Pagelle Spezia – Parma 2 – 2: Gyasi recupera il risultato e salva il suo Spezia

di Voti Fantamagazine

Dopo un brutto primo tempo Lo Spezia di Italiano, rimonta con la doppietta di Gyasi un ottimo Parma, avanti 0-2 grazie alle reti di Karamoh e Hernani nella prima mezz’ora di gara.

PAGELLE SPEZIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Spezia

Provedel 5,5 – Incolpevole sul mancino di Karamoh, si fa sorprendere, mostrandosi poco reattivo, sulla deviazione sotto porta di Hernani, che gli passa tra le gambe.

Vignali 5,5 – Macchia una discreta prestazione con ha disattenzione in marcatura su Hernani, in occasione del raddoppio avversario.

Ismajli 6 – Buona prova difensiva, nonostante le due reti avversarie sulle quali non ha colpe. Si fa trovare sempre attento sui tentativi aerei degli ospiti.

Erlic 6 – Qualche difficoltà in più del compagno di reparto nella gestione delle punte avversarie, ma nel complesso non sfigura, portando a casa la sufficienza.

Bastoni 5 – Soffre le accelerazioni di Karamoh, che lo punta, lo salta e trova l’angolo opposto portando in vantaggio il Parma. Sostituito a venti dalla fine per andare a caccia del pari.

Nzola 5,5 – Il suo ingresso aumenta il peso dell’attacco pur non incidendo sul match. Tanta foga e un giallo evitabile nel finale, dopo diversi episodi fallosi e richiami dell’arbitro.

Maggiore 7 – Il capitano è l’ultimo a mollare e trova anche un goal di testa nel finale di primo tempo, che però il Var cancella. Nella ripresa fa tutto da solo, prima di servire Gyasi che deve solo spingere la palla in rete.

Ricci 5,5 – Il tecnico gli chiede di prendere in mano il centrocampo e lui si becca un giallo per fallo tattico. Dopo tanti richiami viene lasciato negli spogliatoi nell’intervallo.

Leo Sena 6,5 – Qualità e quantità in mezzo al campo. Bravo ad impostare e utile anche a sventare qualche ripartenza ducale, in pratica tutto ciò che era riuscito solo parzialmente a Ricci nel primo tempo.

Estevez 6 – Uno dei più attivi e propositivi degli uomini di Italiano nella prima frazione di gioco, ma anche la sua partita dura solo 45 minuti.

Acampora 6 – Meno appariscente rispetto a Sena il suo impatto sulla gara, ma pur sempre efficace, soprattutto per interrompere le azioni avversarie.

Saponara 5 – Dura meno di mezz’ora la sua partita, che di fatto però non inizia mai dato che si fa notare solo al momento della sostituzione, dovuta anche ad un problema alla caviglia.

Verde 7 – Il suo ingresso dà una marcia in più, ed è l’unico a calciare in porta nel primo tempo. Sempre pimpante sulla trequarti avversaria, come in occasione dell’assist del 2-2, si rivela prezioso anche in fase difensiva.

Agudelo 5 – Dopo le ottime prestazioni da falso nove, delude con pochissime luci e molte ombre. Tanto movimento, ma troppo fine a se stesso. Esce stremato nel finale.

Dell’Orco sv.

Gyasi 7,5 – Bravo a farsi trovare nel posto giusto al momento giusto, per il più facile dei goal sull’assist al bacio di Maggiore prima, e sul cross teso di Verde poi, siglando la sua doppietta.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

 

PAGELLE PARMA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Parma

Sepe 5,5: Non deve mai compiere parate particolarmente difficili, ma probabilmente è posizionato male sul primo gol di Gyasi dove la palla passa troppo facilmente nell’area piccola

Conti 6: Fa una gara onesta prettamente difensiva applicandosi con attenzione

Osorio 6: Chiamato a sostituire lo squalificato Bani, è attento nelle marcature anche se ogni tanto si avventura in azioni un po’ caotiche complicandosi la vita

Gagliolo 5: Si fa sorprendere dall’aggancio volante di Maggiore che lo aggira mettendo la palla per il primo gol di Gyasi. Poi perde un pallone sanguinoso al limite dell’area che poteva costare caro

Pezzella 6: Lavora bene sulla sua corsia con Mihaila sia in fase di non possesso palla sia quando c’è da spingere

Hernani 6,5: Suo lo zampino sul gol del momentaneo 2 a 0 dove in spaccata anticipa Provedel.

Kurtic 6: Gioca davanti alla difesa dove fa un buon lavoro di scherma e di ordine

Kucka 6,5: Solita gara da combattente in mezzo al campo con tante rincorse e cose utili per la squadra. Nell’ultima mezz’ora gioca da prima punta e si fa valere sui palloni aerei e per una punizione in pieno recupero che poteva valere la vittoria

Karamoh 7: Imprendibile sulla fascia destra dove Bastoni non trova mai le misure per fermarlo. Da una sua giocata arriva il vantaggio iniziale dove entrando in area si beve proprio Bastoni con una sontuosa sterzata e insacca con un gran sinistro all’incrocio sul secondo palo

Brunetta 5: Si ritrova catapultato in campo dopo un lungo periodo passato in panchina a causa dell’infortunio di Cornelius nel riscaldamento. Si adatta a giocare da prima punta ma si vede che fa fatica. Suo l’assist per il 2 a 0 di Hernani poi viene sostituito al 52′.

Mihaila 6,5: Spina nel fianco per tutta la partita, negli spazi è devastante e spesso si rende pericoloso ma senza trovare il gol che avrebbe meritato

Busi 6: Entra a gara in corso dando una mano sulla fascia destra. Un po’ impacciato in certe situazioni ma nel complesso sufficiente

Grassi 5,5: Subentra per dare sostanza al centrocampo ma risulta troppo molle in un momento di partita dove serviva un’altra determinazione

L.Valenti 6: Torna dopo una lunga assenza e con il suo ingresso la difesa passa a tre

Man 5,5: D’aversa lo mette a giocare vicino a Kucka sperando di poter sfruttare le sponde aeree dello slovacco ma il rumeno non riesce ad incidere

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy