Pagelle Udinese – Genoa 1-0: il sigillo di De Paul porta tre punti! – Voti Fantacalcio

L’argentino segna il gol decisivo nel primo tempo. Finale convulso con gol annullato a Scamacca per il pareggio e Perin espulso.

di Voti Fantamagazine

In un match con poche emozioni e un finale concitato, basta il goal di De Paul all’Udinese per avere la meglio del Genoa. Nel finale decisivo Musso, prima del goal annullato dal Var a Scamacca, e il rosso a Perin che abbatte Stryger Larsen lanciato in contropiede.

PAGELLE UDINESE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Udinese

Musso 6,5 – In una partita in cui si nota solo per un’evitabile ammonizione, sfodera una parata decisiva nei minuti di recupero e salva il risultato.

Becao 6,5 – Gara di ordinaria amministrazione, giocata senza sbavature e aiutando sempre i compagni per lo scarico difensivo, sul pressing rossoblu.

Nuytinck 6,5 – Gestisce con ordine la difesa e si immola su Pandev in una delle occasioni più pericolose costruite dal Genoa. Sempre più leader della difesa di Gotti.

Samir 6,5 – Attento e propositivo. Lotta con Scamacca uscendone quasi sempre vincitore, e si propone anche in fase offensiva.

Stryger Larsen 6 – Ha un avversario non semplice da gestire, ma lo contiene bene. Nella ripresa si propone più spesso, ma viene servito poco dai suoi compagni, e nel finale propizia l’espulsione di Perin.

De Paul 7 – Inizia con qualche passaggio sbagliato e sembra soffrire il ritorno dal Sudamerica, poi, riceve al limite e calcia perfettamente firmando l’1-0. Cresce nelle giocate con il passare dei minuti, illuminando il gioco dei friulani.

Arslan 6 – Più quantità che qualità. Lascia l’impostazione a De Paul e si occupa più di coprirgli le spalle, recuperando diversi palloni e ricorrendo al fallo per rallentare i contropiedi avversari.

Mandragora 6 – Bentornato Rolando. Poco meno di mezz’ora dopo la rottura del legamento crociato, con buona personalità e la giusta dose di grinta.

Pereyra 6,5 – Non è al meglio e si vede. Si muove poco e mancano i suoi inserimenti, ma quando si propone sa come essere fastidioso. Suo il tocco che libera al tiro De Paul, che fa 1-0.

Makengo sv.

Zeegelaar 6,5 – Con determinazione e caparbietà gestisce le difficoltà sulla corsia mancina. Non spinge particolarmente, ma è bravo a farsi trovare sempre pronto.

Pussetto 5,5 – Qualche accelerazione e poco altro. Gli spazi sono chiusi, ma lui approfitta poco del lavoro sporco fatto dal compagno di reparto per inserirsi.

Lasagna 6 – Prova ad approfittare degli spazi lasciati dal Genoa alla caccia del pari, e rimedia un paio di punizioni interessanti dal limite. Nel finale spreca una buona ripartenza.

Okaka 6,5 – Più mediano aggiunto che prima punta. Gotti gli chiede di rincorrere il regista e di aiutare nella sua metà campo, e lui esegue. Bravo anche a tenere palla e fare sponda come nell’occasione del goal del vantaggio.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE GENOA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Genoa

Perin 4.5 – stava svolgendo l’ordinaria amministrazione fino all’inutile raptus di follia con relativa espulsione all’ultimo secondo.

Biraschi 6 – Copre discretamente la zona di competenza. Costretto ad uscire a fine primo tempo per un infortunio alla spalla.

Bani 6 – Attento nella marcatura di Okaka, meno contro giocatori più rapidi. Musso gli nega la gioia di un gol praticamente fatto.

Masiello 6 – Ricorre all’esperienza nelle situazioni più spinose.

Ghiglione 5 – i suoi cross si infrangono tutti sui corpi dei difensori friulani che si ricorderanno di lui per i tanti lividi procurati.

Badelj 5.5 – in seria difficoltà contro le folate del talentuoso De Paul. Sale in cattedra nel finale innescando la manovra offensiva, ma non basta.

Lerager 5.5 – tanto dinamismo in mezzo al campo unito però ad altrettanta confusione.

Sturaro 5.5 – parte bene per poi apparire quasi rassegnato dopo il vantaggio siglato da De Paul. Nel complesso una prestazione mediocre.

Pellegrini 5.5 – nel primo tempo è il più convincente per attenzione e velocità. Cala col passare dei minuti fino alla sostituzione

Pandev 5 – giocate inconsistenti che non spaventano l’attenta difesa friulana.

Scamacca 5.5 – imbrigliato dai centrali per un’ora abbondante, poi comincia a vincere molti duelli fino a diventare il protagonista nel finale thriller con lo sfortunato gol in fuorigioco in cui si fa anche ingenuamente ammonire.

Goldaniga 6 – anche lui attento nel presidiare la sua zona di competenza.

Zajc 6.5 – porta vivacità alla grigia manovra genoana.

Shomurodov 5.5 – non riesce a cambiare il copione della partita.

Parigini – sv

Destro – sv

Pagelle a cura di Valerio Sereni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy