Pagelle Spal – Benevento 2-0: per i ferraresi tre punti in chiave salvezza! – Voti Fantacalcio

La coppia gol Paloschi – Antenucci porta tre punti fondamentali alla Spal nella corsa salvezza.

di Voti Fantamagazine

Non una partita spettacolare quella andata in scena a Ferrara, dove le due squadre giocano duro spezzettando molto il gioco. La Spal di mister Semplici ha però più fame di un Benevento sprecone ed sfrutta meglio le occasioni che le capitano. Ad aprire il match è Paloschi che respinge in rete il tiro di Antenucci che si stampa sulla traversa, a chiuderlo è Antenucci che trasforma il rigore che lui stesso si guadagna. Adesso la salvezza per la squadra di casa è più vicina.

PAGELLE SPAL

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Spal

Gomis 7 – Rischia di combinare un pasticcio che sarebbe potuto essere le tale nel primo tempo, ma sulle due splendide punizioni di Viola vola e nega la possibilità del gol al Benevento.

Cionek 6.5 – Altra solida prestazione per l’ex Palermo che deve vedersela con Iemmello e Diabaté, non certo due avversari semplici.

Vicari 6.5 – Prestazione super per il difensore sempre molto criticato. Nonostante l’avversario sia uno dei più temibili di questo finale di stagione, si fa sempre trovare pronto.

Felipe 6 – Un po’ spento rispetto alla gara contro il Verona, ma comunque non commette errori e porta a casa la sufficienza.

Mattiello 6.5 – Corre tantissimo per non far rimpiangere Lazzari e ci riesce molto bene.

Kurtic 6 – A centrocampo c’è poco spazio per mettere in mostra le proprie qualità tecniche, c’è solo da combattere e lui ne paga un po’ le conseguenze.

Everton Luiz 6 – Più preciso che in altre partite, ma ancora qualche pallone velenoso perso: la sua fortuna è che il Benevento non sa approfittarne.

Grassi 6.5 – Che sia in sofferenza per tutta la fatica fatta in questa stagione è evidente, ma quando serve lui non molla un centimetro.

Costa 6.5 – Partita di grande sacrificio per l’esterno sinistro, che prende botte da tutti ma non molla un centimetro.

Paloschi 7 – Anche oggi qualche errore sottoporta, ma nel momento decisivo si fa trovare pronto.

Antenucci 7 – Ennesima prestazione incredibile per il capitano che lotta su ogni pallone, fa salire la squadra e crea le occasioni più importanti del match.

Salamon SV

Schiattarella SV

Bonazzoli SV

PAGELLE BENEVENTO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Benevento

Puggioni 6 – Non può fare molto in occasione delle due reti ferraresi e nell’unica possibilità che ha di mettersi in mostra, su un colpo di testa di Kurtic, risponde presente.

Sagna 5.5 – Il giocatore con più esperienza in campo non riesce a dare solidità ad un reparto che soffre contro tutti, commettendo qualche leggerezza di troppo.

Djimisti 5.5 – La partita è molto spezzettata dai tanti falli a centrocampo, ma comunque lui continua a ballare dietro.

Venuti 5.5 – Rispetto a quello che ci ha fatto vedere in questa stagione, nella posizione di terzo della difesa a tre, non si è comportato male, ma l’impressione è che la Spal possa affondare senza troppe difficoltà.

Gyamfi 5.5 – Scostante, passa da momenti in cui sembra inarrestabile, a momenti in cui sparisce dal campo.

Sandro 5.5 – Tanti, troppi falli per il capitano giallorosso che è quasi sempre in ritardo sul pallone.

Viola 6 – Forse ci si aspettava qualcosa in più dalla sua qualità, ma comunque gioca la sua partita senza troppi errori.

Letizia 6 – Buona prestazione per l’esterno che non fa mai mancare il suo apporto in fase difensiva e cerca anche di spingere, la partita però è bloccata e compassata ed i giocatori come lui ne risentono.

Parigini 6.5 – Mancano Brignola, Djuricic e Guilherme, ma ci pensa lui ad inventare e costruire. Peccato che davanti nessuno riesca ad approfittarne.

Iemmello 5 – Brutta prova quella dell’attaccante che dopo un primo tempo sprecone, nel secondo si addormenta. Alla fine lascia il campo per Coda.

Diabaté 5.5 – Come il compagno, non gioca una bella partita. A differenza di Iemmello non si addormenta e continua a lottare, ma sempre a vuoto.

Sparandeo 5 – Esordio da dimenticare per il giovane Sparandeo. Troppo timido nei primi minuti, finisce con il commettere un fallo sciocco su Antenucci in area regalando così il rigore ed il doppio vantaggio alla Spal.

Del Pinto 6 – Dei difensori è sicuramente il migliore, ma da solo non può salvare una partita.

Coda 5.5 – Tante sportellate si, ma nient’altro nei suoi 20 minuti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy