Pagelle Fiorentina – Atalanta 1-1: Freuler risponde in extremis a Chiesa

Un gol di Freuler all’ultimo minuto regala un pareggio insperato all’Atalanta. Per la Fiorentina grande gol di Chiesa.

di Voti Fantamagazine

L’ennesimo gol capovaloro di Federico Chiesa per poco non  permette alla Fiorentina di superare di misura un’indomita Atalanta. Al Franchi termina 1-1, col gol di Freüler al fotofinish che lascia l’amaro in bocca. Decisivi, ai fini del risultato, gli interventi dell’ex di turno Sportiello che neutralizza anche un rigore a Gomez. Gli uomini di Pioli, dopo la buona prestazione allo Stadium,  confermano di essere una delle compagini più interessanti di questa serie A.

PAGELLE FIORENTINA

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Fiorentina

Sportiello 8 – Vuole dimostrare che, forse, meritava una chance in più all’Atalanta e si esibisce in interventi pregevoli. Clamorosa la tempestività con la quale sbarra la porta a Freüler nel primo tempo, superba l’intuizione con la quale neutralizza il rigore di Gomez. Nel finale altro intervento ineccepibile su Castagne. Non ha colpe sul gol di Freüler. Chissà che Gasperini, dopo questa sera, non abbia qualche rimpianto.

Laurini 6 – Il duo Gomez-Spinazzola è difficile da gestire per chiunque, lui non si perde d’animo e riesce sempre a limitare le scorribande offensive degli avversari. Un po’ grezzo dal punto di vista tecnico ma, almeno per questa sera, spingere non era la priorità.

Pezzella 5,5 – L’intesa con Astori migliora di partita in partita. Non particolarmente impegnato, ma contrasta male Ilicic nell’azione dalla quale scaturisce il calcio di rigore poi parato da Sportiello.

Astori 5,5 – Con la sua esperienza, capisce di dover giocare qualche metro più in dietro per permettere a Pezzella di uscire in anticipo. Serata non particolarmente impegnativa ma condivide qualche colpa con Pezzella in occasione del rigore su Ilicic.

Biraghi 6 – Quando davanti hai Chiesa puoi benissimo permetterti di accompagnarlo nelle sortite offensive senza dover strafare. Partita di ordinaria amministrazione, è una buona spalla per il talento viola.

Veretout 5,5 – Nel primo tempo liscia clamorosamente la palla di Gomez e, per sua fortuna, Sportiello chiude su Freüler. La sua irruenza lo porta a commettere falli in zone pericolose del campo e con tiratori come Ilicic e Gomez non è mai un bene.

Sanchez 5,5 – Fisicità e corsa al servizio della squadra, il suo impegno è lodevole ma sbaglia spesso posizionamento sulle ripartenze bergamasche. La palla tra i piedi sembra scottargli troppo.

Gil Dias 6 – Dopo le ottime prestazioni da subentrante, Pioli lo premia facendolo giocare dal 1′ e il portoghese prova a ripagare la fiducia: ottimi spunti offensivi, ma stasera risulta più inconcludente del solito.

Thereau 6,5 – Propizia il gol capolavoro di Chiesa andando a saltare con furbizia su una palla che sembrava innocua. Tanto lavoro sporco e dedizione, il ruolo di trequartista atipico cucitogli da Pioli sembra calzargli a pennello.

Chiesa 7 -L’ennesimo gol capolavoro conferma la sua classe cristallina, il cartellino giallo dimostra che, quando c’è da difendere, non tira mai indietro la gamba. Questo è Federico Chiesa: ritratto della poliedricità e giocatore a tutto campo.

Simeone 5,5 – Il duello con Caldara è avvincente ma il difensore bergamasco ha sempre la meglio. Il cholito ha garra da vendere ma, a volte, l’impegno non basta e ad una punta si chiedono soprattutto i gol.

Babacar 5 – Entra in campo e fa subito ammonire il giovane Mancini. Grazie alla sua fisicità riesce a disimpegnarsi meglio rispetto a Simeone e permette alla squadra di salire in un momento difficile della partita. Dilettantistico l’errore di controllo a tu per tu con Berisha, spreca l’occasione che avrebbe potuto chiudere la partita.

Eysseric 6 – Il suo ingresso conferisce ampiezza alle ripartenze viola, sa sempre cosa fare con la palla tra i piedi. È sicuramente una freccia importante nell’arco di Pioli.

A cura di Francesco Quaranta

PAGELLE ATALANTA

Redazione voti Fantamagazine: Le pagelle Atalanta

Berisha 6 – Mai impensierito e nessuna responsabilità sul gol.

Toloi 6 – Gioca ventitrè minuti di buon livello.

Caldara 7 – Riesce a tenere testa Simeone e Babacar vincendo tutti i contrasti.

Palomino 5,5 – Poco lucido in uscita di marcatura in occasione del gol di Chiesa.

Castagne 5,5 – Corre, ma difende non in maniera adeguata e in attacco si nasconde.

Freuler 7 – Lavora a centrocampo guadagnando numerosi palloni nella sua zona di campo e trova la rete con un tiro delizioso.

De Roon 5,5 – Generoso, ciò nonostante trova difficoltà nel contenere le avanzate dei giocatori avversari.

Spinazzola 6 – Torna finalmente titolare riuscendo a tenere a bada Gil Dias per gran parte della partita, bene quando avanza.

Kurtic 5,5 – Non garantisce la solita affidabilità, si allarga poco a destra per dare manforte ai suoi compagni di attacco. Ha un’unica occasione che spreca malamente.

Ilicic 6,5 – Non patisce la gara, fa spallate con i difensori della Fiorentina, tiene alta la squadra, offre buone sponde e si guadagna il fallo del rigore sbagliato.

Gomez 5,5 – Gara di buon livello e due assist per i suoi compagni non concretizzati nel primo tempo, pesa tantissimo il rigore sbagliato.

Mancini 6 – Sostituisce Toloi dimostrando attenzione e precisione nelle chiusure.

Cornelius 6,5 – Gioca per la squadra e da una sua sponda nasce l’assist per il pareggio.

Orsolini 6 – Si fa notare per una bella rovesciata uscita di poco.

A cura di Fulvio T.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy