voti fantacalcio

Pagelle Torino – Sassuolo 1-1: Sanabria trova il vantaggio, Berardi gioiello per Raspadori

REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - MAY 02: Domenico Berardi of U.S. Sassuolo Calcio celebrates with team mate Giacomo Raspadori (L) after scoring their side's first goal from the penalty spot during the Serie A match between US Sassuolo and Atalanta BC at Mapei Stadium - Città del Tricolore on May 02, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Occasione sprecata per il Torino che impatta 1-1 contro il Sassuolo a seguito di una partita dominata per novanta minuti. I granata passano in vantaggio con un colpo di testa di Sanabria e sfiorano più volte il raddoppio, con tanto di tre legni...

Voti Fantamagazine

Occasione sprecata per il Torino che impatta 1-1 contro il Sassuolo a seguito di una partita dominata per novanta minuti. I granata passano in vantaggio con un colpo di testa di Sanabria e sfiorano più volte il raddoppio, con tanto di tre legni colpiti. Ma il calcio ancora una volta si dimostra spietato e nel finale Berardi decidere di calarsi i panni del fuoriclasse, così l'esterno neroverde punta la porta a testa bassa e con caparbietà serve l'assist del pareggio siglato da Raspadori.

PAGELLE TORINO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Torino

Milinkovic Savic 5.5 - Il Sassuolo oggi è in balia dei padroni di casa e quindi lui si nota solo quando è inquadrato per i rinvii dell'azione. Sulla carambola finale la sua uscita è insensata, pur valutando tutte le attenuanti del caso.

Zima 6 - È il braccetto che più volte si sgancia per collaborare alla costruzione della manovra e si dimostra più che affidabile. Nel finale Berardi approfitta di un suo spostamento a ridosso del centrocampo.

Bremer 7 - Annichilisce Scamacca rubandogli il tempo in anticipo e guida la difesa senza tentennamenti. Si concede anche due quasi gol, negati dalla traversa e poi dall'imprecisione. Una fiscale ammonizione lo costringerà a saltare per squalifica il prossimo match. In generale dimostra di essere di un livello superiore.

Rodriguez 6 - Svolge in maniera egregia i compiti difensivi nella sua area di competenza e si francobolla a un cliente difficile come Berardi. Sullo stesso gol finale è molto bravo a mettere una pezza, ma i suoi compagni non sono altrettanto reattivi.

Singo 6.5 - La sua esplosività risulta ancora una volta un fattore aggiunto imprescindibile nello spartito voluto da Juric. Fa da torre con tanto di assist per il gol di Sanabria per poi farsi trovare sempre a ridosso dell'area di rigore. Manca ancora la freddezza in determinate circostanze.

Lukic 6.5 - Il suo frizzante dinamismo gli permette di permette di svolgere una preziosa doppia frase. In alcune circostanze si rende utile anche in prossimità dell'area di rigore.

Mandragora 6.5 - Cuce il gioco con precisione e sfiora il gol personale con un missile che si stampa sul palo. Quantità badando al sodo, nel momento che il Sassuolo si risveglia.

Vojvoda 6 - Le volte che arriva sul fondo pennella sempre cross ben calibrati, mentre gioca una ripresa decisamente più schiva.

Praet 6 - Altro componente importante della gradevole orchestra granata vista quest'oggi. Tecnica al servizio della squadra, ma nella ripresa si nasconde e finisce tra le pieghe della partita.

Brekalo 7 - Svaria su tutta la trequarti inventando filtranti e traversoni improvvisi. Da un suo cross profondo nasce l'azione del gol. Ispirato, manca solo il gol. Due gli assist vanificati da altrettanti legni colpiti dai suoi compagni.

Sanabria 7 - Cancella il primo grave errore a due passi dalla linea di porta col il gol che porta il Toro in vantaggio. Ci riprova nella ripresa colpendo la traversa e sfiorando il palo in un'altra occasione. Partecipa molto alla manovra di gioco granata.

