Pagelle Sassuolo – Cagliari 1-1: a Simeone risponde Bourabia – Voti Fantacalcio

Finisce in parità al Mapei Stadium.

di Voti Fantamagazine

Pareggio per Sassuolo e Cagliari in questo esordio sul campo di Reggio Emilia. Partita condotta dal Sassuolo, che fa gioco ma fatica a creare occasioni vere e proprie. Il Cagliari attende in attesa dello spazio per colpire e, a metà ripresa, passa in vantaggio: Djuricic perde un possesso a metà campo e, sul rapido sviluppo dell’azione, Joao Pedro trova il cross che mette in porta Simeone. Il Sassuolo ricomincia a pressare con maggiore intensità, ma ci vuole un calcio di punizione di Bourabia per riportare il risultato in parità. Finisce 1 – 1.

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

Consigli 6 – Quasi mai realmente impegnato, le poche occasioni create dal Cagliari vanno fuori dallo specchio della porta. È poi incolpevole nel finale sul colpo di testa ravvicinato di Simeone.

Toljan 6,5 – Primo tempo di qualità e quantità, quando riesce a proporsi spesso senza tuttavia soffrire in fase di copertura. Spende molto e cala nella ripresa, sostituito da Muldur.

Chiriches 6,5 – Presente e attento sia nelle palle alte che in alcune situazioni di uno contro uno.

Ferrari 5,5 – Partita più che positiva fino alla rete del Cagliari, quando si perde Simeone che può appoggiare in rete, ad un passo dalla porta, per il vantaggio dei suoi.

Rogerio 6 – Rischia poco in difesa e cerca di proporsi spesso in avanti, anche se quasi sempre risulta impreciso in fase di cross o di tiro. Accusa un problema al polpaccio nel secondo tempo ed esce per Kyriakopoulos.

Obiang 6 – Buona fase di filtro e cerca anche di impostare ogni tanto, anche se con qualche imprecisione. Esce a metà ripresa per Bourabia.

Locatelli 6,5 – Il migliore tra i suoi nell’arco dei 90′ ricomincia come aveva lasciato: con una prestazione di quantità e qualità in entrambe le fasi di gioco. Fa salire la squadra, imposta con precisione e perde pochissimi palloni.

Berardi 6 – Parte bene e si fa trovare spesso nel vivo del gioco, cercando anche qualche conclusione che però non trova la porta. Cala nella ripresa, facendo fatica ad incidere col passare dei minuti.

Djuricic 5,5 – Si muove molto tra le linee cercando di non dare punti di riferimento, anche se fatica ad incidere. Ha la macchia di perdere il possesso a metà campo in uscita da cui poi scaturisce la rete di Simeone. Viene sostituito nel recupero da Ayhan.

Haraslin 6 – Anche per lui primo tempo dove punge spesso la retroguardia avversaria. Non si rende molto pericoloso, ma crea apprensioni. Nella ripresa, probabilmente stanco, scompare un po’ dal gioco ed esce per Defrel.

Caputo 5 – Tanto movimento utile ai compagni, ma fatica a rendersi pericoloso. Poco dopo il vantaggio ospite ha una ghiottissima occasione, che però spreca malamente.

Kyriakopoulos 6 – Gioca uno spezzone di gara nella ripresa, dove si fa comunque notare per una discreta propensione offensiva.

Bourabia 7 – Entra nel secondo tempo per Obiang e, in circa mezz’ora di gioco, riesce a tenere alta la squadra senza errori. Soprattutto, trova la rete con una bella punizione che rimette il risultato in parità, risultando decisivo.

Defrel 6 – Agisce lontano dalla porta, da trequartista, e questa posizione non lo aiuta se c’è da rendersi pericolosi. Generoso nei movimenti per i compagni, ma non molto di più.

Muldur 5,5 – Gioca solo una parte di gara, ma il suo ingresso non riesce a ravvivare più di tanto la manovra offensiva. In più risulta lento nell’uscire sul cross di Joao Pedro; troppo spazio concesso al brasiliano che mette la palla sulla testa di Simeone per il momentaneo vantaggio sardo.

Ayhan S.V.

Pagelle a cura di Niccolò Villani.

PAGELLE CAGLIARI

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Cagliari

Cragno 6,5 – Salva il Cagliari nel primo tempo su un colpo di testa di Haraslin e nel secondo su Caputo. Forse parte leggermente in ritardo sulla punizione di Bourabia, che comunque è calciata molto bene.

Faragò 5,5 – Soffre terribilmente Haraslin, soprattutto nella prima mezzora, sbaglia interventi anche semplici e si fa ammonire dopo essere stato saltato ingenuamente. Con il tempo prende le misure, soprattutto quando viene spostato a centrocampo.

Walukiewicz 6,5 – Continuano le prestazioni di alto livello del giovane polacco, annulla completamente Caputo e non sbaglia un pallone in disimpegno.

Klavan 6,5 – Buon esordio stagionale per il capitano della nazionale estone, sbroglia qualche situazione difficile ed è sempre attento sugli attacchi neroverdi. Esce a fine primo tempo per infortunio.

Lykogiannis 6 – In fase offensiva è da mani nei capelli, sbaglia passaggi e crossa nel vuoto, di contro dietro tiene molto bene, nonostante contro avesse un avversario del calibro di Berardi.

Marin 5 – Brutto esordio per il regista rumeno, non riesce a prendere per mano la squadra e anzi sbaglia troppi palloni. Si deve ancora integrare nei meccanismi della squadra.

Rog 6 – Solito motorino del centrocampo rossoblu, si vede poco ma si sente nel pressing ai giocatori avversari. Esce esausto.

Caligara 5,5 – Gioca a sorpresa dal primo minuto posizionandosi mezzala destra. Gioca pochissimi palloni a causa del possesso palla prolungato del Sassuolo e su richiesta di Di Francesco si mette a uomo su Locatelli. Esce al 62esimo.

Nandez 6,5 – Uomo ovunque del Cagliari, si sbatte a centrocampo e si vede anche in avanti con due belle conclusioni. Da una sua percussione nasce il gol del vantaggio rossoblu.

Joao Pedro 6 – Prestazione incolore del giocatore brasiliano, un po’ anonimo sulla fascia sinistra. Rimane il fatto che nelle giocate decisive è sempre presente, è suo infatti lo splendido assist per il gol di Simeone.

Simeone 7 – Mantiene da solo l’attacco rossoblu stoppando palloni impossibili e mettendo in seria difficoltà Chiriches & co. Suo il gol che porta in vantaggio il Cagliari con un bel colpo di testa nell’area piccola.

Pisacane 6 – Entra per l’infortunato Klavan e gioca discretamente bene, bloccando diversi tiri in porta col corpo. Ingenuo sul fallo che porterà il Sassuolo a segnare su punizione.

Zappa 6 – Entra e si posiziona terzino destro, buona corsa e qualche cross interessante.

Oliva 6 – Gioca mediano al posto di Marin, svolge il compitino.

Sottil 6 – Entra e fa l’ala destra, si vede che ha un buon tocco, avrà più spazio nelle prossime partite.

Tripaldelli sv

A cura di Andrea Riefolo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy