Pagelle Napoli – Juventus 1-1: Hamsik risponde a Khedira – Voti Fantacalcio

Con un gol per tempo la sfida scudetto tra gli Azzurri ed i Bianconeri finisce in parità. Ad aprire le marcature è Khedira, nei minuti iniziali, mentre a riportare l’equilibrio è Hamsik, a metà della seconda frazione.

di Voti Fantamagazine

Al San Paolo va di scena il primo dei 2 scontri tra il Napoli di Sarri e la Juventus di Allegri.
Pronti via i bianconeri dimostrano di aver approcciato meglio la gara, segnando il gol del vantaggio con Khedira dopo uno scambio stretto con Pjanic. Il Napoli reagisce allo schiaffo prendendo in mano le redini del gioco, risultando pericoloso in diverse occasioni nel primo e, soprattutto, nel secondo tempo, quando segna un gol con Callejon, che viene però annullato per fuorigioco, il gol del pareggio con Capitan Hamsik, e colpendo con Martens un palo che ancora grida vendetta.
Il Napoli oggi ha dimostrato di potersela giocare alla pari con la Juventus, in attesa dell’imminente sfida di Coppa Italia.

PAGELLE NAPOLI

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Napoli

Rafael 6 – Poco impegnato ed esente da colpe sul gol bianconero.

Hysaj 6 – Se la cava bene contro un Mandzukic decisamente poco in palla.

Albiol 5,5 – La difesa del Napoli tiene bene contro l’attacco bianconero, ma lo spagnolo non appare irreprensibile in occasione del vantaggio juventino.

Koulibaly 6,5 – Il migliore della retroguardia azzurra e, più in generale, uno dei migliori in campo. Concentrato ed attento per tutti i 90 minuti è stato essenziale nell’ annullare Higuain.

Strinic 6 – Schierato a sorpresa da Mr Sarri, se la deve vedere contro un cliente difficile come Cuadrado contro cui non demerita, anzi.

Jorginho 5,5 – Il regista italo-brasiliano oggi è apparso meno preciso che in altre occasioni.

Allan 6 – Lotta, corsa e atletismo, la partita che ci si attende da lui.

Hamsik 6,5 – Partita sufficiente per il Capitano, ha però il merito di segnare il gol del pareggio per gli azzurri.

Callejon 5 – Lo spagnolo oggi non è di certo apparso nelle sue migliori condizioni, tutt’altro.

Mertens 6,5 – Ciro è sempre uno dei più pericolosi del Napoli. Il palo colpito nel secondo tempo grida ancora vendetta.

Insigne 6,5 – 60-65 minuti di ottima fattura, durante i quali risulta uno dei migliori degli azzurri. Cala però nella mezz’ora finale.

Zielinski 6 – Entra nel secondo tempo limitandosi al compitino.

Rog sv

Ghoulam sv

 

Francesco Sperlì

PAGELLE JUVENTUS

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Juventus

Buffon 6 – Graziato in alcune occasioni da conclusioni spesso centrali. Più impegnato nelle uscite dove deve mette una pezza anche sulle disattenzioni della difesa.

Lichtsteiner 5,5 – Generoso nel rincorrere, anche a tutto i campo, avversari che girano il doppio. Troppo legato dietro non riesce a sganciarsi per alleggerire il forcing verso la sua porta.

Bonucci 6,5 – Con esperienza e senso della posizione complica il primo controllo agli attaccanti di Sarri. Imbastisce come di consueto le azioni dalle retrovie accelerando i ritmi della squadra.

Chiellini 6 – La stazza non elevata degli attaccanti napoletani gli permettono di avere la meglio su tutti i traversoni che volano sulla sua testa. Con fisicità sventa ulteriori grane nei minuti finali.

Asamoah 5 – Ha il difficile compito di marcare Callejon e lo si vede fin da subito. I movimenti senza palla dello spagnolo lo mandano costatatemene in affanno impedendogli qualsiasi tentativo nel proporsi davanti.

Khedira 6,5 – Il duro lavoro nella cerniera a due bianconera nemmeno lo scalfisce. Disimpegna l’area con sicurezza e con una pregevole incursione centrale firma il gol che sblocca l’incontro.

Marchisio 6 – Segue i centrocampisti partenopei come un ombra impedendo loro facili suggerimenti verso le punte. All’esaurimento delle batterie gioca più di interdizione fino a quando non viene sostituito nella ripresa.

Lemina 5 – Allegri, per sopperire alle assenze, lo piazza a sorpresa alto a destra. Fornisce valide alternative in fase di possesso non trovando però i giusti tempi in chiusura. Non è esente di responsabilità sul pareggio del Napoli.

Pjanic 6,5 – Le molteplici partite nell’interpretazione di più ruoli non limitano la sua qualità. Riproposto sulla trequarti, pressa e si procura falli senza indugi. Puntuale ad offrire al compagno l’uno due che lo manda in porta.

Mandzukic 5,5 – La forma fisica approssimativa limita notevolmente il contributo che il Croato apporta in questo match. Ingaggia duelli in più zone di gioco risultando pressoché sterile nella costruzione della manovra.

Higuain 6 – Deve ricorrere a tutta la sua personalità per non soccombere alla pressione del San Paolo. Cerca la giocata importante e si sacrifica per la squadra impensierendo, con i suoi movimenti, i diretti marcatori.

Cuadrado 5,5 – Entra per spaccare la partita ma non incide. Propone buoni spunti e scatti in velocità che non riescono però a dare la scossa per la vittoria dei suoi.

Dybala S.v

Rincon S.v

Andrea Buttari

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy