Pagelle Torino – Bologna 1-1: botta e risposta Verdi – Soriano! – Voti Fantacalcio

Nel giro di dieci minuti arrivano i due gol che decidono l’incontro.

di Voti Fantamagazine

Finisce 1-1 il lunch match tra Torino e Bologna. Al primo goal di Verdi, con la complicità di Da Costa, risponde il sesto centro stagionale di Soriano. Punto che smuove la classifica e da fiducia ad entrambe le squadre dopo le recenti prestazioni.

PAGELLE TORINO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Torino

Milinkovic-Savic 6 – Preferito ancora a Sirigu, risponde con una prova di sicurezza con interventi di ordinaria amministrazione.

Izzo 6 – Torna da titolare per la seconda volta in stagione, disputando una gara attenta e precisa da terzino destro nonostante un avversario scomodo come Barrow.

Vojvoda sv.

Lyanco 6 – Sente la fiducia del proprio allenatore e dimostra di essere in buona condizione lottando su tutti i palloni che transitano dalle sue parti.

Bremer 5,5 – Macchia una buona prestazione, con l’errore di posizione nell’azione del pareggio bolognese, con Soriano colpevolmente libero di colpire a rete.

Rodriguez 6 – Da terzino ha meno responsabilità difensive e maggiori libertà di sganciarsi sulla corsia per provare a supportare la squadra con i suoi cross.

Gojak 5,5 – Molto sollecitato da Giampaolo, fatica a trovare la posizione giusta per incidere nel match e dare l’apporto qualitativo richiesto dal suo tecnico.

Meitè 6 – Entra a metà ripresa per dare maggiore sostanza e freschezza alla mediana.

Rincon 6 – Tanta grinta e tanto carattere, non ha le doti da regista ma ci mette tutta la volontà per provare a dare ordine al centrocampo granata.

Linetty 6 – Non ruba l’occhio per le doti qualitative, ma è sempre prezioso nel recuperare palla e si rivela decisivo nel finale con una chiusura in area di rigore.

Lukic 5 – Partita di poche luci e tante, troppe ombre. Il trequartista granata non entra praticamente mai in partita e la manovra offensiva del Torino ne risente.

Bonazzoli 6 – Poco meno di mezz’ora in cui mostra un’ottima intesa con Belotti, e i movimenti giusti per sfruttare gli spazi. Costretto ad abbandonare il campo per un problema muscolare.

Verdi 7 – Ottimo impatto sul match. Entra con tanta voglia e aiuta la squadra in entrambe le fasi. Trova anche il goal su punizione, con la complicità di Da Costa.

Belotti 6,5 – Il Gallo nel giorno del suo compleanno non riesce a regalarsi la gioia del goal, ma gioca con grande caparbietà facendo reparto da solo contro la difesa felsinea.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE BOLOGNA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Bologna

Da Costa 4 – Spettatore non pagante fino al 69’ impegnato solo da un tiro di Belotti da lontanissimo. Poi interviene goffamente sulla punizione di Verdi infilando il pallone alle sue spalle.

De Silvestri 6,5 – Presenza fissa in marcatura su Belotti. Con lui in campo il gallo gira al largo e riesce a concludere in porta solamente una volta da lunghissima distanza.

Dijks 6 – Rientra dopo un lunghissimo stop, e si fa vedere con qualche sgroppata sulla corsia dimostrando una buona condizione.

Danilo 6 – Si appoggia all’esperienza di Medel per guidare la difesa e concedere meno spazio possibile agli attaccanti avversari.

Medel 6,5 – Mihajlovic lo ripropone al centro della difesa e lui conferma le sue doti da leader, con grande attenzione e interventi decisivi sui tentativi granata.

Tomiyasu 6,5 – Parte a sinistra e conclude a destra. Autentico jolly di Sinisa, che si fida di lui per tutti i ruoli della difesa, e lui risponde sempre presente con grande abnegazione.

Dominguez 6 – Partita più di quantità che di qualità. Si fa notare più per interventi in copertura e supporto alla difesa. Sostituito a metà ripresa con la partita più aperta, perché già ammonito.

Schouten 6 – Prende il posto di Dominguez e si mette davanti alla difesa con il compito di interrompere le linee di passaggio avversarie.

Svanberg 6,5 – Sempre prezioso in fase di interdizione, si fa vedere con una gran botta dalla distanza che si stampa sulla traversa. Esce per stanchezza e per un ammonizione che sarebbe potuta diventare pericolosa.

Poli 6 – Inserito nel finale per dare forza fresca alla mediana e preservare Svanberg già ammonito.

Vignato 7 – Il più brillante e continuo dei suoi. Disputa un match di grande intelligenza e qualità, con giocate interessanti, qualche tentativo dalla distanza e l’assist vincente per Soriano.

Soriano 7 – Nel primo tempo è poco appariscente, e si nota solo per un paio di filtranti. Nella ripresa cresce entrando in quasi tutte le azioni offensive del Bologna, siglando il goal del pari, nonché il suo sesto stagionale.

Barrow 6 – Parte col freno a mano tirato e con tanti compiti difensivi. Poi col passare dei minuti si scioglie e trova spazio per arrivare più volte al tiro, seppur senza impensierire troppo il portiere avversario.

Palacio 5 – Corre, lotta e si sbatte ma troppo spesso pecca di precisione nell’ultimo passaggio. Poco lucido anche sotto porta, quando nelle occasioni che ha prima spara sul portiere, e poi a lato da ottima posizione.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy