Pagelle Torino – Genoa 3-0: i granata fanno un passo verso la salvezza con un grande Belotti! – Voti Fantacalcio

Il Torino soffre e vince con forza una partita più aperta di quanto non dica il risultato.

di Voti Fantamagazine
Pagelle Torino - Genoa 3-0: i granata fanno un passo verso la salvezza con un grande Belotti! - Voti Fantacalcio

Il Torino travolge con un netto 3-0 il Genoa, grazie alle reti di Bremer, Lukic e Belotti, conquistando tre punti fondamentali per la lotta salvezza. I granata con questa vittoria salgono a +8 sul Lecce, col Genoa che invece resta a +1 con lo scontro diretto nel prossimo turno.

PAGELLE TORINO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Torino

Sirigu 6,5 -Decisivo su Pinamonti ad inizio gara. Viene chiamato in causa anche da Schone ad inizio ripresa, rispondendo sempre presente.

Lyanco 6 – Mai in difficoltà nel contenere uno spento Sanabria. Sostituito dopo l’ammonizione, per non rischiare di restare in inferiorità numerica.

Izzo 6 – Parte, un po’ a sorpresa, dalla panchina e viene gettato nella mischia per evitare un eventuale rosso a Lyanco.

Nkoulou 6,5 – Partita da vero leader difensivo. Bravo nei raddoppi e nei duelli uno contro uno con gli attaccanti avversari.

Bremer 6,5 – Ha sulla testa le migliori occasioni del primo tempo. Prima, spreca mettendo a lato da ottima posizione, poi salta più in alto di tutti e trova il vantaggio.

De Silvestri 6 – Partita con pochi spunti e un ottimo lavoro difensivo. È uno dei sempre presenti di Longo, finisce stremato dopo alcune diagonali in copertura.

Meitè 6 – Grande apporto fisico in aiuto alla difesa. Si sacrifica su Iago e Schone che si muovono tra le linee, cercando di limitarne la libertà.

Rincon 6 – Come per Meitè, partita di contrasti e sforzo fisico in protezione alla difesa, soprattutto dopo il vantaggio granata.

Ansaldi 6 – La condizione non è ancora delle migliori, ma ha la qualità e il carattere che serve in queste partite alla squadra granata.

Aina 6 – Prende il posto di Ansaldi per dare maggior energia e freschezza sulla corsia.

Verdi 6 – Pochi spunti, ma da palla ferma è sempre pericoloso sia col mancino che col destro, e proprio da un suo corner arrivo il goal del 1-0.

Lukic 6,5 – In una ventina di minuti a disposizione, riesce a farsi trovare nel posto giusto per ricevere l’assist di Belotti e trovare il 2-0 con un perfetto destro a giro.

Zaza 5,5 – Tanta voglia di fare come sempre, ma come spesso gli accade, la sua voglia non si trasforma in situazioni e giocate utili per la squadra.

Belotti 7,5 – Fa reparto da solo, giocando anche da centrocampista aggiunto. Partita straordinaria impreziosita da un assist da grande attaccante, e un goal, il settimo consecutivo, con un mancino imprendibile, scagliato dopo 90 minuti di corsa, da fuori area.

Singo sv.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE GENOA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Genoa

Perin 6 – Non deve compiere grandi interventi, ma è bravo in uscita su Belotti. Incolpevole sia sul colpo di testa di Bremer, sia sul destro di Lukic.

Goldaniga 5 – Tenta ripetutamente l’anticipo su Belotti, ma finisce sempre per fargli fallo, prendendosi anche un giallo. In ritardo, e falloso, anche in occasione del 2-0.

Zapata 5,5 – La sua esperienza non basta a salvarlo. Si fa vedere anche nell’area avversaria con due colpi di testa che, però, non trovano la porta. Troppo leggero in pressione su Lukic in occasione del 2-0.

Masiello 5,5 – Soffre le accelerazioni e i dialoghi della coppia granata, mostrando una difficoltà fisica, evidenziata dal giallo preso per fermare Belotti.

Biraschi 5 – Serata no per il capitano genoano. Fatica su Ansaldi e soprattutto su Belotti quando gravita dalle sue parti. Ha sulla coscienza anche la mancata marcatura su Bremer in occasione del goal granata.

Ghiglione 5,5 – Non deve fronteggiare gli attacchi granata dalla sua parte, ma non supporta in nessun modo la fase offensiva dei suoi.

Behrami 5,5 – In coppia con Schone si dividono i compiti. Con il danese che avanza, lui deve coprire e provare a tamponare le avanzate avversarie.

Schone 6,5 – Sempre nel vivo del gioco, bravo nel gestire il possesso da regista, facendosi vedere spesso anche sulla trequarti in rifinitura e con qualche conclusione dalla distanza.

Lerager 5,5 – Prende il posto di Schone, per dare maggior gamba alla mediana, ma il suo ingresso non sortisce l’effetto desiderato.

Barreca 6 – Partita ordinata e senza sbavature, sia in fase di copertura che in fase di spinta. Lascia il posto al rientrante Criscito a metà della ripresa.

Criscito 6 – Rientro importante più per le prossime gare che per quella di stasera, in cui non riesce a dare l’aiuto che vorrebbe.

Iago 6,5 – Il migliore del Genoa. Sembra ispirato fin dai primi minuti, e con la palla tra i piedi prova sempre creare qualcosa per i compagni, o mettendosi in proprio.

Destro 5,5 – Entra con un buon piglio, e avrebbe anche un paio di occasioni interessanti ma le spreca malamente.

Sanabria 5 – Partita completamente anonima dell’attaccante paraguaiano, che di fatto non riesce ad entrare in partita e viene richiamato in panchina dopo 60’.

Pandev 5,5 – Questa volta il macedone non riesce a cambiare la gara, anzi, nel finale perde un pallone velenoso che consente a Belotti di scappare in contropiede e siglare il definitivo 3-0.

Pinamonti 6 – Partita di sacrificio e tanto lavoro sporco spalle alle porta. Ha anche un occasione ad inizio gara, ma il suo destro viene respinto da Sirigu.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy