Pagelle Spal – Lecce 1-3: Mancosu la fa da padrone dal dischetto! – Voti Fantacalcio

Pagelle Spal – Lecce 1-3: Mancosu la fa da padrone dal dischetto! – Voti Fantacalcio

Ai due rigori di Mancosu, gli ospiti aggiungono la rete di Calderoni. Per i padroni di casa inutile il goal del momentaneo pareggio firmato da Di Francesco.

di Voti Fantamagazine

Un Lecce arrembante sbanca al Paolo Mazza contro una Spal traballante dietro e poco cinica in avanti. Mancosu con una doppietta guida i suoi ad una vittoria che porta tre punti importanti per la squadra di Liverani che può esser contento della prestazione dei suoi ragazzi. Per la Spal di Semplici adesso il percorso verso la salvezza è sempre più in salita.

PAGELLE SPAL

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Spal

Berisha 5.5 – Insicuro e impreciso in più di un’occasione, il risultato poteva anche essere peggiore se non fosse stato per un intervento di Vicari sulla linea. Sui tre gol però può poco e nulla.

Cionek 4.5 – Si perde Babacar in occasione del primo rigore causato da Felipe e causa il secondo rigore con un fallo dubbio, ma confermato al VAR. Altra prestazione da dimenticare.

Vicari 5.5 – Dei tre dietro è il migliore, ma stasera sarebbe meglio dire il meno peggio. Babacar è un avversario difficile da contenere, così come sono imprevedibili Mancosu e Falco. Sfortunato a deviare in gol il tiro nello specchio di Calderoni.

Felipe 4.5 – Serata no per l’italo-brasiliano ex Udinese. Gli attaccanti del Lecce lo mandano nel pallone quasi subito e causa lui il rigore del primo vantaggio giallorosso.

Di Francesco 7 – Sicuramente il migliore degli spallini e non solo per il gol. Torna a giocare sugli esterni dopo quattro partite da seconda punta ed è bravissimo a mettere a segno una delle poche occasioni della sua partita. Lascia il campo a causa di un problema muscolare.

Murgia 6 – Confeziona l’assist per Di Francesco e lotta su tutti i palloni, ma quando la difesa è inaffidabile c’è poco che possa fare anche uno come lui.

Missiroli 5.5 – Il Lecce sembra indemoniato e gestisce il ritmo partita a suo piacimento a danno soprattutto della prestazione del centrocampista spallino che subisce senza riuscire mai a tenere il campo.

Kurtic 6 – Si sbatte, guadagna tanti calci di punizione, ma non riesce mai a incidere sul match.

Reca 5 – Comincia bene, non gioca neanche un brutto primo tempo, ma quando spinge non riesce mai ad essere pericoloso. Non sembra ancora entrato bene negli schemi del mister.

Floccari 5.5 – Lotta come un leone ed è sempre al posto giusto, nel momento giusto. Unica pecca della sua partita sono i troppi errori che avrebbero potuto riaprire la partita.

Petagna 6 – Sempre il più ostico degli attaccanti per le difese avversarie. Lucioni e Rossettini lo arginano, ma è difficile contenerlo davvero. E’ sfortunato perché oggi sono mancate le occasioni.

Igor 6 – Da terzo centrale di sinistra arriva una prova convincente dal difensore brasiliano, bravissimo in alcuni recuperi fondamentali per far si che il passivo non sia anche peggiore.

Strefezza 6 – La voglia di spaccare la partita c’è, le capacità pure, ma oggi il muro giallorosso non sembra valicabile. Nel complesso però una prestazione che lascia ben sperare.

Valoti 5.5 – Entra per dare più spinta in un ruolo che in effetti non gli appartiene, ma non riesce mai a farsi vedere dai compagni.

Pagelle a cura di Giovanni Sichel

PAGELLE LECCE

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lecce

Lecce

Gabriel 6.5 – La Spal lo impegna anche seriamente in un paio di occasioni. Bravissimo a farsi trovare sempre reattivo.

Rispoli 6 – Quello meno impegnato stasera è lui. Reca non lo mette mai veramente in difficoltà. Avrebbe anche l’occasione di rendere il passivo della Spal più grande, ma la spreca.

Lucioni 7 – Vero leader difensivo con lui oggi il Lecce sbaglia poco o niente, gol di Di Francesco a parte. Nel secondo tempo è chiamato a fare gli straordinari, ma si fa trovare presente.

Rossettini 6.5 – Il risultato non v’inganni. Per lui, come per Lucioni, c’è stato tantissimo lavoro. Regge bene sia nel primo che nel secondo tempo e non sbaglia praticamente nulla.

Calderoni 6.5 – La fortuna arride al terzino giallorosso che gioca un buon match, ma che trova il gol partita grazie ad una deviazione di un difensore spallino.

Majer 6.5 – Partita di grande corsa e sacrificio per il centrocampista sloveno che è bravo tanto in copertura, quanto negli affondi.

Petriccione 6.5 – Il motore silenzioso di questo Lecce. Stasera il suo lavoro non è vistoso, ma è fondamentale in fase di impostazione.

Tabanelli 6 – La Spal è un osso duro nonostante il risultato, ma lui è bravissimo a non andare mai in difficoltà e a reggere in fase di copertura anche nei minuti finali.

Mancosu 7.5 – La sua serata. Sulla trequarti è assoluto dominatore, ma il suo maggior contributo lo dà dal dischetto dove si dimostra freddo e insacca due volte Berisha.

Falco 6 – Forse non è la sua miglior partita, soprattutto per costanza. Va a fiammate e non riesce ad incidere, ma in un paio di occasioni infiamma i tifosi.

Babacar 7 – Non segna, ma fa un lavoro ben più fondamentale: tiene alta la squadra. I difensori biancoazzurri non sembrano in grado di fermarlo ed il primo rigore lo guadagna lui.

Shakov 6 – Sostituisce un Babacar eccezionale, ma acciaccato. Entra nel momento in cui la Spal cerca disperatamente di riprendere in mano il match e può far poco per mettersi in mostra.

Imbula 6 – Entra dopo il terzo gol leccese per dare freschezza in mezzo al campo e contenere l’onda d’urto spallina.

La Mantia SV

Pagelle a cura di Giovanni Sichel

SFIDA LA REDAZIONE DI FANTAMAGAZINE SU MAGIC
Attiva subito la tua squadra, il torneo generale inizia il 28 Settembre!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy