PAGELLE SASSUOLO - CAGLIARI

Pagelle Sassuolo – Cagliari 2-2: gol e emozioni nel lunch-match – Voti Fantacalcio

REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - NOVEMBER 21: Keita of Cagliari Calcio scores the 1-1 goal during the Serie A match between US Sassuolo and Cagliari Calcio at Mapei Stadium - Citta' del Tricolore on November 21, 2021 in Reggio nell'Emilia, Italy. (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)

Le pagelle di Sassuolo - Cagliari (2-2) a cura della redazione di Fantamagazine.com

Voti Fantamagazine

Pirotecnico 2-2 nel lunch match della 13ª giornata. Per due volte avanti i neroverdi prima con Scamacca e poi con Berardi su rigore, immediatamente recuperati dai sardi con Keita e Joao Pedro, anch’esso dagli undici metri

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

Consigli 6,5 - Reattivo sul tiro al volo di Bellanova, non può nulla sulla perla in rovesciata di Keita. Spiazzato nel duello dagli undici metri da Joao Pedro.

Toljan 5 - Soffre la vivacità di Bellanova e si fa cogliere impreparato in occasione del goal del pari di Keita.

Ayhan 6,5 - Preferito a Chiriches, non sfigura affatto e si fa valere con il fisico e con delle ottime chiusure.

Ferrari 6 - Pochissime sbavature e fa bene soprattutto in fase di impostazione, da vero regista difensivo.

Rogerio 5,5 - Meglio in fase di spinta quando riesce a dare supporto a Raspadori, ma quando Nandez accelera va sempre in difficoltà.

Kyriakopoulos sv.

Frattesi 6,5 - Con i suoi inserimenti crea sempre pericoli, ed è il primo a scaldare i guantoni di Cragno. Croce e delizia nelle aree di rigore, prima si procura il rigore del 2-1 e poi stende Joao Pedro, che fa 2-2.

Lopez 6 - Ordinato e pulito, si limita a mantenere la posizione per dare equilibrio al centrocampo vista la propensione offensiva dei suoi compagni di reparto.

Berardi 7,5 - Determinante come al solito. Nelle migliori giocate neroverdi c’è sempre il suo mancino, come nell’assist di prima per Scamacca. Freddo dal dischetto, spiazza Cragno e fa 2-1.

Raspadori 5,5 - Largo e troppo lontano dalla porta fatica a mettere in mostra le sue doti. Anche con l’uscita di Scamacca, non riesce ad incidere.

Muldur sv.

Traorè 6 - Ispirato e determinato nel primo tempo, cala vistosamente nella ripresa. Lotta su tutti i palloni in pressing costante a tutto campo. Da una sua giocata nasce l’azione del vantaggio di Scamacca.

Henrique sv.

Scamacca 6,5 - Dopo un paio di occasioni in cui non riesce a trovare la porta, lanciato da Berardi prende la mira e fulmina Cragno sul primo palo.

Defrel 6,5 - In poco più di un quarto d’ora è bravo a farsi trovare sempre nel posto giusto al momento giusto, ma trova un grande Cragno a negargli la gioia del goal.

Pagelle a cura di Marco Agostinelli

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Cagliari

Cragno 7 - Una bella parata su Frattesi nel primo tempo, una strepitosa su Defrel nel secondo. Non può nulla sui due gol subiti.

Zappa 6 - Più propositivo rispetto alle ultime partite, si fa vedere spesso in avanti con un paio di bei cross. In difesa soffre, ma resiste.

Carboni 5,5 - Sbaglia l'anticipo su Berardi, che poi lancia Scamacca nel primo gol subito. Per il resto qualche disattenzione ogni tanto che non crei problemi ai compagni.

Ceppitelli 5,5 - Anche lui coinvolto nel primo gol subito, rimane troppo basso e tiene in gioco Scamacca. Sui palloni alti controlla bene l'ariete neroverde.

Lykogiannis 5 - Il rigore che causa falciando Frattesi in area, denota una scarsa intelligenza calcistica, in più sbaglia quasi tutti i passaggi. Mezzo voto in più per il gol salvato sulla linea, ma prestazione da rivedere.

Bellanova 6,5 - Altra prestazione di grande spessore per il giovane ex Pescara, con le sue falcate mette spesso in difficoltà Toljan e fa anche una buona fese difensiva. Sfiora il gol con una grande tiro al volo che Consigli respinge.

Grassi 6 - Giocatore che fa lavoro sporco, si vede poco, ma è importante per gli equilibri della squadra.

Marin 5,5 - Oggi il centrocampista rumeno appare un po' in ombra, forse stanco dagli impegni della nazionale. Non orchestra la manovra sarda come è solito fare.

Nandez 7 - Finalmente il motorino uruguagio decide di tornare a giocare come sa fare. Suo l'assist per il gol di Keita, sempre suo il cross sul rigore guadagnato da Joao Pedro. Sulla destra fa impazzire Rogerio.

Keita 7 - Se dobbiamo giudicare la partita nel complesso è poco sotto la sufficienza visto che tocca pochi palloni e su quei pochi si fa spesso anticipare da Ferrari, il gol che però segna in rovesciata sul finale di primo tempo sarà sicuramente tra i più belli di questo campionato.

Joao Pedro 7 - Come sempre è il trascinatore di questa squadra, vista la giornata opaca di Keita, si carica l'attacco sulle spalle e alla fine, anche oggi riesce a lasciare il segno con il rigore guadagnato e poi trasformato.

Caceres 6 - Gioca gli ultimi 15 minuti facendosi spesso vedere in avanti.

Deiola 6 - Entra al posto di Grassi per dare forze nuove al centrocampo sardo.

Pavoletti sv

Oliva sv

Pagelle a cura di Andrea Riefolo

tutte le notizie di