Pagelle Spal – Torino 1-1: gli emiliani tornano a far punti in casa – Voti Fantacalcio

Pagelle Spal – Torino 1-1: gli emiliani tornano a far punti in casa – Voti Fantacalcio

Dopo una partita dominata, il Torino si spegna e lascia un punto alla Spal.

di Voti Fantamagazine
Pagelle Spal - Torino 1-1: gli emiliani tornano a far punti in casa - Voti Fantacalcio

La Spal ormai condannata, anche stasera non sembra avere le motivazioni giuste per affrontare un avversario come il Torino ancora non completamente salvo e, infatti, i granata sembrano in controllo del match. Dopo un primo tempo letteralmente dominato, all’inizio del secondo il Toro trova il vantaggio con un grandissimo gol di Verdi. Di Biagio decide quindi di rivoluzionare un po’ lo schieramento mettendo in campo D’Alessandro per Di Francesco e l’inerzia del match si ribalta. L’ex Udinese entra in campo con grinta e tanta voglia e, alla fine, trova il gol del pari. 

PAGELLE SPAL

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Spal

Thiam 6.5 – Buona la prima per lui che prende gol su un tiro assolutamente imparabile di Verdi. Per il resto il Toro tira tanto, ma è bravo ad opporsi quando serve.

Cionek 5.5 – Fa fatica contro un Torino arrembante nel ruolo di terzino. Spesso in difficoltà, finisce con il rischiare sempre qualcosa di troppo.

Salamon 5.5 – La sua fortuna è che Zaza non sembra aver calibrato il piede con la porta e la sua inefficacia nel contenerlo passa in secondo piano.

Vicari 5.5 – Come per Salamon, Zaza sembra incontenibile per loro. A salvarli da voti peggiori è l’imprecisione di Zaza e compagni.

Fares 5.5 – Di Biagio lo vede bene come terzino, eppure a noi sembra sempre in sofferenza in quella posizione. Nell’ultima azione della sua partita lascia un metro di troppo a Verdi che trova un gran gol.

Strefezza 6 – Uno dei migliori in campo seppur non sia mai riuscito a creare veri e propri pericoli. Ha voglia di incidere e si vede, avrebbe anche le qualità per farlo, ma non sembra questo il momento per riuscire a dimostrarlo.

Murgia 5 – Prestazione impalpabile per il centrocampista ex Lazio che non è mai in grado di dire la sua in questa partita.

Missiroli 5 – Come per Murgia, una prestazione assolutamente da dimenticare, nonostante il pareggio agguantato nei minuti finali.

Dabo 6 – Tra i centrali di centrocampo è assolutamente il migliore. Combatte e lotta su ogni pallone. Sufficienza meritata.

Petagna 5.5 – Il solito lavoro non manca mai, ma di occasioni per timbrare il tabellino praticamente nessuna. 

Di Francesco 5 – Il meno in partita anche nel miglior primo tempo della Spal da settimane per non dire mesi. Alla fine Di Biagio lo sostituisce con D’Alessandro.

 Iskra 6 – Buon esordio per lui: fortunato ad entrare nel momento peggiore del Torino, ma bravo a non dar modo agli uomini di Longo di arrivare facilmente dalle parti di Thiam.

D’Alessandro 7.5 – Questa partita la pareggia praticamente da solo e non solo per l’azione del gol, ma per l’atteggiamento e la grinta che ci mette entrando dalla panchina.

Horvat SV

A cura di Giovanni Sichel

PAGELLE TORINO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Torino

Sirigu 6 – Prende gol sull’unico tiro in porta della Spal, preso un po’ alla sprovvista dall’azione di D’Alessandro che poi calcia ad incrociare.

Izzo 6 – Partita nel complesso sufficiente. Sul gol spallino non ha colpe e dalla sua parte praticamente il Toro non soffre mai.

N’Koulou 5.5 – Buona parte di partita la gioca ad alti livelli, poi il crollo: rovina su D’Alessandro e lo grazia Abisso, ma pochi minuti più tardi insieme a Bremer, si lasciano prendere completamente alla sprovvista sempre da D’Alessandro che al primo tiro in porta regala il pari ai ferraresi.

Bremer 5.5 – Insieme a N’Koulou gioca una buona partita fino a quando non si addormenta in occasione del gol di D’Alessandro.

Berenguer 5.5 – La Spal gioca gran parte della partita sotto ritmo, ma lui non riesce praticamente mai a creare pericoli. La posizione più arretrata sullo scacchiere lo penalizza.

Meité 5.5  Dopo un buon primo tempo è forse il giocatore che più viene a mancare nel secondo, permettendo alla Spal di guadagnare campo e possesso con troppa facilità.

Rincon 6 – Buona la partita del General che mantiene il controllo del centrocampo senza mai andare in affanno finche è in campo. Suo l’assist per il gol di Verdi. Lascia il campo per Lukic.

Ansaldi 6 – Nonostante tutto il Torino avrebbe dovuto fare di più nel secondo tempo, la sua qualità e la sua tecnica sono sempre un pericolo per la Spal, anche in una partita dove non sembra essere al 100%.

Verdi 6.5 – Un gol eccezionale per l’ex Napoli e Bologna. Nella partita va a intermittenza, alterna grandi giocate a momenti di confusione, ma a sprazzi si riesce a godere del giocatore che in tanti aveva fatto innamorare con la maglia rossoblu.

Zaza 5 – Nel primo tempo è una furia cieca: sembra immarcabile, ma al momento di concludere non sembra in grado di vedere la porta. Con il passare dei minuti e l’aumentare della stanchezza, però, finisce per perdersi.

Belotti 5.5 – In questa posizione defilata è costretto a giocare troppo lontano dalla porta e questo lo rende meno pericoloso per gli avversari. È comunque una furia che combatte su ogni pallone, ma stasera non sembra in grado di fare la differenza.

Lukic 5.5 – Entra per far rifiatare Rincon, ma non sembra in grado di dare lo stesso equilibrio alla manovra.

Edera SV

A cura di Giovanni Sichel

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy