Pagelle Udinese – Lecce 1-2: la salvezza è a -1 grazie a Mancosu e Lapadula – Voti Fantacalcio

di Voti Fantamagazine

Un goal di Lapadula a 9’ dalla fine regala il definitivo 1-2 al Lecce sul campo dell’Udinese, e tiene vivi i sogni di salvezza degli uomini di Liverani. Vittoria in rimonta, dopo l’iniziale vantaggio segnato da Samir, e il pareggio su rigore di Mancosu.

PAGELLE UDINESE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Udinese

Musso 6 – Partita di ordinaria amministrazione per il portiere argentino, che si arrende due volte, prima sul rigore di Mancosu e poi sul tap-in vincente di Lapadula.

Becao 5 – Ingenuo, e anche sfortunato vista la finta del compagno, a commettere fallo di mano e concedere il rigore del pari ai pugliesi.

Ekong 5,5 – Riproposto al centro della difesa, si fa trovare pronto sulle incursioni degli attaccanti avversari. Non è esente da colpe sul goal partita di Lapadula.

Samir 6,5 – Nell’ultimo match alla Dacia Arena, trova il suo primo goal stagionale, dopo aver fatto le prove poco prima, con un colpo di testa alto di poco.

Ter Avest 6 – Sostituisce lo squalificato Stryger Larsen, disputando una partita prettamente difensiva, senza rischiare nulla dalla sua parte.

De Paul 7 – Il più attivo dei suoi. Ci prova due volte da dentro l’area, ma trova la risposta di Gabriel a dirgli di no. Dalla bandierina, però, è bravo a pescare Samir per l’1-0.

Walace 5,5 – Fatica contro il centrocampo leccese. Ci mette la fisicità, ma contro le motivazioni degli avversari non basta.

Fofana 6 – Meno efficace e intraprendente delle ultime uscite. Disputa comunque una buona gara senza errori e con qualche ripartenza.

Sema 6 – Spinge e difende, con l’ennesima prestazione positiva del suo campionato. Meno incisivo di altre serate, ma la stanchezza di fine stagione si vede.

Okaka 5,5 – Partita complicata con pochi palloni giocabili. Ben controllato dai centrali avversari, che riescono a limitarlo anche fisicamente.

Lasagna 6 – Entra e prova a dare la scossa con la sua rapidità. Lanciato in contropiede spreca una buona chance, ma è l’unico che riesce a creare problemi alla difesa avversaria nella ripresa.

Nestorovski 5,5 – Combatte e trova anche un bel goal, seppur in posizione di fuorigioco. Anche per lui, come per Okaka, i palloni giocabili sono davvero pochi.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE LECCE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lecce

Gabriel 6,5 – Decisivo nel primo tempo su De Paul. Incassa il goal di Samir, sul quale non può nulla. Nella ripresa è il Lecce a fare la partita, e deve chiudere solo su Lasagna lanciato in contropiede.

Donati 6,5 – Bravo a gestire il duello con Sema. L’esterno friulano è un avversario ostico, ma lui riesce a contenerlo disputando una grande partita.

Paz 6 – Deciso e grintoso quanto serve per combattere contro la fisicità degli avversari. Sostituito, perché già ammonito, per evitare di rimanere in inferiorità numerica vista la posta in palio.

Meccariello 6 – Inserito per evitare spiacevoli sorprese nella ripresa, con il Lecce ancora in lotta per la salvezza.

Lucioni 6,5 – Il capitano giallorosso limita gli attaccanti avversari, e prova a rendersi pericoloso anche nell’area bianconera, sforando il goal con un tiro al volo.

Calderoni 6 – Partita di amministrazione senza troppe cavalcate offensive. Conclude, probabilmente, la sua stagione con l’ennesimo infortunio muscolare.

Dell’Orco 6 – Prende il posto dell’infortunato Calderoni. Disputa una partita attenta, giocando con ordine e senza sbavature.

Shakhov 5 – Nel Lecce vincente e convincente, è l’unica nota stonata della serata. Fatica a trovare la posizione in campo per incidere, rimanendo di fatto sempre fuori dal match.

Petriccione 6 – Partita d’ordine in mezzo al campo. Dà equilibrio e velocità alla manovra, recuperando e impostando il gioco dei pugliesi.

Tachtsidis sv.

Barak 6 – Croce e delizia del match. Tanta voglia di salvare il Lecce, contro la sua ex squadra. Gioca con grande determinazione, si perde la marcatura di Samir, ma è bravo a servire il pallone del 1-2 a Lapadula.

Mancosu 6,5 – Dopo due rigori sbagliati, torna sul dischetto e con freddezza supera Musso, non fallendo, forse, il rigore più importante della stagione.

Majer 6 – Prende il posto dell’infortunato Mancosu, e da sostanza ed energie fresche alla mediana leccese.

Falco 6,5 – Prova in tutti i modi con il suo estro a superare i difensori avversari, che faticano a contenerlo. Non riesce ad incidere in zona bonus, ma disputa l’ennesima prestazione positiva della stagione.

Lapadula 7 – Lotta contro la retroguardia friulana e trova il goal della speranza nei minuti finali, prima di abbandonare il campo sfinito.

Saponara sv.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy