Pagelle Juventus – Udinese 0-1 del 23/08/2015 – Voti Fantacalcio della Redazione Fantamagazine – Prima Giornata di Campionato di Serie A

Pagelle Juventus – Udinese 0-1 del 23/08/2015 – Voti Fantacalcio della Redazione Fantamagazine – Prima Giornata di Campionato di Serie A

Voti della Redazione Fantamagazine

di Voti Fantamagazine

Serie A che inizia subito con una sorpresa. I campioni d’Italia della Juventus vengono sconfitti in casa da una buona Udinese per 1 – 0 grazie ad un goal di Thereau lasciato colpevolmente solo da Lichtsteiner al centro dell’area.

Pagelle Fantamagazine Juventus

Buffon 6: Uno dei pochi palloni toccati è quello raccolto dalla rete dopo il gol su cui è incolpevole.
Barzagli 6: Giganteggia con Di Natale ma soffre l’ingresso di un fresco Zapata sul quale rischia il rigore.

Bonucci 6,5: Leader difensivo della Juve, non sbaglia niente e mantiene sempre la lucidità.

Chiellini 6: Nel secondo tempo cala fisicamente ma il rientro dall’infortunio è assolutamente positivo.

Lichsteiner 5: Davanti è spesso pericoloso, si propone bene e va vicino al gol ma lascia inspiegabilmente la marcatura su Thereau che alla prima zampata decide il match. Errore decisivo.

Isla sv Entra nella parte finale della partita quando la confusione regna sovrana, non può fare molto.

Evra 5,5: Non riesce a crossare in maniera precisa pur spingendo molto, poteva fare meglio viste le numerose avanzate.

Pogba 5: Tenta numeri anche quando non è necessario, sembra superficiale e lo dimostra quando in piena area invece di tirare si allunga il pallone con una finta in più che fa sfumare un’occasione clamorosa.

Padoin 5: Non è un regista e si vede: prova solo giocate elementari ma alla lunga la pressione di quel ruolo lo manda in confusione e rischia anche la seconda ammonizione.

Pereyra 6: Ci prova più di tutti soprattutto nel primo tempo, arriva un momento della gara dove però cala in maniera troppo vistosa e viene sostituito.

Llorente sv: Viene messo dentro per trovare il gol in mischia ma dalle sue parti di palloni buoni non ne arrivano.

Coman 5,5: Qualche guizzo arriva nonostante lo scetticismo del pubblico ma ogni volta che deve arrivare al dunque si blocca. Per tenere Dybala in panchina serve molto di più.

Dybala 6: Doveva entrare probabilmente prima, crea delle occasioni con la sua tecnica ma si trova in campo nel momento della partita peggiore per i suoi compagni fiaccati dalla fatica.

Mandzukic 5,5: La sua generosità è incredibile, corre a tutto campo, regala sponde e trascina i compagni ma davanti alla porta oggi ne sbaglia davvero troppe, la più clamorosa è quella in cui incespica colpendo male di sinistro a tu per tu con Karnezis. Errore grave nell’economia del match.

 

Pagelle Fantamagazine Udinese

Karnezis 6.5: estremamente sicuro sopratutto nelle uscite alte, sicurezza che trasmette ai suoi difensori, ottime uscite specie nell’area piccola sempre puntuali.
Herteaux 6.5: partita che è stata tendenzialmente in “sofferenza” dato l’atteggiamento dell’Udinese, soprattutto nel primo tempo, ma se la cava sempre perfettamente anche contrastando e chiudendo puntualmente.
Danilo 6.5: ingaggia un duello fisico con Mandzukic altamente impegnativo ma non sfigura, prestazione in linea con il suo valore e spessore tecnico tattico.
Piris 6: probabilmente è lui tra il reparto arretrato che è andato più in sofferenza nel primo tempo, prendendo anche una ammonizione ad inizio match, migliora nel corso della partita.
Edenilson 6: Partita senza infamia ne lode, ma corre molto, tatticamente attento, molto “scolastico” nelle coperture reciproche, spreca una transizione alla fine della partita sbagliando una rifinitura semplice per Duvan, sarebbe stata la palla del 2-0, giustificabile l’errore in quanto era già da una decina di minuti in debito di ossigeno.

Badu 5.5: molta corsa nel primo tempo, ma poca “presenza”, poi si fa male

Kone 6,5: risulta decisivo il suo ingresso in campo facendo l’assist decisivo, ma per il resto si vede poco

Bruno Fernandes 7: il migliore del centrocampo friulano per quantità e qualità..Ottimo in fase di palleggio ed anche in ripiegamento, “morde” Pereyra e lo anticipa in maniera decisiva ai fini del risultato in uno scambio tra l’argentino e Mandzukic.
Iturra 6,5: Buona prova, sempre in pressione sull’avversario, molto sacrificio e tatticamente utilissimo nel pressing e nelle uscite sull’avversario palla al piede.
Adnan 5: Molto impreciso negli appoggi e nelle giocate, sbagliate quasi in maniera continuativa, probabilmente paga l’ emozione dell’esordio.
 Widmer s.v.
Thereau 7: primo tempo di sacrificio dove tocca pochi palloni, ma ripiega sulla linea dei centrocampisti, nel secondo tempo sfrutta l’unica occasione che gli capita, grande prova sia per il goal realizzato che per il contributo in non possesso palla e nei duelli aerei.

Di Natale 5,5: non è un mistero che Toto’ ci metta un pò prima di carburare, il piede c’è sempre(tacco smarcante nel primo tempo), ma tocca 3 palloni in 60 minuti di gioco.

Zapata 6,5: si distingue per delle buone sgroppate e progressioni palla al piede, seppur tecnicamente nel controllo di palla il giocatore ha delle lacune che si vedono.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy