Pagelle Fiorentina – Lazio 3-2: Babacar e Kalinic guidano la rimonta viola – Voti Fantacalcio

La Fiorentina grazie a questa vittoria raggiunge momentaneamente il Milan al sesto posto, inutili per la Lazio i gol di Keita e Murgia.

di Voti Fantamagazine

La terz’ultima giornata di serie A si apre con Fiorentina e Lazio; gara arrivata con umori e sensazioni opposti, infatti se da una parte Inzaghi è certo della qualificazione in europa dall’altra sarebbe stata l’occasione per i viola di agganciare il sesto posto. Primo tempo poche occasioni, da segnalare solo un gran sinistro a rientrare sul secondo palo di Luis Alberto; spettacolare invece la ripresa, prima Keita porta in vantaggio la sua squadra ma la viola reagisce trovando il gol del pareggio con Babacar, il vantaggio di Kalinic e la terza rete grazie all’autorete di Lombardi; inutile poi nel finale il colpo di testa di Murgia che supera Tatarusanu. Vittoria dunque per la Fiorentina che sfrutta cosi il turnover di mister Inzaghi

PAGELLE FIORENTINA

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Fiorentina

Tatarusanu 6 – Gran risposta del portiere gigliato su Luis Alberto; poco reattivo invece sul tiro di Keita.
De Maio 5.5 – Non riesce ad essere sempre concentrato per gran parte della partita.
Tomovic 6 – Sia nel primo tempo e sia nel secondo non sembra essere in difficoltà.
Astori 5.5 – Partita attenta e senza clamorosi grattacapi, avrebbe dovuto essere però più efficace sulla rete di Keita.
Chiesa 5.5 – Inizio di gara sottotono anche perché deve rincorrere sovente Lukaku, nella ripresa viene sostituito.
Vecino 6.5 – Sempre efficace nello sviluppo della manovra e preciso nella gestione della palla;
Borja Valero 6.5 – Come sempre tocca più palloni di tutti, illumina il gioco ed è lucido nell’offrire palloni interessanti ai suoi compagni di squadra.
M.Olivera 6 – Prova a difendere e attaccare il suo lato con determinazione.
Cristoforo 5 – Non è un giocatore di qualità e si vede ma da un suo controllo sbagliato nasce la rete della Lazio.
Bernardeschi 5.5 – Non riesce a dare ai suoi la marcia in più necessaria per impensierire la difesa avversaria.
Babacar 6.5 – Prima parte della gara senza spunti e vere chance; poi concretizza a modo suo un bel cross di Vecino.
Kalinic 7 – Entrato nella ripresa, riscatta la prestazione negativa di domenica segnando come lui sa fare e propiziando la terza rete.
Tello 6.5 – Il suo ingresso rivitalizza la squadra viola
Sanchez 6 – Oggi si posiziona in mediana mettendo in mostra concentrazione.

PAGELLE LAZIO

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Lazio

Strakosha 5,5 – Partita davvero strana per lui: ha sulla coscienza il primo gol, sfortunato sul secondo. Ma prima compie un intervento semplicemente miracoloso, con altre buone parate.

Bastos 6 – Probabilmente il migliore dei tre centrali: dal suo lato la Viola non sfonda mai.

Hoedt 5,5 – Un po’ impreciso sul posizionamento in occasione dei gol avversari. Deve migliorare sotto questo aspetto.

Radu 5,5 – Dietro è il giocatore che soffre di più: sfortunatissimo quando con una deviazione favorisce la rete del vantaggio di Kalinic.

Patric 6 – Arriva sul fondo diverse volte, e si propone anche in zona gol: altra partita sufficiente per lo spagnolo.

Parolo 6 – Da un suo recupero palla nasce il gol del vantaggio biancoceleste. Poi purtroppo si infortuna: finale di Coppa Italia a rischio.

Murgia 6,5 – Gioca come un veterano, e trova un grandissimo gol di testa.

Lukaku 6,5 – Spinge con continuità, arrivando spesso nell’area avversaria; costretto ad abbandonare il campo per un problema muscolare ad inizio ripresa.

Keita 7 – Continua il suo magic moment. Quindicesimo gol in campionato, il sesto nelle ultime 4 partite.

Luis Alberto 7 – Il migliore della Lazio. Ispira tutte le azioni d’attacco, e serve un assist delizioso per Murgia, oltre al filtrante che porta al vantaggio di Keita. Ritrovato.

Djordjevic 6 – Si sbatte, sgomita, pressa: partita di sacrificio, la porta però non la vede mai. Sufficienza per l’impegno profuso.

Lombardi 5,5 – Sfortunatissimo, quando si butta la palla in porta in occasione del 3-1 viola.

Felipe Anderson 5,5 – Ingresso in campo piuttosto ininfluente, tocca pochissimi palloni.

Immobile 6 – Vale lo stesso discorso fatto per Anderson, ma almeno ha il merito di andare in pressing sulla difesa avversaria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy