voti fantacalcio

Pagelle Verona – Genoa 1-0: Simeone riesce a battere la banda di Blessin!

Pagelle Verona – Genoa 1-0: Simeone riesce a battere la banda di Blessin!

Il primo positicipo del lunedì se lo aggiudica il Verona. L’ex Simeone gela il Genoa dopo cinque minuti costringendo i rossoblù al primo ko nella gestione Blessin. Gli ospiti non approfittano delle sconfitte di Cagliari e Venezia per...

Voti Fantamagazine

Il primo positicipo del lunedì se lo aggiudica il Verona. L'ex Simeone gela il Genoa dopo cinque minuti costringendo i rossoblù al primo ko nella gestione Blessin. Gli ospiti non approfittano delle sconfitte di Cagliari e Venezia per accorciare in classifica, rimanendo impelagati al penultimo posto.

PAGELLE VERONA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Verona

Montipò 6,5 - Chiude la porta a Portanova e Piccoli. Anche grazie all'apporto dei difensori riesce a mantenere la porta imbattuta dopo quasi due mesi. Prestazione convincente.

Ceccherini 6,5 - Nonostante sia già ammonito, rimane coraggioso nelle chiusure. Una di queste su Piccoli vale, difatti, il prezzo del biglietto. Se non l'avesse fatta l'attaccante rossoblù si sarebbe involato in porta.

Gunter 7 - Una sola sbavatura, ma per il resto offre una prestazione spettacolare ringhiando prima sulle caviglie di Destro e poi su Piccoli.

Casale 6,5 - Leggermente più dinamico e offensivo dei colleghi di reparto. Si propone con costanza affiancando Lazovic nelle ripartenze.

Faraoni 6,5 - Forse è troppo testardo in alcune situazioni di gioco, ma offre sempre un contributo importante alla causa. Esce stremato.

Tameze 6,5 - Dinamismo importante, è sempre prezioso dando quantità e qualità alla manovra.

Ilic 6 - Buona prova, in alcuni frangenti, del centrocampista serbo che, però, cala tanto nella ripresa perdendo le misure della mediana.

Lazovic 7 - Al rientro dopo l'infortunio che lo ha costretto ai box, è subito brillante creando diverse buone combinazioni.

Bessa 7 - Rileva l'indisponibile Barak. Ma non fa rimpiangere la sua assenza, anzi distribuisce ottime giocate e, in una di queste, trova l'assist vincente per Simeone.

Caprari 6,5 - Tutte le azioni pericolose passano dai suoi piedi. Sfiora il raddoppio, ma Sirigu è spaziale deviando con la punta delle dita. Mezzo punto in meno per la gestione un po' ortodossa di alcuni contropiedi.

Simeone 7 - La zampata dell'ex. Sedicesimo centro stagionale per la punta argentina che fredda l'organizzata difesa rossoblù approfittando dell'ottima imbucata di Bessa. Gara di sacrificio, si sbatte sempre con grande impegno. Sciupa anche una buona occasione per raddoppiare.

Depaoli 5,5 - Qualche accelerazione ma anche un grave errore che quasi spalanca le porte ad una veloce ed efficace ripartenza di Hefti.

Hongla 6 - Buon impatto per il centrocampista camerunense che sfiora il gol impegnando Sirigu alla respinta.

Sutalo sv

Frabotta sv

Pagelle a cura di Mario Ruggiero.

PAGELLE GENOA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Genoa

Sirigu 7 - Può poco sul gol di Simeone, però ha il merito di respingere con successo i tentativi di Caprari e Hongla mantenendo in vita il Grifone.

Hefti 6 - Gara da alti e bassi, molto meglio nel finale con qualche ripartenza bruciante che viene chiusa dall'immenso Gunter.

Maksimovic 6 - Rispetto alle ultime prestazioni concede qualcosina. Gioca con personalità provando a giocare di anticipo e di letture preventive sulle offensive di Bessa e compagnia.

Vasquez 5 - Perde Simeone e vanifica i progressi mostrati nell'ultimo periodo. Dà la sensazione di essersi, ormai, acclimatato da terzino e, quindi, fa fatica - come stasera - quando si disimpegna da centrale.

Frendrup 5,5 - Spostato a sinistra dopo buone performance a destra, è un po' meno brillante del solito in entrambe le fasi.

Sturaro 5,5 - Uno dei tanti ex della sfida. Non riesce a lasciare il segno se non nel taccuino dell'arbitro. Esce all'intervallo.

Badelj 5,5 - Soffre i ritmi alti di Tameze e compagnia cantante. Meno lucido anche in fase di impostazione.

Melegoni 6 - Forse uno dei più positivi nella prima frazione. Nella ripresa cala e incide poco.

Gudmundsson 5 - Spreca la chance da titolare offrendo davvero poco alla causa, pasticciando sul più bello e venendo anche ammonito. Rimane negli spogliatoi.

Portanova 6 - Suo il primo squillo del match. Rivitalizzato dal gol-vittoria contro il Torino, gioca una buona mezzora prima di eclissarsi fino all'inevitabile cambio a metà ripresa.

Destro 5 - Un'altra prestazione anonima per l'attaccante rossoblù che dovrebbe trascinare il Grifone. A sua discolpa pochi rifornimenti e un assetto difensivo che concede davvero poco.

Galdames 5,5 - Non cambia l'inerzia col match rispetto a Sturaro.

Yeboah 6 - Subentra a Gudmundsson e la differenza si nota. Ha qualche buon spunto, ma non riesce a duettare bene con Piccoli.

Amiri 6 - Qualche buon spunto, ma sciupa un contropiede venendo facilmente bloccato da Gunter.

Piccoli 5,5 - Rispetto a Destro ha una buona occasione ma sciupa tutto dinanzi a Montipò sbagliando clamorosamente dinanzi al portiere gialloblù

Ekuban sv

Pagelle a cura di Mario Ruggiero.

tutte le notizie di