Pobega 5.5 - Dovrebbe raffreddare il risvegliato animo degli avversari, ma risulta falloso e confusionario.

Pjaca 5.5 - Entra discretamente in partita, ma non fornisce la stessa esplosività di Brekalo. Il cambio d'atteggiamento predispone la squadra a un baricentro più basso.

Baselli S.V.

Pagelle a cura di Valerio Sereni

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

Consigli 6,5 - Non può nulla sul goal di Sanabria, sbaglia un paio di rinvii di troppo ma è bravo in almeno un paio di occasioni a negare il raddoppio ai padroni di casa.

Muldur 5 - Mai presente in fase di spinta, non supporta Berardi sulla fascia, mentre dietro commette un paio di gravi errori che mettono in difficoltà i compagni.

Chiriches 5 - In perenne difficoltà assieme al suo collega di reparto, non riesce a tenere sui diversi inserimenti dei giocatori granata, che poi sbagliano ma le indecisioni dell’ex Napoli restano.

Ferrari 5 - Oltre all’indecisione sul goal, si perde altre volte la punta del Torino, che lo grazia fin troppe volte nell’arco del match. Partita no per lui oggi.

Kyriakopoulos 5,5 - Singo lo mette spesso in difficoltà ma, diversamente dai compagni di reparto, ingaggia dei duelli con l’avversario e alle volte riesce a limitare i danni. In fase di spinta cerca qualche sortita offensiva.

Frattesi 5,5 - Impalpabile, gioca 90’ in cui non riesce a dare nessun supporto in nessuna delle due fasi di gioco, salvo per riuscire a lanciare Berardi nel finale, innescando l’azione del pareggio emiliano, anche se la maggior parte del merito va al compagno di squadra.

Lopez 5,5 - I giocatori del Torino lo pressano e lo schermano per tutta la partita e lui, senza supporto, fa quel che può, limitandosi a una regia elementare e senza spunti.

Harroui 5,5 - Gioca solo il primo tempo, non riesce né ad aiutare Lopez in uscita, né a supportare gli attaccanti in fase offensiva, perdendosi molto presto nelle maglie del Torino. Al suo posto Rogerio.

Berardi 6,5 - Senza supporto in fase di spinta, fatica a dare il giusto ritmo al reparto, anche per bravura degli avversari. Generoso in fase di copertura, riesce però nel finale a fare la giocata vincente: scatta in profondità e, dopo aver tenuto il contrasto con Rodriguez, mette in mezzo l’assist per il pareggio di Raspadori. Decisivo; è un assist che vale come un goal.

Scamacca 5 - Non vede mai la porta, fatica a tenere alta la squadra, con Bremer che riesce a domarlo dall’inizio alla fine. Col passare dei minuti diventa anche falloso e spesso arriva spesso in ritardo.

Raspadori 6,5 - Schierato largo nel primo tempo, in una posizione per lui non ideale e, di conseguenza, fatica a farsi vedere. Nella ripresa, seppur spostato centrale, il copione non cambia, salvo farsi trovare pronto a rimorchio quando, al 90°, scatta per seguire Berardi e raccogliere il suo assist per il pareggio finale a un passo dalla porta. Esce nel recupero per Ruan.

Rogerio S.V. - Entra a inizio ripresa, ma dopo pochissimi minuti si fa male alla caviglia dopo un contrasto con Singo (in cui viene anche ammonito e, da diffidato, salterà la prossima partita). Costretto a uscire, al suo posto entra Defrel.

Defrel 6 - Entra a inizio ripresa per l’infortunato Rogerio, si accomoda in zona offensiva a sinistra e, sebbene non riesca a creare pericoli veri e proprio, risulta attivo, cercando di dare energia a una manovra che fino a quel momento era stata completamente sterile.

Ruan S.V.

tutte le notizie di