Pagelle Chievo – Crotone 2-1: Birsa e Stepinski certificano l’esordio vincente di D’Anna – Voti Fantacalcio

Una rete per tempo basta ai gialloblù per liquidare la pratica Crotone, inutile la rete nel finale dei calabresi

di Voti Fantamagazine

Tre punti pesantissimi ed una fiducia ritrovata: grazie al 2-1 ai danni del Crotone il “nuovo” Chievo di mister D’Anna riparte dalla “vecchia” guardia e si presenta alla grande davanti al proprio pubblico. Volitivi e sempre in palla i clivensi, che grazie a Birsa e Stepinski festeggiano il ritorno alla vittoria. Inutile il gol in pieno recupero di Tumminello per i calabresi.

PAGELLE CHIEVO

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Chievo

Sorrentino 6,5 – Ringrazia il palo sulla battuta di Simy e poco dopo salva il risultato sul colpo di testa di Capuano. Trasmette tanta sicurezza.

Cacciatore 6 – La gamba c’è, la precisione un po’ meno: nel complesso si disimpegna bene. Esce per infortunio.

Tomovic 6 – Spazza senza pensarci più di tanto tutti i palloni che gravitano nella sua zona. Leggermente in ritardo su Simy in alcune occasioni.

Dainelli 6 – D’Anna si affida alla sua esperienza ed il campo gli dà ragione: svolge bene il compito di leader difensivo, seppur con alcune piccoli indecisioni.

Gobbi 7 – Intramontabile: rispolverato, torna a macinare chilometri sulla sinistra sfornando una quantità industriale di cross. Suo l’assist per Birsa, mantiene in partita il Chievo con un bel salvataggio sulla linea.

N.Rigoni 5 – Sostituzione che sa di bocciatura per la mezzala clivense: balbetta senza mai convincere durante la permanenza in campo.

Radovanovic 6,5 –  Tanti cambi di gioco interessanti per lui, eseguiti molto bene. Coglie un gran palo dalla distanza a Cordaz battuto.

Hetemaj 6 – Corre e sgomita come un gladiatore, incarnando appieno la voglia e la determinazione messa in campo dal Chievo quest’oggi.

Birsa 6,5 – Un gol e tanto movimento prezioso in fase di non possesso da esterno atipico: la salvezza passerà dalle sue invenzioni, per oggi può bastare così.

Inglese 6 – Ci prova con alcune deboli conclusioni, ma senza riuscire a trovare il gol. Sufficienza meritata per lo spirito di sacrificio.

Giaccherini 5,5 – Oggi poco efficace nell’uno contro uno: non trova il guizzo vincente e fatica a trovare una posizione utile dentro il campo.

Bastien 6 – Si piazza bene in mezzo, gestendo con ordine le ripartenze gialloblù.

Stepinski 6,5 – Implacabile: entra col piglio giusto e grazie ad una prodezza personale chiude la contesa.

Bani 5 – Diffidato, riesce a farsi ammonire dopo neanche 1′ a causa di un intervento scomposto su Simy. Si perde Tumminello nel finale. Così non va.

Pagelle a cura di Claudio Cutuli.

PAGELLE CROTONE

Redazione Voti Fantamagazine: Le pagelle Crotone

Cordaz 6 – Incolpevole sui gol incassati, fa quel che può.

Faraoni 5 – Gobbi fa quello che vuole sulla corsia, saltandolo come un birillo.

Ceccherini 6 – Un paio di chiusure apprezzabili, non ha grosse responsabilità sui gol: sufficienza meritata.

Capuano 5,5 – Soffre ed è spesso insicuro: Inglese ha le polveri bagnate ma lui non convince più di tanto.

Martella 6 – Non demerita ed anzi termina il duello con Cacciatore in parità. Con l’uscita del terzino di casa spinge ancora di più, trovando l’assist per Tumminello.

Barberis 5,5 – Si vede poco ed è sempre in ritardo sulle seconde palle: doveva conferire equilibrio in mezzo al campo ma, di fatto, perde metri col passare dei minuti.

Mandragora 5 – Prova a far girare palla, ma è troppo lento nella gestione. Se la squadra non cambia ritmo neanche dopo aver incassato gol la colpa è prevalentemente sua.

Stoian 6 – Il più attivo: con alcune iniziative riesce a portare palla e farsi fare sistematicamente fallo. Contrariato al momento della sostituzione, con la sua uscita i calabresi perdono in fantasia.

Trotta 5 – Delude senza possibilità d’appello: troppo macchinoso con la palla al piede, i difensori lo portano sempre sull’esterno rendendolo inoffensivo.

Simy 6 – Continua il suo positivo stato di forma: un palo e tanta abnegazione per lui, ma quest’oggi non è fortunato sottoporta.

Nalini 6 – Con il suo brio e la sua freschezza mette in difficoltà gli avversari in alcuni frangenti del match: corre e pressa fino a quando le energie lo sostengono.

Ricci 5 – Entra senza incidere, perdendosi pure Stepinski: prestazione da dimenticare.

Rohden s.v.

Tumminello 6,5 – Ha il merito di crederci, nonostante i pochi minuti trascorsi in campo: timbra il gol calabrese con un bell’inserimento in area.

Pagelle a cura di Claudio Cutuli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy