I voti più discussi della 9a giornata – Berardi, Rugani e Buffon, quante differenze

I voti più discussi della 9a giornata – Berardi, Rugani e Buffon, quante differenze

I voti più discussi della 9a giornata di Serie A 2017/2018. Analizziamo le maggiori differenze tra: Gazzetta dello Sport, Fantagazzetta e Fantamagazine

di Alessandro Mura

UDINESE – JUVENTUS

Partita pazzesca quella della Dacia Arena, l’altalena degli eventi ha portato ad una importante discrepanza nell’assegnazione dei voti: Buffon viene premiato con un 8 dalla Rosea, mentre Fantagazzetta e Fantamagazine si sono limitate ad un 7 e un 6,5. Discussi pure i voti di Jankto e Rugani, il primo è giudicato come il migliore dei suoi dalla Gazzetta (6,5), non è dello stesso avviso Fantagazzetta che gli da una lieve insufficienza (5,5). Voto alto pure per Rugani quello assegnato dalla Gazza: 7,5, Fantagazzetta si è fermata al 6,5.

BUFFON

Gazzetta dello Sport: 8

Tutto nasce da capitan Gigi: tiene in piedi la Juve rimasta in dieci salvando su Jankto (due volte) e Maxi Lopez. Il settimo gol è suo. 

Fantagazzetta: 7

Fantamagazine: 6,5

Incolpevole su entrambi i gol, alcune parate tengono in piedi la squadra quando la frittata sembrava fatta. ”


JANKTO

Gazzetta dello Sport: 6,5

Con uno diverso da Buffon avrebbe segnato almeno un gol, forse due. Delneri gli chiede di fare l’attaccante esterno in fase offensiva: lui ricopre due ruoli e resta il più lucido e pericoloso.

Fantagazzetta: 5,5

Fantamagazine: 6

Molto attivo nel primo tempo, va più volte vicino al gol, cala alla distanza.


RUGANI

Gazzetta dello Sport: 7,5

Bella risposta alla “punizione” di Allegri. Il 3-2, l’assist del 4-2, tanta concentrazione. Sul gol di Perica non è il primo colpevole.

Fantagazzetta: 6,5

Fantamagazine: 6

Partita da montagne russe, inizia con due gravi errori che portano al gol l’Udinese, si riprende parzialmente nel secondo tempo con il gol che riporta il vantaggio e l’assist che sigilla la partita.

TORINO – ROMA

Partita bloccata quella di Torino, in questi match è difficile trovare molte differenze nell’assegnazione dei voti, tuttavia si registrano due importanti discrepanze in due uomini cardine delle due squadre: Iago Falque e Dzeko. Il granata viene punito con un 5 da Fantagazzetta, mentre la Rosea gli concede la sufficienza (6). Per il capocannoniere della passata stagione vale lo stesso discorso: 6 il voto della Gazzetta e 5,5 quello di Fantagazzetta.

IAGO FALQUE

Gazzetta dello Sport: 6

Tiene impegnato Kolarov, va in mezzo da terzo centrocampista, offre movimenti giusti: sacrificato.

Fantagazzetta: 5

Fantamagazine: 5

Un fantasma, tocca pochi palloni senza mai incidere. L’ex che l’anno scorso aveva presentato il conto, questa volta gira a vuoto.


DZEKO

Gazzetta dello Sport: 6

Non ha i panni del “Signor un gol a partitama ha tutto del centravanti che manca al Toro.

Fantagazzetta: 5,5

Fantamagazine: 6,5

La sua partita è di grande sacrificio quest’oggi e riesce a fare il suo nel gestire quei pochi palloni sporchi che gli arrivano. Manca solo il gol. 


Negli altri match da segnalare importanti differenze soprattutto nella partita di Ferrara tra Spal e Sassuolo: Berardi è stato punito severamente dalla Gazzetta per il rigore sbagliato che poteva costare la partita (4), più clemente Fantagazzetta che gli da 5,5. Pesante insufficienza pure per Falcinelli nella Rosea (5), mentre Fantagazzetta lo ha giudicato da 6. Altri uomini “da Fantacalcio” in cui si registrano importanti differenze sono Chiesa e Cristante: il figlio d’arte è stato giudicato positivo da Fantagazzetta che gli assegna un 6,5, prova opaca invece quella vista dalla Gazzetta (5,5). Per il neroazzurro di Bergamo stessi identici voti, con la Gazzetta più severa e Fantagazzetta più di larga manica.

BERARDI

Gazzetta dello Sport: 4

Si mangia un gol, sbaglia un rigore. Bucchi lo tiene su (“Diventerà un leader”) ma ormai è un caso.

Fantagazzetta: 5,5

Fantamagazine: 5

Sempre nel vivo del gioco, non concretizza un paio di occasioni importanti ma crea anche per i compagni. Inoltre aiuta molto in fase difensiva e fa salire bene la squadra. Pesa però sul voto finale l’errore dal dischetto, sbagliando il rigore che avrebbe chiuso la partita.


FALCINELLI

Gazzetta dello Sport: 5

Ricerca la posizione, ma non la trova.

Fantagazzetta: 6

Fantamagazine: 5,5

Nonostante il Sassuolo abbia diverse occasioni nel primo tempo, si vede davvero poco, anche se i palloni giocabili per lui sono pochi. Nel secondo tempo esce totalmente di scena e viene sostituito da Ragusa.

CHIESA

Gazzetta dello Sport: 5,5

Giornata opaca. L’unico guizzo il lancio del rigore, ma c’erano ormai le praterie.

Fantagazzetta: 6,5

Fantamagazine: 6,5

Oltre a rendersi spesso pericoloso con le sue solite progressioni, denota una notevole abnegazione che lo porta ad aiutare moltissimo la squadra in fase difensiva.


CRISTANTE

Gazzetta dello Sport: 5,5

Bella palla a Petagna, ma scarsa brillantezza.

Fantagazzetta: 6,5

Fantamagazine: 6

Oggi schierato da trequartista, fornisce nel complesso una prestazione sufficiente.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy