Pagelle Sassuolo – Bologna 3-1: doppietta Caputo, Orsolini per gli ospiti – Voti Fantacalcio

Pagelle Sassuolo – Bologna 3-1: doppietta Caputo, Orsolini per gli ospiti – Voti Fantacalcio

Il Sassuolo vince senza troppi problemi l’anticipo contro il Bologna e ritrova i gol di Caputo, a secco da fine settembre.

di Voti Fantamagazine
Pagelle Sassuolo - Bologna 3-1: doppietta Caputo, Orsolini per gli ospiti - Voti Fantacalcio

Partita ricca di emozioni a Reggio Emilia, dove il Sassuolo batte il Bologna, costringendo i felsinei alla terza sconfitta consecutiva. Primo tempo non troppo vivace e ravvivato solo dalla rete di Caputo, che porta in vantaggio i suoi. Nella ripresa è di nuovo il Sassuolo a spingere, trovando la rete del raddoppio con Boga in contropiede, lanciato da Kyriakopoulos, dopo che il Bologna aveva fallito una clamorosa occasione pochi secondi prima. Ospiti che comunque accorciano immediatamente le distanze con Orsolini, ma è una magia di Caputo che chiude il match in favore dei nero-verdi. Finisce 3 a 1.

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

Consigli 6 – Evita la rete del Bologna in almeno un paio di occasioni, non risulta però perfetto nell’uscita alta che porta alla rete di Orsolini.

Toljan 6 – Spinge nel primo tempo, mentre nella ripresa si nota di meno, costretto ad un maggiore lavoro di copertura dopo l’ingresso di Sansone.

Romagna 6,5 – A questo giro è lui il migliore del pacchetto arretrato, sbagliando poco e controllando Palacio.

Marlon 6 – Partita ordinaria e sufficiente, dove l’unico brivido lo fa correre nel primo tempo con un retropassaggio rischioso a Consigli. Per il resto rischia poco.

Kyriakopoulos 6 – Intraprendente, spinge molto e cerca anche il tiro, sebbene non sia sempre la scelta migliore. Ottimo il lancio che vale la rete di Boga, risulta però disattento nella marcatura di Orsolini, che può accorciare le distanze a pochi passi dalla porta.

Magnanelli 6,5 – Lotta, con esperienza e fisicità, portando a casa la pagnotta. Provvidenziale con un gran recupero in anticipo su Sansone nella ripresa.

Locatelli 6,5 – Seconda da titolare di fila per lui e altra prova convincente. Skorupski gli nega la rete con una gran parata, ma nel proseguo del suo spunto arriva la rete del vantaggio dei suoi. A seguire, tanti palloni giocati con buona qualità. Esce nel finale per Bourabia.

Berardi 6 – Non è il Berardi più brillante della stagione, ma si dà comunque da fare in fase di copertura e ripartenza, tenendo alta la squadra subendo diversi falli. Stanco e acciaccato, viene sostituito nel secondo tempo da Defrel.

Djuricic 6 – Gioca diversi palloni. La qualità non è quella che può esprimere e risulta alle volte impreciso, ma compensa con generosità e grinta tra le linee. A mezz’ora dalla fine De Zerbi lo richiama in panchina per Traorè.

Boga 7 – Il Bologna si spende tanto su di lui per evitare che possa sfogare la sua rapidità, ma lui non si scompone, senza intestardirsi nel dribbling. Attende la ripresa per attaccare gli spazi col Bologna alto e stanco. Proprio in ripartenza trova il goal che vale il 2 – 0.

Caputo 7,5 – Spreca una buonissima occasione ad avvio partita, ma pochi minuti dopo si sblocca a pochi passi da Skorupski. Da lì prende fiducia e lo si trova in tutto il reparto offensivo. Nella ripresa segna uno splendido goal, facendo 40 metri palla al piede e beffando Danilo con una serie di dribbling, chiudendo con un tiro potente sotto la traversa.

Traorè (61′) 6 – Col Bologna alto e stanco, i suoi inserimenti possono fare male. Pecca ogni tanto di inesperienza, in quanto si fa trovare pronto nello spazio ma sbaglia la conclusione o l’ultimo tocco.

Defrel (74′) 6 – Pochi minuti per lui, ma è comunque un pensiero per il Bologna nelle ripartenze; è solo un ottimo Skorupski a negargli la rete dopo un buon inserimento.

Bourabia (78′) – S.V.

Pagelle a cura di Niccolò Villani

PAGELLE BOLOGNA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Bologna

Skorupski 6 – L’estremo difensore del Bologna gioca una buona partita, forse avrebbe potuto coprire meglio sull’1-0 e sul 3-1 di Caputo, che comunque è stato autore di un tiro da pochissimi metri e di un altro quasi imprendibile. Super parata nel finale su una cannonata di Defrel.

Krejčí 6 – Gioca una partita molto propositiva, senza cali di concentrazione in fase di chiusura. Soffre più Defrel di Berardi, ma la partita a quel punto è già chiusa.

Bani 5 – Troppo molle nel contrastare gli attaccanti del Sassuolo. Nell’occasione del vantaggio neroverde non si capisce come si abbassi lasciando passare il pallone davanti a Skorupski, con Caputo che ringrazia insaccando per l’1-0. Per il resto l’ex Chievo quest’oggi non eccelle.

Danilo 5,5 – Questa sera gioca una partita per lunghi tratti di qualità, con buon senso della posizione. Ciò non impedisce al Sassuolo di tenere in mano il pallino del gioco. Anche lui molle su Đuričić in occasione dell’1-0 e sul 3-1 non riesce a contrastare un devastante Caputo.

Mbaye 4,5 – Il vantaggio dei neroverdi si sviluppa da una palla vagante sulla sua zona difensiva di competenza. Si perde Boga che realizza il gol del raddoppio e non lo contiene mai. Meglio quando attacca, ma oggi non riesce ad incidere.

Poli 6 – Mediana di muscoli e polmoni quest’oggi, in cui l’ex diavolo si propone spesso in avanti, sopratutto come suggeritore ed in appoggio alla manovra offensiva. Non brilla ma riesce comunque a svolgere il proprio compito in maniera sufficiente. Mezzo voto in meno per aver sbagliato l’appoggio verso Mbaye, aprendo la strada a Caputo per il definitivo 3-1.

Schouten (82′) – s.v.

Medel 5,5 – Gioca praticamente davanti alla coppia di centrali, cercando di dare ordine alla costruzione del gioco e ci riesce. La sua unica colpa è quella di tenere in gioco Caputo per il gol dell’1-0.

Džemaili (61′) 6 – Prova a dare più peso offensivo alla sua squadra con l’ingresso dello svizzero, il quale si spinge più avanti cercando di arrivare al tiro, non riuscendo ad inquadrare lo specchio in maniera pericolosa.

Skov Olsen 5 – Inizia bene, con giocate di grande efficacia, tenace e incisivo. Si spegne subito, e come tutto il Bologna, dopo il primo gol preso, affossa sotto il peso del possesso palla neroverde.

Sansone (52′) 5,5 – Il suo ingresso sembra cambiare la partita, pur non toccando quasi mai palla. Forse il Sassuolo si spaventa un po’ o i suoi compagni ci mettono più grinta, il Bologna arriva al tiro un paio di volte e rischia di provocare l’autogol di Magnanelli. In tandem con Palacio, fallisce il pareggio permettendo al Sassuolo di recuperare un’azione 2 contro il portiere.

Svanberg 5,5 – Troppo assente dalla manovra, riesce solamente a dare una mano ai centrali di centrocampo in fase di ripiegamento.

Orsolini 6 – L’uomo più pericoloso del Bologna, ma purtroppo non va oltre il 30′. Sparisce letteralmente dal gioco per quasi tutto il resto della partita, lo si vede solo qualche volta in aiuto a Mbaye. Festeggia la sua prima convocazione in nazionale realizzando il 2-1 tenendo in vita i suoi, ma gli viene annullato il gol del 3-2 per fuorigioco.

Palacio 5,5 – L’esperienza che mette in campo non è sufficiente, non riesce a regalare al Bologna la gioia del gol.

Pagelle a cura di Claudio Podda

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy