Pagelle Napoli – Parma 3-0: Insigne e Milik stendono il Parma – Voti Fantacalcio

Con il gol di Insigne e la doppietta di Milik il Napoli continua l’inseguimento nei confronti della Juventus.

di Voti Fantamagazine

Un Napoli a tratti impressionante domina un Parma reduce da due vittorie consecutive. Supremazia azzurra mai in discussione nell’arco di tutti e novanta i minuti, con Lorenzo Insigne che impiega meno di 5 minuti per imporsi e portare il match sull’1-0. Chiude l’incontro Milik ad inizio secondo tempo, prima di trovare lo spazio per la propria doppietta personale, siglando con una rete da rapace il goal valido per il 3-0 finale.

PAGELLE NAPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Napoli

Karnezis 6 – Il Parma non entra praticamente mai in area di rigore, lui scende in campo da spettatore non pagante.

Mario Rui 6 – Esempio straordinario di continuità di rendimento. Stasera divide il peso della fase offensiva con Malcuit.

Koulibaly 6 – Stasera non è il solito Koulibaly, ma semplicemente perché non ce n’è bisogno. Vive la partita con ben pochi brividi.

Maksimovic 6,5 – Si dimostra sempre deciso negli interventi, anche se non è mai chiamato ad essere davvero decisivo. Rinato.

Malcuit 6,5 – Buona prova d’esordio per il francese, che presidia in maniera molto propositiva la sua fascia di competenza e mostra in più di un’occasione una personalità non indifferente. Si mette in evidenza per la mole e la qualità dei suoi dribbling, marchio di fabbrica della casa, e per la grande quantità di cross che partono dal suo piede.

Fabian Ruiz 6,5 – Schierato per l’occasione sul centro destra, si rivela una spina nel fianco per gli emiliani nell’arco di tutti i novanta minuti. Tatticamente prezioso, tecnicamente sopra la media. Promosso.

Allan 6,5- Impressionante sia nel ruolo di “sradicapalloni” che in quello di incursore. Si accende solo a intermittenza, ma quando lo fa non ce n’è per nessuno.

Diawara 6 – Prestazione di grande ordine, anche se con qualche incertezza iniziale di troppo. Cresce col passare dei minuti, dispensando di tanto in tanto qualche giocata dall’importante spessore tecnico.

Zielinski 5,5 – Spreca davanti a Sepe la palla del raddoppio e macchia la sua partita con qualche errore di troppo. Stasera più ombre che luci.

Milik 7 – Torna al goal e lo fa in grande stile. Prestazione da attaccante moderno: corre, si sacrifica, segna due goal e si rivela prezioso anche in occasione del goal di Insigne. Bentornato Arek.

Insigne 6,5 – Decisivo ancora una volta negli ultimi metri, un po’ meno brillante quando è chiamato ad accorciare fuori dall’area. Solo il palo gli nega la gioia della seconda doppietta consecutiva.

Mertens 6 – Rileva Insigne senza creare mai nulla di pericoloso, ma entra con la determinazione e la voglia di chi sa di non essere il classico ‘dodicesimo uomo’. Appuntamento con il goal e con i propri Fantallenatori rinviato a sabato prossimo.

Verdi 6,5 – Nonostante il pochissimo tempo a disposizione, ha il merito di portare a casa il suo +1 di giornata, servendo con precisione Arek Milik in occasione del 3-0.

Ounas sv – Troppo poco il tempo a disposizione per l’ex Bordeaux, che in una fase del match dai ritmi molto blandi non ha mai davvero l’occasione di imporre il proprio talento.

PAGELLE PARMA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Parma

Sepe 6 – Incolpevole sui gol, per il resto concentrato e posizionato sempre nel posto giusto.

Iacoponi 5 – Non molto brillante in fase d’attacco, altrettanto in quella difensiva; sovente si lascia saltare ingenuamente. Impreciso in occasione del vantaggio partenopeo.

Bruno Alves 5,5 – Meno bene rispetto a Gagliolo ma riesce con l’esperienza a cavarsela.

Gagliolo 6 – Posizionato bene, raramente in affanno in particolare contro Milik.

Gobbi 5 – Attacca poco gli spazi e soffre gli inserimenti dei giocatori azzurri in particolare di Ruiz. Nella ripresa si è fatto trovare impreparato su una situazione abbastanza leggibile in occasione del raddoppio azzurro

Deiola 6 – Ordinato nei recuperi e bravo in fase difensiva quando Ciciretti si sgancia nelle sue poche costruzioni.

Stulac 5 – Contro il Napoli non è cosa facile ma compie errori mettendo poca grinta.

Barillà 5,5 – Con il passare dei minuti inizia a perdere un po’ di duelli fino ad innervosirsi.

Di Gaudio 5 -L’esterno non riesce ad incidere come avrebbe voluto calando fino a diventare un fantasma in campo.

Inglese 5,5 – L’impegno si nota ma in un Parma cosi sterile in attacco c’è anche il suo mancato contributo. Eppure la voglia di mettersi in mostra c’era tutta.

Ciciretti 5 – Poco brillante, perde più palloni di quanti ne gioca.

Siligardi 5,5 – Il suo ingresso incide poco sull’evolversi della partita.

Ceravolo 5,5 – Cerca di farsi notare, ma stasera non era la partita giusta per lui.

Sprocati sv

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy