Pagelle Inter – Fiorentina 2-1: D’Ambrosio goleador, Chiesa sugli scudi – Voti Fantacalcio

Pagelle Inter – Fiorentina 2-1: D’Ambrosio goleador, Chiesa sugli scudi – Voti Fantacalcio

Vittoria pesantissima per i nerazzurri, nonostante una prestazione non proprio eccelsa. Non basta un Chiesa in formato maxi per centrare un risultato positivo alla Fiorentina

di Voti Fantamagazine

Nell’anticipo di questo turno infrasettimanale, l’Inter soffre, subisce per gran parte della ripresa, ma alla fine, con i gol di Icardi prima e di D’Ambrosio poi, aggiunge 3 punti fondamentali alla propria classifica, vincendo inoltre la seconda partita consecutiva, dopo l’1 a 0 sulla Samp di settimana scorsa.

PAGELLE INTER

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Inter

Handanovic 6,5 – Nella prima frazione è fortunato sulla conclusione di Mirallas, che si stampa sul palo ed è freddo e deciso sul tentativo del Cholito. Non può nulla sul gol subito nella ripresa, complice una deviazione di Skriniar.

D’Ambrosio 7 – Rispetto ai primi match stagionali, spinge un po’ di più, servendo inoltre sulla sua corsia Candreva con una discreta qualità. Nel secondo tempo da una sua incursione nasce il gol del 2 a 1, che vale tre punti importantissimi.

De Vrij 6,5 – È solo un classe 1992, ma ha già preso per mano la difesa nerazzurra, impostando e difendendo con la stessa naturalezza di un veterano.

Skriniar 6 – Al fianco del collega olandese gioca con tranquillità, offrendo una prestazione solida e convincente. È però sfortunato sul tiro di Chiesa che, con una sua deviazione, spiazza il proprio portiere.

Asamoah 5,5 – Nel primo tempo spinge raramente rispetto al compagno Danilo, impiegato sulla corsia opposta. Nella ripresa stesso copione, con un Federico Chiesa scatenato, che lo costringe solo ed esclusivamente alla fase difensiva.

Vecino 5,5 – Meno inserimenti e più densità in mezzo al campo, dove spesso si trova in inferiorità numerica, subendo il palleggio dei viola. Un passo indietro rispetto alle ultime apparizioni.

Brozovic 6,5 – La condizione rispetto alle prime gare sta crescendo. Dal croato passano tutti i palloni fondamentali per gli interisti e lui, spesso e volentieri, aumenta il suo raggio d’azione spingendosi al limite dell’area avversaria, cosa che nelle prime giornate non accadeva.

Candreva 6 – Non sempre preciso nelle sue azioni offensive, però punta il diretto avversario con una semplicità e con una sicurezza che mancava da un po’ di tempo.

Nainggolan 6 – Forse non ancora al 100% della condizione, ma con la sua generosità, aiuta sia Icardi in fase d’attacco, sia i centrocampisti quando serve difendere.

Perisic 5,5 – Rientrato dal Mondiale in Russia disputato da protagonista, sta iniziando ad ingranare, trovando una maggiore facilità di corsa e semplicità nel puntare il diretto avversario.

Icardi 6,5 – Gol e assist per lui. Si sblocca così in Campionato, ma tuttavia la condizione non è ancora delle migliori. Può e deve fare molto di più per i suoi, anche se stasera, al di là di tutto è risultato decisivo.

Politano 5 – Rileva nel secondo tempo Candreva, ma anziché dare qualcosa in più del compagno sostituito, sbaglia anche le cose più semplici, senza mai impensierire la retroguardia toscana.

Keita Balde 6 – Entra per gli ultimi 20′ posizionandosi alle spalle di Icardi. Con poche giocate effficaci, garantisce una maggiore qualità al reparto.

Gagliardini s.v.

Pagelle a cura di Matteo Previderio

 

PAGELLE FIORENTINA

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Fiorentina

Lafont 5,5 – Stasera chiamato in causa più con i piedi che con le mani. Esagera in un paio di occasioni facendo correre grossi rischi alla squadra.

Milenkovic 6 – Perisic stasera è davvero poca roba .Il giovane serbo non lo soffre e gioca un’onesta partita, senza strafare.

Pezzella 6 – Svetta sui palloni alti e mostra gran senso della posizione. Tuttavia si perde Icardi in occasione dell’assist per il 2-1 .

V. Hugo 5 – Ingenuo fallo di mano che costa il rigore in favore dell’Inter, non contento si rende protagonista di un’uscita “kamikaze” sul vantaggio interista. Colpevole.

Biraghi 5 – Primi otto minuti incoraggianti , poi viene asfaltato da Candreva che lo manda al manicomio più e più volte . Soffre meno nella ripresa, ma rimane ampiamente insufficiente. Frastornato.

Benassi 5,5 – Abbastanza fuori dal gioco, non contiene brozovic e non riesce ad assicurare i suoi soliti inserimenti.

Veretout 5,5 – Ingaggia il duello con Nainggolan: soffre la fisicità del belga, non trova spazi per impostare e se la cava solo a fasi alterne sfruttando la propria intelligenza tattica.

Edimilson 5,5 – Prova a fare legna in mezzo al campo ed a spezzare la manovra avversaria. Anche lui viene inghiottito dal dinamismo del centrocampo nerazzurro.

Chiesa 7 – Da mostrare nelle scuole calcio. Macina km su km, manda in porta Simeone con un gran filtrante, lotta con il fuoco negli occhi per 95 minuti e propizia la rete del momentaneo pareggio . Tarantolato.

Simeone 5 – Va bene il sacrificio, la “garra” e tutto quanto , ma in quanto attaccante ci si aspettano i gol. Ha la palla buona nel primo tempo e si fa ipnotizzare da Handanovic. Esce mestamente dal campo dopo 53 minuti.

Mirallas 6,5 – Inizia il match alla grande: destro secco che si stampa sul palo. Ha grinta e idee.

Pjaca 6 – Entra col piglio giusto rendendosi pericoloso prima di testa e poi da fuori area . Talento in ripresa.

Gerson 5,5 – Ingresso senza infamia e senza lode. Prova a dare quantità al centrocampo viola non riuscendoci.

Vlahovic – s.v.

Pagelle a cura di Fabio Cancemi .

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy