Voti Fantacalcio

Pagelle Udinese – Sassuolo 3-2: alla fine la risolve Beto – Voti Fantacalcio

UDINE, ITALY - NOVEMBER 07: Beto of Udinese Calcio celebrates after scoring his team's third goal during the Serie A match between Udinese Calcio v US Sassuolo at Dacia Arena on November 07, 2021 in Udine, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Udinese e Sassuolo mettono in scena una partita ricca di goal ma al contempo senza troppo spettacolo, date che tre reti arrivano in maniera fortunosa o per errori dei singoli. Passano subito in vantaggio i padroni di casa con Deulofeu, il migliore...

Voti Fantamagazine

Udinese e Sassuolo mettono in scena una partita ricca di goal ma al contempo senza troppo spettacolo, date che tre reti arrivano in maniera fortunosa o per errori dei singoli.

Passano subito in vantaggio i padroni di casa con Deulofeu, il migliore in campo, bravo a sfruttare un buco in area avversaria, ben imbeccato da Becao. Passano pochi minuti e il Sassuolo trova prima il pareggio e poi il vantaggio. Infatti nel primo caso Silvestri sbaglia un rinvio semplice, servendo a pochi metri dalla porta Berardi, che pareggia; dopodiché Rogerio mette un cross basso in mezzo all’area e Frattesi anticipa Nuytinck con un bel movimento sul primo palo. Lo stesso Frattesi entra però negativamente nel quarto goal del match: fallo di Ferrari sulla propria trequarti e dalla punizione scaturisce un tiro di Molina che sarebbe finito sul fondo, ma il centrocampista degli emiliani devia la conclusione, spiazzando Consigli.

Nella ripresa arriva subito il goal vittoria di Beto, anche qui grazie a una deviazione, questa volta di Chiriches, che sporca una conclusione dalla distanza di Walace; palla che carambola sui piedi di Pereyra, il quale è freddo a servire da solo in mezzo all’area il portoghese, il quale deve solo appoggiare in rete. Da questo momento la gara diventa molto spezzettata a e nervosa, non offrendo più spunti, se non l’espulsione per doppia ammonizione nel finale ai danni di Makengo. Vince l’Udinese 3 - 2.

PAGELLE UDINESE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Udinese

Silvestri 5 - Incolpevole sul goal di Frattesi, è però il principale imputato sul goal di Berardi, quando sbaglia il rinvio consegnando la palla al proprio avversario.

Perez 6 - Il cross di Rogerio per la rete di Frattesi arriva dalle sue parti, ma è comunque difficile trovargli responsabilità chiare e dirette, che ricadono più su Nuytinck. Per il resto gioca una gara gagliarda, in cui si fa valere soprattutto dal punto di vista fisico.

Becao 7 - Non va mai in difficoltà, domando di fatto tutti quelli che passano dalle sue parti. Con le buone o con le cattive riesce a farsi valere e porta anche a casa l’assist per la rete di Deulofeu.

Nuytinck 5,5 - Entra negativamente nel goal di Frattesi, facendosi anticipare dal centrocampista nero-verde. Per il resto riesce a opporsi discretamente a un paio di conclusioni avversarie, ma l’errore resta.

Samir 6 - Gioca solo uno spezzone di gara, poco più di mezz’ora, in cui non corre grossi rischi. Esce infortunato per Udogie.

Arslan 5,5 - Appena un quarto d’ora di gioco per lui, che però va in difficoltà in un paio di occasioni prendendosi anche un giallo. Esce infortunato, al suo posto Makengo.

Walace 6 - Regia scolastica ma efficace, giocando più di quantità che di qualità, ma tanto basta per non avere grossi problemi.

Molina 6,5 - Va a sprazzi, ma quando si accende si rende spesso pericoloso. Dal suo lato l’Udinese riesce a creare apprensioni e, seppur in maniera fortunosa, è sua la conclusione che trova il pareggio con la deviazione di Frattesi.

Pereyra 6,5 - Agisce alle spalle di Beto; non è il più brillante degli uomini offensivi di Gotti, ma è freddo e decisivo quando serve Beto davanti alla porta per l’assist che vale il goal vittoria.

Deulofeu 7 - Segna il goal del primo vantaggio, ma più in generale gioca una partita di quantità e qualità dall’inizio alla fine, con Muldur che non lo vede mai e, alla fine, risulta l’uomo in più dell’Udinese.

Beto 7 - È vero che il goal è fortunoso, molto semplice e frutto di uno spunto di Pereyra, però gioca comunque una gara di qualità, dove si fa spesso notare con giocate interessanti per sé e per i compagni, mettendo in difficoltà i centrali avversari. Esce nel finale per Success.

Makengo 5 - Perde il pallone che porta alla rete del momentaneo vantaggio ospite e, soprattutto, nel finale lascia i suoi in inferiorità numerica per un doppio giallo preso in in pochissimi minuti.

Udogie 6 - Entra per Samir nel primo tempo e, come il brasiliano, gioca una partita senza troppi affanni e senza particolari spunti.

Success S.V.

Pagelle a cura di Niccolò Villani

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

Consigli 6 - Non può nulla nelle tre reti dell’Udinese, per il resto non viene quasi mai sollecitato seriamente.

Muldur 4,5 - Si perde la visuale su Deulofeu nel goal del vantaggio dell’Udinese e, più in generale, dalle sue parti l’attaccante ex Milan entra come il coltello nel burro. Sempre in difficoltà dietro e mai propositivo in fase di spinta, risultando fuori fase e impreciso.

Chiriches 5 - Sfortunato nella deviazione che smarca Pereyra e che porta alla rete di Beto, ma più in generale va spesso in difficoltà coi movimenti della punta portoghese.

Ferrari 5 - Beto fa ammattire anche lui ed è proprio da un goffo fallo sul portoghese che arriva la rete del fortunoso pareggio con autogol di Frattesi. Cerca di farsi vedere in avanti, ma dietro è nervoso e falloso.

Rogerio 5,5 - È vero che con un assist premia il taglio di Frattesi, ma è altrettanto vero che soffre le incursioni avversarie dal suo lato, specialmente di Molina, ma anche di Becao, quando lo salta e serve Deulofeu per il goal del primo vantaggio casalingo.

Frattesi 6,5 - Da mezz’ala trova la sua collocazione migliore; lotta come un leone in mezzo al campo e si inserisce spesso, arrivando anche a segnare il terzo goal nelle ultime quattro partite con un bell’inserimento. Sfortunato ma anche leggermente goffo quando devia nella propria porta un tiro dalla distanza di Molina. Esce nel finale stremato per Harroui.

Magnanelli 5,5 - Come anche in altre occasioni, non commette grossi errori ma al tempo stesso non dà nulla in più in nessuna delle due fasi, risultando quindi poco visibile. Esce nella ripresa per Matheus Henrique.

Traorè 5,5 - Da mezz’ala arretra il suo raggio d’azione, mettendosi al servizio della squadra e facendo più una partita di quantità che di qualità, tuttavia perdendosi nel corso del match e risultando poco incisivo in fase offensiva. Esce nel secondo tempo; al suo posto Scamacca.

Berardi 6,5 - Primo tempo da autentico trascinatore, sia in fase di possesso che quando c’è da pressare i portatori di palla avversari. È proprio da una situazione di pressing che sfrutta l’errore in rinvio di Silvestri per segnare il momentaneo pareggio. Nella ripresa cala tuttavia drasticamente dal punto di vista fisico e perdendo a metà campo il pallone che porta poi al goal di Beto.

Defrel 5 - Parte benino mostrandosi pimpante con diversi movimenti in profondità senza palla, ma alla fine sparisce presto dal gioco e si perde nelle maglie difensive bianconere.

Raspadori 5,5 - Costretto ad agire defilato, risulta poco incisivo in quanto troppo lontano dalla porta. Nella ripresa si riprende un pochino risultando il più attivo dei suoi con alcune giocate eleganti in disimpegno che innescano i compagni, senza che questi per sfruttino.

Matheus Henrique 6 - Una ventina di minuti in cui è chiamato a tenere alto il possesso e lo fa senza però creare troppi spunti.

Scamacca 5,5 - Messo in campo per suonare la carica e nel tentativo di dare densità e qualità all’interno dell’area friulana, alla fine però si nota pochissimo, se non per un paio di tiri in curva e per qualche fallo, perdendosi di fatto quasi immediatamente, coi centrali avversari che lo domani facilmente.

Harrouoi S.V.

Pagelle a cura di Niccolò Villani

tutte le notizie di