Pagelle Sassuolo – Lazio 1-2: Immobile segna ancora, Caicedo gol decisivo! – Voti Fantacalcio

Pagelle Sassuolo – Lazio 1-2: Immobile segna ancora, Caicedo gol decisivo! – Voti Fantacalcio

Ciro Nazionale non smette di segnare, Caputo la pareggia temporaneamente, ma Felipao appena entrato chiude il match

di Voti Fantamagazine

Lazio che esce vittoriosa a Reggio Emilia, strappando i 3 punti nei minuti di recupero. Partita per gran parte bloccata, anche se sono gli ospiti a rendersi pericolosi, trovando la rete con Immobile, grazie all’assist di Correa ma anche con la complicità di Consigli. Sale quindi il Sassuolo che trova il pareggio a fine primo tempo con Caputo, dagli sviluppi di calcio d’angolo, sfruttando una spizzata di testa di Peluso. Ripresa di nuovo senza grandi occasioni, ma la risolve Caicedo proprio a pochi secondi dalla fine, bravo a tenere il possesso dopo un’incursione di Luis Alberto e a girarsi, battendo così Consigli. Finisce 2 – 1 per la Lazio

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

Consigli 5,5 – Male quando si fa beffare dal tiro ravvicinato di Immobile che porta in vantaggio gli ospiti, ma nei minuti precedenti aveva salvato la porta almeno in un paio di occasioni. Incolpevole sul goal di Caicedo.

Toljan 6,5 – Nel primo tempo è l’uomo più ispirato del Sassuolo; non soffre in difesa e prende spesso campo sulla fascia, rendendosi pericoloso e facendo ammonire Lulic. Nella ripresa, complice anche l’ingresso di un fresco Lukaku, cala in fase di spinta ma continua a rimanere attento in copertura.

Marlon 6 – Pulito e ordinato in impostazione, rischia poco sulle incursioni avversarie. Peccato che nel finale, assieme a Romagna, non riesca a chiudere a dovere sull’ultimo spunto laziale.

Romagna 5 – Anche lui gioca una buona gara per gran parte del match. Tuttavia commette due leggerezze nei 90′ in marcatura, e sono quelle che danno un po’ troppo spazio prima a Immobile e poi a Caicedo.

Peluso 6 – Con Lazzari dalle sue parti evita di spingere, guadagnandoci però nella fase difensiva, dove rischia oggettivamente poco. Entra nel goal di Caputo, prolungando di testa il calcio d’angolo e servendo così l’assist al compagno.

Duncan 6 – Alterna spunti interessanti, sfiorando anche il goal con un tiro da fuori, a leggerezze che lo portano all’errore. Comunque sufficiente.

Magnanelli 6 – Quantità e polmoni al servizio della squadra, pochi spunti ma anche pochissimi errori.

Locatelli 6,5 – Il migliore del reparto centrale, copre e crea senza perdere palloni. Stanco, esce nella ripresa per Bourabia.

Djuricic 5,5 – Corre molto e si sacrifica anche in copertura, ma è troppo impreciso in fase di possesso, sbagliando spesso l’ultimo tocco. Sostituito nel secondo tempo per Kyriakopoulos.

Boga 5,5 – Imbrigliato nelle fitte maglie biancocelesti, che spesso lo vedono raddoppiato, non riesce a fare valere la sua rapidità. Riesce comunque a tenere diversi possessi, facendo salire la squadra, tuttavia senza pungere o senza rendersi pericoloso. Esce nel finale per Raspadori.

Caputo 6,5 – Gara molto difficile, costretto a fare reparto praticamente da solo, va in difficoltà quando deve fare salire la squadra, soffrendo la rapidità di Acerbi; però è abile nell’attaccare la profondità in ripartenza ed è suo il goal del momentaneo pareggio, quando tocca sottomisura una spizzata di testa di Peluso.

Kyriakopoulos 5,5 – Il suo ingresso non si nota molto perché, pur senza soffrire in fase difensiva, non riesce a spingere sulla fascia come nelle ultime uscite, risultando quindi poco utile alla manovra.

Bourabia 5,5 – Gioca una ventina di minuti, nella quale però non riesce a fare valere la freschezza, faticano a tenere i possessi.

Raspadori S.V.

Pagelle a cura di Niccolò Villani

PAGELLE LAZIO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Lazio

Strakosha 6 – buoni i tempi di uscita, non può fare molto in occasione del gol di Caputo.

Patric 6,5 – prestazione molto positiva, si dà un gran da fare in copertura ma nella ripresa non perde occasione di farsi vedere anche in avanti.

Acerbi 6,5 – Gara da ex, è protagonista di una prestazione senza sbavature nella quale prevale la sua calma e la sua esperienza.

Luiz Felipe 6 – probabilmente tra i meno positivi dei suoi colleghi, soffre un po’ troppo gli affondi avversari. Esce al 58esimo.

Lazzari 6 – Buon fraseggio con Milinkovic-Savic nella prima parte del match, tenta qualche accelerazioni ma si dedica soprattutto alla fase difensiva.

Milinkovic-Savic 5,5 – ci si aspetta decisamente di più da uno come lui. Oggi, dopo un inizio in cui era riuscito ad imporsi fisicamente sugli avversari, sparisce lentamente dai radar.

Leiva 6,5 – Molto bene in fase di impostazione, sporca le traiettorie dei passaggi avversari e dà una grande mano in copertura.

Luis Alberto 7 – Sfiora il gol dopo un quarto d’ora, poi si intestardisce un po’ troppo in alcune occasioni. Si fa perdonare nella ripresa quando diventa uno dei pochi laziali a rimanere reattivo, servendo in extremis l’ottimo assist per Caicedo.

Lulic 5,5 – Neanche oggi riesce ad evitare il cartellino giallo, non è sicuramente infallibile nel marcare Peluso in occasione del gol neroverde. Esce dopo neanche un’ora.

Correa 6,5 – Con Immobile si cercano in continuazione e riesce a trovare anche diverse conclusioni personali, sfiorando il +3 in diversi momenti della gara. Tende pian piano a sparire, fino alla sostituzione arrivata al 78esimo.

Immobile 6,5 – Un po’ di fortuna sul gol ma rimane vivo il suo fiuto per il gol e la voglia di dare una mano ai suoi compagni in ogni angolo del campo e per tutta la durata del match.

Bastos 5,5 – Fa fatica ad entrare in partita e rischia più volte di regalare troppo spazio ai giocatori avversari.

Lukaku 6 – Non affonda in avanti come vorrebbe Inzaghi ma si rende protagonista di un duello interessante con Toljan.

Caicedo 7 – Inzaghi lo schiera come ultima speranza per tentare di centrare la quinta vittoria consecutiva in campionato. L’attaccante ripaga la fiducia realizzando un gran gol e regalando i tre punti alla Lazio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy