Pagelle Inter – Sampdoria 1-2: Schick pareggia D’Ambrosio, e Quagliarella completa la rimonta – Voti Fantacalcio

Pagelle Inter – Sampdoria 1-2: Schick pareggia D’Ambrosio, e Quagliarella completa la rimonta – Voti Fantacalcio

Risultato a sorpresa nel posticipo che chiude la 31ma giornata. I blcerchiati si aggiudicano tre punti grazie a Schick e Quagliarella che ribaltano il momentaneo vantaggio di D’Ambrosio.

di Voti Fantamagazine

L’Inter si butta via ed esce sconfitta nel posticipo serale di questo turno di Serie A.
I nerazzurri passano in vantaggio e, a tratti, giocano meglio degli avversari, ma commettono alcune ingenuità che alla fine costano la vittoria.
La Sampdoria invece capitalizza al massimo le concessioni dei padroni di casa e torna a Genova con tre punti.

PAGELLE INTER

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Inter

Handanovic 6 – Nulla può sui gol, in due occasioni è salvato dal palo.

D’Ambrosio 5,5 – Partita dai tanti volti la sua: trova il gol del vantaggio e in area di rigore avversaria è uno dei più pericolosi. Tuttavia si fa sovrastare da Silvestre in occasione dell’1-1 e in avanti spinge pochissimo.

Medel 6 – Tiene abbastanza bene contro Quagliarella e Schick.

Miranda 6 – Come Medel non ha particolari problemi, nel primo tepo si concede qualche dribbling rischioso di troppo ma fortunatamente non li sbaglia.

Ansaldi 6,5 – L’intesa con Perisic non è un granchè a lui spinge in maniera continua sulla fascia e alcuni suoi spunti meritvano miglior sorte.

Gagliardini 5,5 – Prestazione così così per il giovane centrocampista nerazzurro: meno brillante del solito, sbaglia qualche pallone di troppo.

Brozovic 4,5 – Ritorno in campo da titolare negativo per il croato che macchia una partita senza acuti con il fallo sciocco che causa il rigore del definitivo 1-2.

Candreva 5 – Tanta corsa e tanti cross, peccato che la maggior parte di essi siano completamenti errati e fuori misura. Avrebbe anche un paio di occasioni per impensierire Viviano, ma non inquadra nemmeno la porta.

Banega 5,5 – Visto il risultato finale, pesano gli errori in fase di finalizzazione che avrebbero potuto portare ad un altro risultato. Lampi di classe e assist per il gol di D’Ambrosio, ma poteva fare di più.

Perisic 6 – Anche per lui è da rivedere l’intesa con Ansaldi, ma è dal suo lato che si creano maggiori pericoli.

Icardi 4,5 – Cerca di svariare su tutto il fronte e di mettersi a disposizione della squadra: ci riesce bene nel primo tempo, ma è più in ombra nel secondo. Ma il gol sbagliato pesa come un macigno.

Kondogbia 6 – Entra per dare più sostanza, si nota per qualche buon recupero.

Eder 5,5 – Prova a dare nuova linfa al reparto offensivo nerazzurro e impegna Viviano con un insidioso tiro da fuori.

Joao Mario 5 – In questo momento è irriconoscibile ed impalpabile.

 

Stefano Chillura

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Sampdoria

Viviano 6 – In apprensione durante il primo tempo e un po’ insicuro in qualche uscita. Durante il secondo tempo qualche intervento degno di nota.

 Sala 5.5 – Gioca solo 16 minuti, poi un problema fisico lo mette KO.

 Bereszynski 6 – Entra al posto di Sala e non demerita, anche se è lui che sporca il tiro di D’Ambrosio sul goal dell’1 a 0.

 Silvestre 6.5 – Partita di sofferenza di fronte al potente attacco nerazzurro, ma con dignità porta a casa la pagnotta.

 Skriniar 6,5 – La rivelazione difensiva di quest’anno della Sampdoria lotta e, nonostante tutto, se la cava.

 Dodò 5.5 – L’ex-inter è rappresenta il prototipo di terzino brasiliano vecchio stampo: tecnicamente è molto valido. Peccato che sia molto discontinuo durante la partita e che non abbia ancora capito come fare la fase difensiva, la quale è fondamentale nel campionato italiano. Esce anche lui nel secondo tempo per un problema fisico.

 Regini 6 – Entra nel finale e gestisce bene.

 Torreira 7 – Il piccolo metronomo della Sampdoria gioca da veterano, nonostante sia solamente un classe 1996. Si capisce come mai l’Inter lo stia cercando per puntellare il centrocampo.

 Barreto 7 – Partita di grande sostanza per il centrocampista paraguaiano che si mette a piena disposizione dei compagni e morde sulle caviglie di chiunque gli sia vicino.

 Linetty 6.5 – Anche il polacco corre molto, consentendo alla Samp di avere una buona cerniera a centrocampo.

 Bruno Fernandes 6 – È sicuramente uno dei giocatori più discontinui della Serie A, ma da lui ci si può sempre aspettare la giocata di classe: infatti prende un palo clamoroso con un tiro abbastanza simile a quello sfoderato settimana scorsa nel goal con la nazionale del Portogallo Under 21. Come spesso accade, viene sostituito dopo un’ora.

 Alvarez 6.5 – Prende il posto del portoghese e si piazza tra le linee. Gestisce con immensa qualità i palloni a sua disposizione.

 Quagliarella 7 – Il capitano blucerchiato di stasera è una furia e durante il primo tempo colpisce il palo e lotta tra le maglie nerazzurre. Il secondo tempo impensierisce Handanovic in alcune occasioni ed è freddissimo nella realizzazione del rigore.

 Schick 6.5 – Primo tempo anonimo del giovane attaccante ceco della Samp, che ad inizio ripresa pareggia i conti con un tap-in in posizione dubbia.

 

Michele Esteves

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy