Pagelle Verona – Cagliari 1-0: Romulo decide il match-salvezza! – Voti Fantacalcio

Pagelle Verona – Cagliari 1-0: Romulo decide il match-salvezza! – Voti Fantacalcio

Brutto Cagliari che si arrende contro il Verona vincente in casa nel match spareggio per la salvezza con un gol di Romulo su calcio di rigore.

di Voti Fantamagazine

Al Cagliari andrebbe bene il pari, mentre l’Hellas deve per forza vincere per sperare nella salvezza. Al Bentegodi il vero Marcantonio è il VAR, che prima concede un rigore sul mani di Pavoletti al limite, trasformato da Capitan Romulo al 34’ decidendo la partita, poi annulla il 2-0 a Zuculini. Migliore in campo Nicolas, autore della parata che tieni in vita la sua squadra. Tre punti importanti sulla corsa salvezza, considerando la vittoria del Crotone, che serve al Verona almeno a mantenere il contatto con la serie A.

PAGELLE VERONA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Verona

Nicolas 7,5 – Sempre attento, ottimo sulle uscite, viene impegnato da Pavoletti sul finire del primo tempo regolamentare, ma con un colpo di reni gli nega il pareggio. La parata migliore arriva al 83’: sponda di Ceter per Faragò, che tira due volte, una fermata da Souprayen e la seconda di punta; il riflesso di Nicolas è strepitoso e vale i 3 punti che permettono a società e tifosi di sperare ancora.

Bianchetti 6 – Soffre un po’ Miangue sul piano fisico, ma se la cava abbastanza bene. Macchia la sua prestazione con un giallo inutile al 59’.

Ferrari A. 6,5 – Un buon intervento su Sau, deciso ma non cattivo, è l’unico a caratterizzare il suo primo tempo, forse più per demeriti dell’avversario, che non punge mai e non impegna mai seriamente la difesa veronese. Quando entra Ceter cerca di contenerlo come può, data la stazza fisica del Colombiano. È il migliore del suo reparto.

Vukovic 6 – Normale amministrazione, autore di interventi sempre puliti, complice anche uno sterile attacco Cagliaritano. Soffre un po’ lo strapotere di Pavoletti sulle palle alte, ma se la cava anche lui come Ferrari.

Souprayen 6 – Malino quando spinge, meglio quando si trova a ripiegare. Tutto sommato partita tranquilla per il 29enne francese.

Fossati 6 – Ordinato, si limita a gestire qualche pallone. Niente acuti per l’ex di turno.

Zuculini 7 – Tanta quantità per l’ex promessa del calcio argentino, ed a farne le spese è Lykogiannis, che esce zoppicando al 11′ del primo tempo. Segna il 2-0 e lo merita per la bella prestazione di cui si rende protagonista, ma la VAR annulla per fuorigioco di Cerci. Grandi applausi per lui quando esce al 76’ per far posto al giovane slovacco Tupta.

Romulo 6 – Il capitano la sblocca su rigore, non proprio perfetto ma potente e, nonostante Cragno la tocchi, la palla si insacca ugualmente. Non gli è richiesto un grande sacrificio e si limita a tenere bene il campo. Aiuta a tenere la squadra alta sul finale proponendosi in avanti.

Aarons 5 – Impalpabile, tantissimi errori per lui. L’unico momento in cui fa la cosa giusta è quando compie un ottimo ripiegamento difensivo su Padoin defilato all’interno dell’area di rigore. Esce al 68’ per Caracciolo.

Fares 6 – Molto impreciso e avulso dal gioco durante il primo tempo, si fa vedere un po’ di più nel secondo. Impegna Cragno con un potente tiro da fuori, ma troppo centrale. Corre tanto da soffrire di crampi, quando entra Valoti diventa lui il centravanti, non incidendo mai. Stringe comunque i denti fino al 90’.

Cerci 5 – Si fa vedere abbastanza, ma le sue scelte sono sempre un po’ compassate. Da un giocatore della sua classe ci si aspetta un po’ più di incisività e pericolosità. Esce per Valoti al 60’.

Valoti 5,5 – Entra per dare un po’ di vivacità in più di Cerci, ma non si vede mai.

Caracciolo 6 – Entra per dare più copertura, aiuta i compagni a contenere i due centravanti Cagliaritani e si fa vedere anche in area avversaria.

Tupta 6 – Entra bene, contrasta bene Cossu sulla fascia destra e parte per una corsa di 60 metri, ma è impreciso nel servire il suo capitano. Serve copertura, e lui c’è.

Pagelle a cura di Claudio Podda

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Cagliari

Cragno 6 – Mai realmente impegnato, intercetta il rigore di Romulo, ma non riesce a negargli il gol.

Pisacane 6 – Mantiene la posizione senza andare mai in affanno.

Romagna 6 – Non fa rimpiangere lo squalificato Ceppitelli con una buona prova. A tratti anche regista.

Castan 6 – Come il resto del trio difensivo corre pochi rischi, domenica tranquilla nonostante la sconfitta.

Faragò 5,5 – Avrebbe lo spazio per spingere, ma non si fa vedere quasi mai. Ha una grande occasione per segnare, ma Nicola miracoleggia.

Ionita 6 – Il migliore del centrocampo rossoblu, mette pezze dove può e prova a dare un minimo di sostanza al gioco inesistente.

Barella 5,5 – Giornata no per il talentino sardo: il ruolo di regista lo limita parecchio, e quest’oggi non trova la luce.

Padoin 5,5 – Parte bene, poi piano piano si spegne, quasi scoraggiato da una squadra che non gira.
Lykogiannis sv

Sau 5 – AAA Cercasi il Sau degli scorsi anni. Non graffia, sbaglia passaggi non da lui. Impalpabile.

Pavoletti 5,5 – Uno dei pochi ad impensierire Nicolas con i suoi colpi di testa. Ingenuo sul fallo di mano che provoca il rigore.

Miangue 5,5 – Si fa vedere molto sulla fascia, ma il 70% dei suoi cross sono sbagliati.

Ceter 6 – Rispetto a Sau da maggiore corsa e maggiore fisico, ma non basta a trovare il gol del pareggio.

Cossu 5,5 – Entra per dare elettricità alla manovra con scarsi risultati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy