase difensiva, non sarà una gara agevole per Falcinelli che potrebbe sbattere contro il muro juventino senza trovare possibilità per andare a segno. In casa Juve invece, nessun sconsigliato in particolare. La squadra di Allegri dovrà reagire dopo la sconfitta europea e siamo certi che tutti i giocatori chiamati in causa si faranno valere. Una sola precisazione, evitate magari di schierarne 4-5 tutti assieme.

MILAN – UDINESE

Torna a San Siro il Milan di Montella dopo la brutta sconfitta contro la Lazio, a cui ha fatto seguito la convincente vittoria di Vienna. Al Meazza arriva l’Udinese di Del Neri, che lo scorso ha sbancato lo stadio rossonero per 0-1. Tuttavia i favori del pronostico pendono dalla parte del diavolo, evitate di schierare il brasiliano Danilo perchè il Milan potrebbe offrire una bella prova in fase offensiva mettendo a forte disagio la retroguardia friulana. Tra i rossoneri invece è meglio concedere un turno di riposo al giovane Calabria, tra i peggiori in campo nell’ultima di campionato, è ancora troppo acerbo e c’è bisogno di tempo prima di poterlo considerare affidabile, anche al fantacalcio.

NAPOLI – BENEVENTO

Primo, storico, derby campano in Serie A tra il Napoli e il Benevento. Gli azzurri vorranno subito cancellare la pessima prestazione in terra ucraina, quale miglior occasione di un derby davanti al proprio pubblico? Con ogni probabilità gli ospiti devono preparare il pallottoliere perchè i ragazzi di mister Sarri, offensivamente parlando, hanno ben pochi rivali in Italia. Evitate l’estremo difensore delle streghe, Belec, fin qui si è ben disimpegnato se ci dovessimo fermare ai voti puri, ma la sensazione è che saranno parecchi i palloni da raccogliere nella rete alle sue spalle. In casa Napoli invece è apparso fuori condizione Jorginho, che non ha pienamente convinto nelle ultime apparizioni, deve ritrovare la brillantezza giusta prima di tornare ad essere schierabile.

SPAL – CAGLIARI

La Spal di Semplici ospita al Mazza di Ferrara il Cagliari. I sardi hanno ritrovato i tre punti dopo un avvio stentato, ma comprensibile data la caratura degli avversari affrontati, e sembrano essersi scrollati di dosso un bel peso, adesso andranno in cerca di continuità. Tra i rossoblu è meglio evitare il terzino Capuano, gli esterni bassi sono il tallone d’Achille della squadra di Rastelli, e potrebbe soffrire più del previsto contro un Lazzari in gran forma. Di contro, per questo turno, lasciate a riposo Costa tra gli spallini, è appena rientrato da un infortunio che si è rivelato più serio di quanto inizialmente preventivato e non ha i 90 minuti nelle gambe. Con lui ci rivediamo alla prossima.

TORINO – SAMPDORIA

Al Grande Torino arriva la Sampdoria di mister Giampaolo. La squadra blucerchiata è riposata dopo aver saltato, per problemi legati al maltempo, l’ultimo turno di campionato contro la Roma, tuttavia non ci convince pienamente l’idea di schierare Puggioni. Il portiere doriano non ha demeritato fin qui, ma è molto difficile ipotizzare che riesca a mantenere la porta inviolata in questa insidiosa trasferta. Tra i granata di Mihajlovic non è ancora arrivato il momento di Berenguer, l’esterno spagnolo parte, nuovamente, alle spalle di Niang nel ballottaggio per un posto sulla fascia sinistra. Aspettiamo buone novelle dal campo prima di schierarlo, anche perchè non è affatto scontato che possa essere della partita.

CHIEVO – ATALANTA

Posticipo delle 18 la gara tra Chievo e Atalanta in programma al Bentegodi. I padroni di casa sono reduci dalla sconfitta all’Allianz Stadium, mentre gli ospiti arrivano da un ottimo momento di forma culminato nella convincente vittoria in Europa League ai danni dell’Everton. Tra i più in palla dei bergamaschi c’è sicuramente il Papu Gomez, per questo sconsigliamo l’impiego di Cacciatore tra i gialloblu. Il difensore di Maran potrebbe andare in grossa difficoltà contro il folletto argentino, lasciatelo fuori per questa giornata. Della formazione orobica invece sconsigliamo Kurtic, è in un momento di grande involuzione e non offre più quelle garanzie che avevano fatto di lui una delle liete sorprese della scorsa stagione.

GENOA – LAZIO

Chiude la 4a giornata di Serie A la sfida di Marassi tra il Genoa di Juric e la Lazio di Inzaghi. I biancocelesti, ancora imbattuti in questo avvio di stagione (4 vittorie e 1 pareggio in 5 partite comprese le coppe), vivono uno straordinario momento, soprattutto offensivamente. Solo nell’ultima settimana sono andati a segno in 7 occasioni in sole due partite, meglio evitare in blocco tutta la retroguardia genoana, da Rossettini a Gentiletti, passando per Biraschi. Tra i capitolini invece, l’unico che ancora non convince è Bastos, il difensore probabilmente è indietro di condizione rispetto ai compagni, per questo turno non schieratelo.


Se questo articolo vi è piaciuto, vi forniamo altri articoli sui consigli fantacalcio 4a giornata

Vedi anche -> Consigliati 4a giornata

Vedi anche -> Possibili Sorprese 4a giornata

Vedi anche -> Live ultime dai campi 4a giornata

Vedi anche -> Riepilogo indici di schierabilità 4a giornatao

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. gbre_4 - 2 mesi fa

    “Tra i giallorossi invece potete rinunciare a utilizzare Bruno Peres, il terzino brasiliano è in ballottaggio per giocare dall’inizio ma è apparso fuori condizione nelle precedenti uscite e i pagellisti non hanno lesinato brutti voti.” In questo campionato ha giocato una sola partita contro l’Atalanta ed ha preso 6 su tutte le testate. Paradossalmente un suo ingresso a partita in corso potrebbe dare maggior freschezza alla Roma, visto che forse Florenzi potrebbe non avere i 90 minuti, come d’altronde può darsi non entri visto il turno infrasettimanale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy