Le pagelle di Belgio-Irlanda 3-0: Lukaku mattatore, McCarthy male

Le pagelle di Belgio-Irlanda 3-0: Lukaku mattatore, McCarthy male

Dopo il ko all’esordio contro l’Italia, il Belgio travolge 3-0 l’Irlanda. Lukaku-Witsel, show dei Diavoli Rossi.

di Voti Fantamagazine

Il Belgio trova il riscatto contro l’Irlanda e fa un netto passo avanti verso gli ottavi. Ecco le nostre pagelle Fantamagazine.

VOTI FANTAMAGAZINE BELGIO

Courtois 6 – Non compie nessuna parata degna di nota: ordinaria amministrazione.

Meunier 6,5 – All’inizio la squadra attacca soprattutto dal suo lato, ma lui non riesce a tramutare le palle che passano in occasioni succulente. Fornisce però a Witsel un ottimo assist.

Alderweireld 6,5 – Tiene sempre bene la posizione; è il più pericoloso dei suoi sui piazzati attraverso i quali sfiora il gol in un paio di occasioni.

Vermaelen 6,5 – Nessun pericolo degno di questo nome, ma sbriga la pratica in modo diligente e rigoroso.

Vertonghen 6,5 – Ordinato dietro e spregiudicato davanti: nel primo tempo è sicuramente uno dei più pericolosi   e propositivi. Si spegne, lentamente, nel finale.

Witsel 7 – Cuce, ordina, smista e ruba palloni. Il tutto con grande eleganza. E, coronamento di questo lavoro da sarto paziente, si inserisce e firma di testa il 2 – 0 che rinforza il morale dei belgi.

Dembelé 5,5 – Pronti, partenza e via e commette subito qualche errore avventato. La sua presenza non incide particolarmente dato che il grosso del lavoro è svolto dal suo compagno Witsel. Esce formalmente per una botta al ginocchio. Ma l’impressione è che sarebbe stato sostituito lo stesso.

Carrasco 5,5 – Non molto intelligente tatticamente, si intestardisce troppo e cerca di fare tutto da solo.

Hazard 6 – Un Hazard fisicamente non al meglio e si vede: più che correre sembra passeggiare: la sufficienza la merita solo perché sul terzo gol improvvisamente si sveglia e fa vedere cosa succede quando ingrana la quinta. Speriamo di vedere la sua stella rifulgere in altre occasioni.

De Bruyne 6,5 – Nel primo tempo è il più attivo dei suoi e si rende pericoloso soprattutto disegnando magici cross che i suoi tuttavia non sfruttano; nel secondo tempo sfrutta un contropiede fornendo a Lukaku l’assist che sblocca la partita.

R. Lukaku 7 – Non comincia al meglio ma sfrutta alla perfezione gli assist dei solisti accanto al lui.

Nainggolan 6 – Ridà equilibrio e compattezza alla squadra. Quello che era mancata fino allora.

Mertens 6 – Appena entrato fa quello che cerca sempre di fare al Napoli: segnare e brillare. Non gli riesce.

Benteke s.v.

VOTI FANTAMAGAZINE IRLANDA

Randolph 5,5 – Chiude il primo tempo imbattuto solo grazie al salvataggio sulla linea di Hoolahan, non può niente sui gol di Lukaku, su Witsel la sfiora appena.

Coleman 6 – Nessuna colpa per i gol subiti, dalla sua fascia il Belgio non passa mai. Quando l’Irlanda va sotto inizia anche a spingere.

O’Shea 5,5 – Roccioso e spigoloso, quando c’è da fare a sportellate è più che efficace, appena i diavoli rossi accelerano iniziano le difficoltà.

Clark 6 – Concentrato e sicuro, cerca anche di vendicare l’autogol della gara di esordio andando sempre a saltare in area avversaria sui piazzati. Non ha grosse responsabilità sui gol.

Ward 5 – Non pervenuto nel contropiede che apre le marcature del Belgio, la spinta sulla fascia è debole e poco efficace.

J. McCarthy 4,5 – Sfortunato a perdere l’equilibrio lasciando campo libero a De Bruyne nel contropiede che porta in vantaggio il Belgio, sbaglia invece nell’inserimento di Witsel del 2 a 0.

Whelan 6 – – L’altro cane da guardia piazzato in difesa dei centrali, a tratti va in difficoltà ma non commette gravi errori.

Hoolahan 5,5 – L’uomo con più creatività non ha molte occasioni per mostrare le sue doti, la cosa più buona la fa in difesa salvando sulla linea un colpo di testa di Anderweireld.

Hendrick 6,5 – Motorino del centrocampo, non finisce mai la benzina, è il primo a crederci e l’ultimo a mollare. Anima e cuore dell’Irlanda.

Brady 6 – Buon primo tempo inseguendo gli avversari per tutto il campo e proponendosi anche in avanti. Molla quasi subito nel secondo tempo e non a caso l’Irlanda crolla.

Long 5,5 – Saprebbe come fare male a Courtois dato che gli ha già segnato quest’anno con la maglia del Southampton, ma oggi cerca solo di fare male ai difensori del Belgio.

McClean 6 – Entra e da la scossa ai green Boys, non riesce a ridurre lo svantaggio ma almeno ci prova.

McGeady 5,5 – Forze fresche per il centrocampo Irlandese non lascia segni sulla partita.

R. Keane 5,5 – Un simbolo di una nazione come lo Shamrock sulla maglia, ma nulla più.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy