Pagelle Juventus – Milan 2-1: la Juventus porta a casa la vittoria in extremis grazie a Dybala – Voti Fantacalcio

Vittoria importantissima della Juventus che va in gol prima con Benatia, poi con Dybala, per il Milan in gol Bacca.

di Voti Fantamagazine
Dybala - Juventus

PAGELLE JUVENTUS

Nell’anticipo della 28°giornata la Juventus batte il Milan per 2-1. Padroni di casa in vantaggio grazie ad un incursione di Benatia, che trova un varco nella difesa milanista battendo Donnarumma a pochi passi. Il Milan trova il pari con Bacca, servito da Deulofeu dopo una bell’azione in velocità. È Dybala, nei minuti finali, a siglare il successo per i suoi trasformando un rigore concesso fra mille proteste. Successo che permette, agli uomini di Allegri, di riprendere la marcia verso la vittoria del campionato dopo il pareggio di Udine. I rossoneri, nonostante la buona prestazione, archiviano la sconfitta e rimangono alla finestra sperando in risultati positivi delle dirette rivali verso l’Europa.

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Juventus

Buffon 5,5 – Subisce, non esente da colpe, la rete al primo tiro verso la sua porta. Reattivo a metterci una pezza, nei seguenti interventi, quando il Milan si rende insidioso.

Barzagli 5 – La sua partita dura solo un tempo. Puntuale e ordinato fino a quando perde colpevolmente il tempo contro Deulofeu nell’azione che innesca il pari.

Benatia 6,5 – Fin dai primi minuti di gara tenta di staccarsi dalla linea difensiva andando ad impolpare il centrocampo. Gli riesce di meglio quando trova il pertugio fra le maglie rossonere sbloccando il match.

Bonucci 6 – Comanda i movimenti della difesa cercando l’interdizione per non far girare gli attaccanti rossoneri. Meno preciso e più irruento rispetto al solito chiude comunque i ranghi da ulteriori grane.

Asamoah 6,5 – Si francobolla ad ogni avversario provi a sfondare dalle sue parti limitandoli con la sua fisicità. Costringe Montella al cambio degli esterni rimanendo un baluardo per il pacchetto arretrato.

Khedira 6 – Lega i reparti con movimenti a tutto campo che alleggeriscono il pressing avversario. Con alcuni inserimenti da dietro porta linfa nella fase offensiva. Sventa con un preciso intervento nei minuti finali un pericoloso contropiede alla sua squadra.

Pjanic 5,5 – Svolge il compitino nel mezzo preoccupandosi più dell’ordinaria circolazione di palla. Avanza il raggio d’azione nel secondo tempo trovando la traversa da una deviazione e sporadiche imbucate.

Dani Alves 6,5 – Allegri si affida a lui per rimpiazzare lo squalificato Cuadrado. Offre meno mobilità rispetto al colombiano ma partecipa con qualità ai fraseggi nei pressi dell’area. Da un suo assist nasce il gol del vantaggio.

Dybala 7 – Riceve palla fra le linee dove i difensori faticano ad accorciarlo. Generoso in chiusura dove il suo contributo impedisce facili ripartenze ai rossoneri. Trova il match ball dal dischetto scacciando definitivamente i fantasmi di Doha.

Pjaca 5,5 – Pronti via si divora una potenziale occasione a pochi passi dalla porta. Tarantolato per tutto il corso della gara partecipa alle più importanti occasioni per i suoi. Prende molte responsabilità ma pecca di imprecisione.

Higuain 6– Si affanna nel trovar il giusto varco per affondare il colpo. Impegna un paio di volte Donnarumma impensierendo maggiormente la difesa con rapidi e veloci scambi verso i compagni.

Lichtsteiner 5,5 – Entra a gara in corso e patisce subito la velocità di Deulofeu. Applicato nell’offrire utili sovrapposizioni, cui una di queste, porta al procurarsi il decisivo rigore nel finale.

Rugani sv

Kean sv

> Vai alle pagelle Milan

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy