Le pagelle di Francia-Islanda 5-2: spettacolo allo Stade de France

Le pagelle di Francia-Islanda 5-2: spettacolo allo Stade de France

Nella più bella partita dell’Europeo una super Francia demolisce l’Islanda con un perentorio 5-2. Benissimo tutto l’attacco francese, con Giroud sugli scudi.

di Emanuele Strano

In quella che è probabilmente ad oggi la più bella partita dell’Europeo, una super Francia sconfigge con un perentorio 5-2 l’Islanda che termina allo Stade de France la sua favola. Giroud in giornata di grazia, così come i compagni di reparto Griezmann e Payet. Ecco le pagelle Fantamagazine.

PAGELLE FANTAMAGAZINE FRANCIA

Lloris 6,5 – Attento sulle palle alte degli islandesi, straordinario riflesso sul colpo di testa ravvicinato di Ingason, incolpevole in occasione dei gol.

Sagna 5,5 -Anche se soffre Skulason (avessi detto R.Carlos) porta quasi a casa la sufficienza, ma si addormenta in occasione del cross da dove nasce il 5-2.

Koscielny 6,5 – Solita partita sicura al centro della difesa, bello il duello con Sigthorsson che vede comunque vincitore il giocatore dell’Arsenal.

Umtiti 5,5 – Deve ringraziare i propri compagni altrimenti il voto sarebbe stato anche più basso, spesso insicuro e si perde Sigthorsson in occasione del primo gol islandese.

Evra 6 – Se la cava con l’esperienza ma commette qualche sbavatura di troppo che contro avversari più quotati potrebbe costare molto.

Sissoko 6,5 – È uno delle tre colonne francesi al centro del campo, tanta quantità ma anche qualche giocata pregevole, impressionante quando parte in progressione.

Pogba 6,5 – Ok il gol dove ancora una volta mette in mostra le sue straordinarie qualità fisiche, da lui ci si aspetta anche qualcosa in più, la sensazione è che si sia risparmiato quando il risultato era ormai al sicuro.

Matuidi 6,5 – In progresso rispetto alle ultime uscite, si completa alla perfezione con gli altri due interpreti del centrocampo francese, è suo l’assist per l’ 1-0 di Giroud.

Payet 7 – Spina costante nel fianco della difesa islandese, vera rivelazione di questo europeo, gol e assist per lui che si prepara a essere uno dei protagonisti del mercato estivo.

Griezmann 7 – Nel primo tempo devastante, rende onore al suo soprannome (petit diable) due assist e un gol di pregevole fattura, nella ripresa non vuole forzare.

Giroud 7,5 – Migliore in campo, più lo criticano e più lui la butta dentro, centravanti vero, doppietta e assist cosa volere di più?

Gignac 6 – Messo in campo al posto di Giroud, lotta contro la difesa “vichinga” ma non riesce a trovare il gol.
Mangala 5,5 – Per fortuna dei francesi Koscienly e Rami saranno entrambi a disposizione per la semifinale contro la Germania, colpevole in occasione del secondo gol islandese quando sul cross di Skulason si perde Bjarnason.
Coman s.v.

PAGELLE FANTAMAGAZINE ISLANDA

Halldorsson 4,5 – A.A.A. cercasi stile disperatamente: quando deve bloccare un pallone o uscire in presa alta costringe il tecnico islandese a prendere gli ansiolitici. Potrebbe far qualcosa in più sul primo gol di Giroud, resta incollato sulla linea di porta in occasione del raddoppio di Pogba, a farfalle sul 5-1 di Giroud. Nulla può su Payet e Griezmann.

Saevarsson 5 – In occasione del primo gol di Giroud e della rete di Griezmann potrebbe metterci una pezza in diagonale ma si fida dei compagni di reparto: fidarsi è bene, non fidarsi è meglio. Si fa preferire a Skulason in fase offensiva ma è poca roba: sembra il “Meunier islandese”.

R. Sigurdsson 4,5 – Colpevole in occasione del primo gol: è lui a tenere in gioco Giroud. In ritardo sul 2-0 di Payet, anch’egli bruciato da Griezmann sul 4-0. Eroe contro l’Inghilterra, bocciato questa sera: con Arnason forma una sorta di coppia alla Gianni e Pinotto. Prendiamola a ridere, il calcio è un gioco.

Arnason 4 – Perde Giroud in occasione del primo gol, deriso da Griezmann sul 4-0: velocità livello Thiago Motta. Balla “La vie en rose” quando segna Payet. Peggiore in campo: prestazione horror. Dario Argento, ci sei?

Skulason 5,5 – Dal suo lato la Francia punge di meno ma non spinge mai: hanno messo le transenne a centrocampo, Skula? Sfrutta il suo sinistro solo in occasione del gol di Bjarnason. Meglio nella ripresa. Questa volta, però, neanche il cognome lo aiuta: poco Skula-son.

Gudmunsson 5,5 – Il migliore nel primo tempo: crea qualche grattacapo ad Evra e i suoi cross sono manna per le torri offensive islandesi. Nella ripresa è uno dei pochi che non si lascia cullare dalla depressione ma le conclusioni sono comiche. Premiamo l’impegno.

Gunnarsson 5 – Le sue rimesse laterali sono già nostalgia:lotta come un leone provando ad onorare la fascia di capitano ma G.Sigurdsson lo lascia solo e gli esterni di centrocampo non lo aiutano. Travolto dallo tsunami francese, negli ultimi minuti si dà al rugby.

G. Sigurdsson 5 – “Mi manda Guidolin”. Il genietto dello Swansea sarebbe da 4,5 ma l’assist per Sigthorsson gli vale mezzo voto in più. Sempre fuori tempo, sbaglia il 99% delle giocate: Pogba, Sissoko e Payet lo mangiano come una baguette. “Delusionesson”

B. Bjarnason 6 – Come il pallino rosso di Google Maps: lo noti sempre. Copre a destra, crea al centro, si inserisce in avanti. O almeno ci prova.
Non è serata per l’Islanda e nella ripresa sembra deprimersi e voler scappare dallo psicologo ma il gol è il giusto premio a chi crede che il tempo possa esser ancora galantuomo.

Bodvarsson 4,5 – Oddio, era un treno? No Bod, era Pogba. Paul, versione NBA, lo travolge in occasione del 2-0 e lui tenta di rifarsi con un gol alla Carla Fracci ma viene premiato solo con la panchina dopo 45 minuti. Lì, forse, rende di più.

Sigthorsson 6 – Come una gazza ladra quando vede un diamante:si fionda sui palloni alti come un rapace. Di testa le prende tutte lui. “Inzaghesco sul gol”.

Ingason 5 – Sta ancora cercando Giroud in occasione del 5-1 e imprecando contro Lloris per il miracolo sul suo colpo di testa.
Finnbogason 5 – Prova il gol al volo stile “figurina Panini”: non ci siamo, Finn. Si vede pochissimo: ma ha giocato?
Gudjohnssen s.v. – Applausi per la carriera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy