voti fantacalcio

Pagelle Venezia – Inter 0-2: Calhanoglu e Lautaro fanno volare i nerazzurri!

MILAN, ITALY - NOVEMBER 07: Hakan Calhanoglu of FC Internazionale celebrates after scoring their team's first goal during the Serie A match between AC Milan and FC Internazionale at Stadio Giuseppe Meazza on November 07, 2021 in Milan, Italy. (Photo by Mattia Ozbot - Inter/Inter via Getty Images )

L’Inter completa in bellezza questa settimana con la terza vittoria in tre partite giocate. Dopo Napoli in campionato e Shakthar in Champions è il Venezia che si deve piegare davanti alla squadra nerazzurra. Squadra comunque coriacea quella...

Voti Fantamagazine

L'Inter completa in bellezza questa settimana con la terza vittoria in tre partite giocate. Dopo Napoli in campionato e Shakthar in Champions è il Venezia che si deve piegare davanti alla squadra nerazzurra. Squadra comunque coriacea quella lagunare che nonostante buone occasioni e sprazzi di bel gioco, viene battuta da un gol da fuori area di Calhanoglu nel primo tempo e dal rigore siglato da Lautaro Martinez in pieno recupero.

PAGELLE VENEZIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Venezia

Romero 5,5 - Nonostante i due gol subiti riesce a mantenere salda la porta del Venezia con diversi interventi che permettono ai lagunari di tenere la partita aperta fino alla fine. Pecca sul gol di Calhanoglu sul quale potrebbe fare di più.

Haps 5 - Sfortunato in occasione del rigore finale quando il pallone, dopo aver colpito il corpo, finisce sul braccio destro troppo distante dal suo corpo. Partita macchiata da questo intervento.

Ceccaroni 6,5 - Il migliore della difesa lagunare. Chiude e anticipa sempre le giocate di Dzeko costringendo l'attaccante bosniaco ad una partita in ombra con poche occasioni

Caldara 6 - Dovrebbe essere l'uomo con più esperienza della retroguardia neroverde, ma mostra poca qualità e il risultato è una sufficienza stiracchiata

Mazzocchi 6 - Qualche buono spunto in zona offensiva con cross poco sfruttati e qualche buona chiusura in fase difensiva, ma nulla di più

Ampadu 5,5 - Il centrocampo del Venezia viene spesso surclassato dalla qualità di quello nerazzurro e la sua partita come quella dei suoi compagni di reparto ne risente.

Vacca 5,5 - Poca qualità per il centrale dei lagunari che si vede poco durante la partita e viene sostituito nella ripresa lasciando il posto a Tessmann

Busio 6 - Dei tre centrocampisti centrali è l'unico che rimane in campo fino alla fine dell'incontro provando anche ad offendere nei minuti finali senza trovare però occasioni nitide.

Kiyine 6 - Qualche giocata interessante che libera spazi tra centrocampo e attacco nel primo tempo, cala nella ripresa e scompare nel finale.

Aramu 6,5 - Nel primo tempo mette a repentaglio la porta nerazzurra inducendo Handanovic ad una grande parata sul suo tiro da fuori area.

Okereke 5 - L'uomo della provvidenza in diverse occasioni per il Venezia oggi viene imbrigliato nella difesa nerazzurra e trova pochissimi palloni giocabili

Johnsen 6,5 - Belle le sue discese sulla fascia e i suoi cross dal fondo, anche se non vengono sfruttati a dovere dai suoi compagni al centro dell'area.

Henry 5 - Si nota solo nel finale quando rischia l'ammonizione cercando di segnare il gol del momentaneo pareggio con un plateale fallo di mano.

Tessmann 6 - Poco di più rispetto a Vacca che sostituisce nel secondo tempo, si limita al compitino.

Crnigoj SV

Forte SV

PAGELLE INTER

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Inter

Handanovic 6,5 - Una parata che tiene l'Inter in vantaggio nel primo tempo sul bel tiro di Aramu, poi pochi interventi nel resto dell'incontro.

Skriniar 6,5 - Difende e attacca. Spesso si fa trovare anche in zona offensiva e più di una volta risulta essere il giocatore più avanzato dei nerazzurri

Bastoni 6 - Partita semplice anche se gli avanti dei lagunari spesso sono in superiorità numerica, ma la qualità si fa notare.

Di Marco 6 - Da centrale difensivo ha meno occasioni di offendere rispetto a quando gioca come esterno, ma non disdegna qualche avanzata in area avversaria.

Darmian 5,5 - L'Inter riesce a sfondare poche volte sulle fasce e sia lui che Perisic fanno spesso fatica a trovare sbocchi decisivi

Barella 6 - Si fa notare in area avversaria, ma riesce ad arrivare poche volte al tiro e offende poco

Brozovic 6 - Le sue partite ormai sono standard, tanti palloni giocati e tanti passaggi fatti bene, ma poco altro.

Calhanoglu 7 - Trova il gol che sblocca l'incontro nel primo tempo con un tiro da fuori su passaggio di Correa, anche se il mancato intervento del portiere avversario lo aiuta leggermente

Perisic 5,5 - Poche volte si vede in area avversaria e poche volte riesce ad essere pericoloso. Un passo indietro rispetto alla partita contro il Napoli.

Dzeko 5,5 - Si batte più volte contro la difesa avversaria come un leone, ma oggi sembra in gabbia e risulta essere poco incisivo.

Correa 5 - Unico spunto il passaggio per il gol di Calhanoglu anche se non è da considerare come assist. Per il resto si vede poco

Vecino 6 - Cerca di offendere la difesa avversaria con i suoi inserimenti, ma non trova mai il guizzo decisivo.

Lautaro Martinez 6,5 - Fino al fischio finale sembra la solita partita da sufficienza risicata poi trova il fallo da rigore di Haps e segna dal dischetto chiudendo il discorso partita.

Dumfries 6 - Entra per Darmian, ma come il compagno si nota poco nei venti minuti giocati in partita.

D'Ambrosio SV

Gagliardini SV

tutte le notizie di