Pagelle Verona – Genoa 0-0: finisce a reti bianche la sfida fra Juric e Maran! – Voti Fantacalcio

0-0 nella sfida fra Verona e Genoa.

di Voti Fantamagazine
Pagelle Verona - Genoa 0-0: finisce a reti bianche la sfida fra Juric e Maran! - Voti Fantacalcio

Finisce 0-0 il Monday night tra Verona e Genoa. Buon punto per il Genoa di Maran, che nonostante le numerose assenze e la condizione non ottimale disputa una buona gara, e ringrazia Perin che salva più volte il risultato.

PAGELLE VERONA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Verona

Silvestri 6 – Poco più dell’ordinaria amministrazione, con qualche intervento più belli per i fotografi che efficaci per salvare la propria porta.

Empereur 6 – Stringe i denti per dare il suo apporto dall’inizio e disputa una partita senza sbavature, mettendoci la giusta dose di grinta per combattere contro gli attaccanti avversari.

Dimarco 6 – Con il suo ingresso sulla sinistra, dá maggiore libertà a Lazovic sull’altra corsia, e può aiutare meglio la difesa da quella parte.

Ceccherini 6 – Fortemente voluto per rinforzare la retroguardia, mostra buona personalità, rispondendo presente alla chiamata di Juric che lo schiera al centro della sua difesa.

Lovato 6,5 – Altra prestazione di livello per il 20enne difensore gialloblù. Attento e preciso in fase difensiva, e coraggioso nell’uscita palla al piede per avviare le azioni dalla difesa.

Faraoni 6,5 – Parte un po’ in sordina, ma cresce con il passare dei minuti e non molla la presa sulla corsia neanche quando arretra bel terzetto difensivo.

Ilic 5,5 – Vivace e bravo a muoversi tra le linee, alternandosi spesso con Tameze. Spreca però troppe occasioni a disposizione sul suo mancino, sbagliando scelta o colpendo male il pallone.

Vieira 6 – Supportato da Tameze fa da filtro in mediana, riducendo al minimo le possibilità del Genoa, di agire per vie centrali.

Lazovic 6,5 – Recupero fondamentale per il centrocampo di Juric. Torna dall’inizio a macinare chilometri sulla fascia con tanta qualità

Colley 6,5 – Prima da titolare in serie A per il classe 2000, che con la sua rapidità tiene in continua apprensione la difesa avversaria.

Zaccagni sv.

Tameze 6,5 – Schierato sulla trequarti si fa vedere ovunque, recuperando un’infinità di palloni e dando sempre il là ai contropiede veronesi.

Salcedo sv.

Favilli 5,5 – Un’ora di gioco, con qualche sponda e un paio di conclusioni, agevolmente parate da Perin. È il terminale offensivo scelto da Juric, ma non riesce ad incidere come dovrebbe.

Kalinic 6 – Esordio con la nuova maglia nella mezz’ora finale, con tanti duelli vinto e qualche giocata interessante per l’inserimento dei compagni di squadra.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE GENOA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Genoa

Perin 6.5 – Il Verona attacca e cerca la porta spesso fra primo e secondo tempo, ma non sempre è in grado di trovarla. Quando ci riesce, però, trova sempre un Perin attento. Bellissima la sua parata sul colpo di testa di Salcedo nel secondo tempo.

Masiello 6 – L’assenza di Criscito lo rende il vero e proprio regista basso del Genoa. Sta a lui impostare dal basso e lo fa a risultati alterni. È bravo e attento in copertura.

Zapata 6 – Bene, ma non benissimo per il difensore ex Milan che gioca una partita nel complesso sufficiente, ma che non è priva di qualche disattenzione che sarebbe potuta costare cara.

Bani 6 – Partita attenta per Mani che, nonostante la pressione degli attaccanti scaligeri non si fa trovare impreparato. Esce per un problema fisico a metà del secondo tempo.

Ghiglione 6 – La discontinuità nelle sue prestazioni è il suo difetto più grande. Alterna grandi giocate a lunghi momenti di assenza dal gioco.

Radovanovic 6 – Forse troppo rude in alcuni interventi, ma è questo che gli chiede Maran, di difendere con le buone o con le cattive la linea difensiva e lui lo fa bene.

Badelj 5.5 – Dovrebbe essere lui il regista della squadra, ma la marcatura veronese e una condizione non proprio ottimale, lo costringono a delegare spesso il compito a Masiello. 

Rovella 6 – Parte con un brutto intervento su Ronaldo Vieira, su cui l’arbitro però è molto clemente. Dopo sbaglia poco e copre bene gli spazi.

Czyborra 6 – Nonostante di fronte abbia un giocatore come Faraoni, l’ex Atalanta si comporta bene e, anche se raramente, trova pure qualche buona incursione.

Pandev 6.5 – Sempre il migliore dei suoi. Anche se non trova il gol, il macedone

Shomurodov 6 – Esordio per Shomurodov che non brilla, ma mostra segnali interessanti. Pur essendo appena arrivato sembra muoversi bene in campo e in un paio di occasioni ha l’intuizione giusta, ma non riesce ad essere preciso.

Scamacca 6 – Entra al posto di Shomurodov e cerca subito di mettersi in mostra. Ha un paio di occasioni che però non riesce a sfruttare.

Goldaniga 6 – Entra al posto dell’acciaccato Bani e, qualche intervento un po’ troppo rude a parte, non commette errori gravi.

Behrami SV

Eboa Ebongue SV

Parigini SV

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy