PAGELLE SASSUOLO - NAPOLI

Pagelle Sassuolo – Napoli 2-2: azzurri rimontati, non bastano Ruiz e Mertens – Voti Fantacalcio

Pagelle Sassuolo – Napoli 2-2: azzurri rimontati, non bastano Ruiz e Mertens – Voti Fantacalcio

Le pagelle di Sassuolo - Napoli (2-2) a cura della redazione di Fantamagazine.com

Voti Fantamagazine

Partita spumeggiante a Reggio Emilia tra Sassuolo e Napoli. Partenopei padroni del campo per larghi tratti del primo tempo. Il Sassuolo, a parte una bella parata di Consigli, tiene bene, pur senza pungere, per i primi quarantacinque minuti. Ad avvio ripresa gli ospiti trovano però il doppio vantaggio in appena un quarto d'ora. Prima Zielinski è bravo a recuperare un possesso in uscita del Sassuolo e a servire Ruiz che, in controtempo, batte Consigli dal limite dell'area; poi raddoppia uno scatenato Mertens, dopo un bello scambio sempre con Zielinski. La partita si spegne e sembra non dire più nulla ma a venti minuti dalla fine il neo entrato Kyriakopoulos mette in mezzo per Scamacca, che controlla in volo e segna un gran goal di potenza. Napoli che smette sostanzialmente di giocare abbassandosi tanto e, da una punizione conquistata sempre da Kyriakopoulos e battuta da Berardi, Ferrari impatta di testa e mette nell'angolino alto il pareggio emiliano. Gli animi si accendono e prima viene espulso Spalletti per proteste, poi Berardi recupera palla sulla trequarti e trova Defrel che, nel recupero, troverebbe addirittura il vantaggio, ma il VAR richiama il direttore di gara per un fallo di Berardi e il goal viene annullato. Finisce 2 - 2.

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

Consigli 6,5 - Incolpevole sui goal e tendenzialmente non troppo impegnato, ma nel primo tempo fa una parata bella e importante.

Toljan 6,5 - La fase di spinta è limitata ma tutto sommato presente, mentre dietro doma egregiamente sia Insigne che Elmas.

Chiriches 5 - Lascia forse troppo spazio a Ruiz in occasione del vantaggio ospite e si perde Mertens sul raddoppio. A questo aggiunge qualche errore di troppo in impostazione.

Ferrari 6,5 - Gioca bene, ma ha responsabilità sul primo goal, quando in uscita di fa anticipare da Zielinski. Tuttavia nel finale rimedia, trovando il pareggio di testa con il primo goal stagionale.

Rogerio 5,5 - Errori clamorosi non ne fa, ma la fascia in cui il Sassuolo soffre di più è la sua. Esce a mezz'ora dalla fine per Kyriakopoulos.

Frattesi 5,5 - Generoso, ma oggi punge poco, correndo quasi sempre a vuoto nell'ottimo giro palla del Napoli. Stremato, esce nel finale per Harroui.

Lopez 6,5 - Il Napoli lo scherma molto bene e il Sassuolo fatica a trovare il suo faro, ma quando riesce a toccare la palla non è mai banale, facendo salire la squadra anche nei momenti difficili, con qualità e intelligenza.

Traorè 5 - Da sembra né carne né pesce. Troppo lontano dalla porta per colpire e senza il giusto mordente un fase di giro palla e interdizione. È lui a sbagliare il possesso che porta al goal di Ruiz. Anonimo, esce per Henrique.

Berardi 6,5 - Primo tempo attento e di sacrificio, cerca in paio di conclusioni ma senza successo. Nella ripresa sembra spegnersi coi goal del Napoli, ma si riaccende a metà ripresa, trovando anche l'assist perfetto per il pareggio di Ferrari.

Scamacca 7 - Koulibaly è un brutto cliente e lui per 70' non si nota in zona d'attacco, per quanto comunque funga più che egregiamente da boa, sia fisicamente che tecnicamente. Nella ripresa riaccende una partita spenta con un gran goal di classe e potenza.

Raspadori 5,5 - Generoso come sempre, ma da esterno è troppo lontano dalla porta per quelle che sono le sue caratteristiche. Sempre utile in fase di pressing, ma mai adeguatamente pericoloso e si sente. Esce anche lui nel finale per Defrel, stremato.

Kyriakopoulos 6,5 - Il suo ingresso cambia la partita; infatti spinge molto su quella fascia, trovando prima l'assist per il goal di Scamacca, poi è lui a conquistarsi la punizione da cui arriva il pareggio di Ferrari.

Henrique 6 - Gioca mezz'ora, in cui si vede la differenza di caratteristiche tra lui e Traorè. Non combina molto, ma col suo ingresso sale baricentro e qualità di palleggio.

Harroui 6 - Quantità ma poca qualità in uno spezzone in cui c'era bisogno di grinta, che non manca, anche se fallosa.

Defrel - S.V.

Pagelle a cura di Niccolò Villani

PAGELLE NAPOLI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Napoli

Ospina 6,5 - Come con la Lazio, non viene sollecitato con frequenza, ma è bravo a chiudere la porta a Ferrari nel primo tempo. Non può nulla invece sulle due reti neroverdi nella ripresa.

Di Lorenzo 6 - In costante proiezione offensiva, non fa mancare il suo apporto di cross, e ha il solo demerito di lasciare spazio a Kyriakopoulos per trovare Scamacca.

Rrahmani 6,5 - Attenzione e affidabilità a servizio della squadra. Al fianco di Koulibaly, forma una coppia quasi insuperabile. Rischia qualcosa nel finale ma il Var lo salva sul contrasto con Berardi.

Koulibaly 6,5 - Sbroglia con la solita sicurezza alcune situazioni potenzialmente pericolose. Anticipa la fine della sua gara per un problema muscolare.

Juan Jesus 5 - Una decina di minuti in cui incide negativamente, lasciando saltare Ferrari che fa 2-2.

Mario Rui 5,5 - Qualche difficoltà in più dei compagni per l’esterno portoghese, che sente la pericolosità di Berardi e si limita a coprire, provando Insigne di supporto sulla catena mancina.

Lobotka 6 - Ancora una volta non fa rimpiangere Anguissa per intensità e voglia di lottare in mezzo al campo.

Fabian Ruiz 7 - Alla solita dose di qualità in mezzo al campo, aggiunge il mancino che sblocca il match siglando il suo quinto goal. Un problema fisico lo mette ko e il Napoli spera non sia nulla di grave.

Politano 5,5 - Rientra dopo la sosta forzata per la positività al Covid, ma si da notare per un giallo in fase di ripiegamento e una conclusione murata dopo una buona azione di Petagna.

Zielinski 7 - Si muove tra le linee, ma non riesce a spaventare Consigli con le sue conclusioni. Decisamente nei panni di uomo assist prima per Fabian e poi per Mertens.

Lozano 6,5 - Una spina nel fianco di Rogerio, con le sue accelerazioni. Continua a mancargli il goal, ma la forma è ottima e prima o poi arriverà anche quello.

Demme 6 - Inserito subito dopo il goal di Scamacca per dare maggiore sostanza alla mediana contro un Sassuolo in fiducia.

Mertens 7 - Dopo la doppietta alla Lazio, conferma l’ottima condizione rubando il pallone da cui nasce il primo goal, prima di siglare il raddoppio ben innescato da Zielinski.

Petagna 6 - Non ha la velocità di Osimhen altrimenti avrebbe potuto involarsi verso la porta in campo aperto, ma entra con grande mentalità e tanta voglia di mettersi al servizio dei compagni.

Insigne 6 - Un solo tempo, con qualche lampo e un destro a lato, prima di richiedere il cambio a causa di un problema muscolare.

Elmas 5,5 - Meno effervescente di altre serate, non riesce ad incidere nel match non trovando una posizione efficace tra il tridente e la linea mediana.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

 

tutte le notizie di