PAGELLE UDINESE - TORINO

Pagelle Udinese – Torino 2-0: Molina e Pussetto sgretolano i granata nei minuti finali – Voti Fantacalcio

UDINE, ITALY - FEBRUARY 06: Nahuel Molina of Udinese Calcio  celebrates with Igacio Pussetto after scoring the opening goal during the Serie A match between Udinese Calcio and Torino FC at Dacia Arena on February 06, 2022 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Le pagelle di Udinese - Torino (2-0) a cura della redazione di Fantamagazine.com

Voti Fantamagazine

Il Torino fa harakiri nei minuti di recupero e regala all'Udinese un'incredibile vittoria casalinga per 2-0. Per tutto l'arco della partita la manovra delle due squadre si dimostra sterile e poco fluida, con lo 0-0 che sembrava essere un risultato già scritto. Ci pensano invece Mandragora e Milinkovic Savic a cambiare le carte in tavola. Il centrocampista prima si fa espellere inutilmente e regala la punizione del gol di Molina. Pochi minuti dopo il portiere completa il pasticcio provocando il rigore della rinascita di Pussetto.

PAGELLE UDINESE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Udinese

Silvestri 6.5 - Reattivo quando chiamato in causa e in particolare sull'unica conclusione nello specchio. Non è facile mantenere la freddezza dopo tanta inoperosità.

Becao 6.5 - Spicca e si fa valere nel gioco aereo. Concede pochi spazi agli spenti avversari.

Mari 6.5 - Non è seriamente sollecitato e se la cava, pur non essendo un fulmine, grazie anche alla preziosa assistenza dei suoi compagni di reparto.

Zeegelar 6.5 - Sbroglia varie situazioni giocando semplice e badando al sodo. Poche sbavature.

Soppy 6 - Un po' volitivo, ma sempre presente nella costruzione della manovra verticale friulana. Spinge sull'out, mancando però di concretezza.

Arslan 6 - Uno svarione rischia di compromettere una prestazione di dinamismo e sostanza nel primo tempo. Ne esce indenne.

Makengo 6 - Si prende la responsabilità di avanzare il baricentro, provando anche la discesa palla al piede. Non brilla comunque in qualità.

Jajalo 6 - Rende solida la diga cercata da Cioffi, mancano però le idee per accendere una manovra piuttosto sterile. Conquista casualmente la punizione di Molina.

Udogie 6.5 - Mette in mezzo alcuni cross interessanti e fa buona guardia su un avversario temibile come Singo. Prende coraggio nella fase più statica della partita e viene ripagato dai compagni.

Success 6 - Svaria tanto sul fronte d'attacco ed è molto efficace nel proteggere il pallone e nel far salire la squadra. Manca il graffio sottoporta.

Beto 5.5 - Attacca gli spazi in profondità appena è possibile e sfrutta la sua forza in progressione, manca però la precisione e con il passare dei minuti si fa pescare spesso in fuorigioco.

Pussetto 6.5 - Un po' fumosa la vivacità mostrata nei primi minuti dal suo ingresso, ma generoso fino all'ultimo e non è un caso che sia lui a conquistare il rigore del con tanto di trasformazione per il definitivo 2-0.

Molina 7 - Entra e in pochi minuti comincia a tirare in porta come non avevano fatto i suoi compagni di squadra. Spezza l'equilibrio con la scaltra e potente punizione dalla distanza che finisce per sorprendere un disattento Milinkovic Savic.

Walace S.V.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

PAGELLE TORINO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Torino

Milinkovic Savic 4 - Inoperoso per tutta la partita e forse per questo con l'attenzione bassa proprio sui due episodi decisivi. In ritardo sulla punizione di Molina, goffo invece sull'episodio che porta al rigore finale.

Zima 6 - A volte sorpreso dalle rapide verticalizzazioni avversarie, ma mai seriamente in difficoltà. Prestazione da braccetto comunque piuttosto statica.

Buongiorno 6 - Non giganteggia, ma sostituisce Bremer degnamente. Cerca in maniera curiosa senza trovarla l'ammonizione per preservare la sua presenza al derby tra due settimane.

Rodriguez 6.5 - Importanti le sue corse all'indietro per evitare potenziali uno contro uno con il portiere. Si dimostra solido ed affidabile.

Singo 5.5 - Manca del tutto la sua esplosività in fase di spinta. Sua in ogni caso l'unica conclusione granata verso lo specchio.

Mandragora 5 - Tanta legna in mezzo al campo e ammonizione inevitabile. Sarebbe dovuto essere invece più saggio nell'evitare la gratuita seconda ammonizione che regala la punizione del gol agli avversari.

Lukic 6 - Regia scolastica e poco appariscente. Si dedica principalmente a spezzare la manovra avversaria.

Vojvoda 6 - Timida fase di spinta, ma preciso negli appoggi. Cresce nella ripresa senza però avere la forza di lasciare qualche segno degno di nota.

Praet 6 - I suoi traversoni e cross tesi non vengono sfruttati. Non brilla in modo continuo, ma porta idee senza arrendersi fino alla fine.

Brekalo 5.5 - Ben controllato dagli avversari. Quest'oggi non entra in partita, ma è suo il cross teso che porta all'unico tiro in porta.

Sanabria 5 - Impalpabile e poco aggressivo. La fase offensiva granata quest'oggi è nulla anche a causa del suo scarso impatto nei contrasti con gli avversari.

Pobega 6 - Con il suo ingresso un minimo il baricentro granata sembra più alto. Non basta per salvare la squadra.

Pellegri 5.5 - Poco più di venti minuti senza impatto e particolari occasioni.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

 

tutte le notizie di