Pagelle Sampdoria – Sassuolo 0-0: Boga si ferma al palo

Pagelle Sampdoria – Sassuolo 0-0: Boga si ferma al palo

Poche emozioni e un solo brivido a Marassi, dove le squadre guidate da Ranieri e De Zerbi pareggiano a reti inviolate.

di Voti Fantamagazine

Pareggio con pochissime emozioni a Genova, tra Sampdoria e Sassuolo. Partita che cambia dopo meno di mezz’ora, quando un contatto tra Gabbiadini e Peluso viene punito con un cartellino rosso diretto per il difensore del Sassuolo. Padroni di casa che però, nonostante la partita giocata per gran parte in superiorità numerica, non riescono ad abbattere la muraglia nero-verde. Portieri poco impegnati, unica occasione importante ce l’ha Boga, che colpisce il palo. Finisce 0 – 0.

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sampdoria

Audero 6 – Impegnato poco, la più importante occasione del Sassuolo non lo vede coinvolto.

Bereszynski 5,5 – Il suo dirimpettaio Boga non è in giornata di grazia, ma a sprazzi riesce comunque a mettere in difficoltà il doriano. Ammonito, Ranieri preferisce non rischiare e lo sostituisce per Vieira.

Tonelli 6 – Qualche indecisione che causa un paio di incomprensioni con Audero, ma poca robe e strappa una sufficienza tranquilla. Chiude anzitempo la partita, con Regini che entra al suo posto nel finale.

Colley 6 – Alterna leggerezze pericolose a buone letture. Col passare dei minuti sale in autorità e riesce ad arginare la rapidità delle punte avversarie.

Augello 6,5 – I cross più interessanti arrivano dal suo lato, anche se i difensori del Sassuolo riescono a respingere. Cala col passare dei minuti, ma partita positiva.

Ramirez 6 – Da esterno non è particolarmente pericoloso, ma non è il suo ruolo naturale e compie un buon lavoro sia di copertura che in raccordo.

Thorsby 6 – Quantità al servizio della squadra, si fa sentire in mezzo al campo.

Ekdal 5,5 – Meno preciso del norvegese, fatica a vedersi in fase di manovra.

Linetty 6,5 – E’ dalle fasce che si vede maggiormente la Sampdoria, e dal suo lato è lui a creare apprensioni agli ospiti. Molto attivo fino al triplice fischio.

Gabbiadini 5,5 – Porta a casa con mestiere l’espulsione di Peluso, ma fatico a rendersi pericoloso, sempre chiuso dai difensori emiliani. Nervoso nel finale, non incide.

Quagliarella 6 – Ci prova spesso, sia se cercato dai compagni, sia quando prova a mettersi in proprio. Il più pericoloso dei suoi, risulta però impreciso alle volte e, quando rischia di prendere la porta, ci pensano i difensori del Sassuolo a chiudere.

Caprari 5,5 – Entra per provare a dare superiorità alla manovra offensiva, cerca qualche cross e qualche spunto, ma senza incidere.

Vieira 5,5 – Il suo ingresso si nota poco, se non per uno sfortunato tiro dalla distanza nel recupero che butta via una buona occasione.

Regini 6 – Gioca una ventina di minuti, utili a prendere il voto e poco più.

Pagelle a cura di Niccolò Villani

PAGELLE SASSUOLO

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sassuolo

Consigli 6 – Poco impegnato, i tiri avversari sono quasi sempre imprecisi o ribattuti dai difensori. Attento sulle palle alte.

Toljan 6 – Gara di sofferenza, con la Sampdoria che spinge molto dal suo lato. Lui in inferiorità numerica non si alza e, nonostante i numerosi attacchi, riesce a tenere.

Romagna 6,5 – Giganteggia, sia nelle palle alte che quando deve chiudere i tiri avversari. Cresciuto, chiude un’ottima partita.

Peluso 5,5 – Più ingenuo che colpevole nell’occasione che porta al suo cartellino (generoso) rosso. Si fa passare davanti da Gabbiadini, ma il cartellino dai vari replay sembra essere eccessivo.

Kyriakopoulos 6,5 – Col Sassuolo in penuria di difensori centrali, con l’espulsione di Peluso si sposta lui al centro, giocando partita solida.

Obiang 7 – Fondamentale per i suoi. Gioca bene in uscita, buttando via pochi palloni, provando a far salire la squadra. In difesa compie almeno un paio di chiusure provvidenziali che salvano il risultato.

Locatelli 6,5 – Anche per lui partita di sofferenza e, sebbene con qualche imprecisione in uscita, riesce comunque nell’intento di arginare l’assedio doriano.

Berardi 6,5 – Penalizzato dalla partita in inferiorità numerica, gioca però da esterno alto, da terzino, e nel finale da punta. Chiude, riparte, fa salire i suoi. Sacrificio utile al risultato finale, e Il palo di Boga arriva da un suo spunto. Sostituito nel recupero da Djuricic.

Traorè 6 – Gioca appena mezz’ora, dove prova a muoversi tra le linee. Esce al rosso di Peluso, per Rogerio, con De Zerbi che cerca più copertura.

Boga 6 – Si accende a tratti. Alle volte perde palloni semplici, altre volte riesce a mettere in difficoltà gli avversari. Il palo interno gli nega il goal.

Caputo 6 – Un solo tiro, in una partita che non lo vede protagonista offensivo, ma comunque molto importante per i suoi compagni. Fa salire la squadra, si mette a disposizione e un suo movimento senza palla propizia l’inserimento su cui Boga prende il palo. Esce nel finale per Muldur.

Rogerio 6 – Spinge poco, anche se ogni tanto prova a staccarsi. Non senza affanni, riesce comunque a contenere un Linetty molto attivo.

Muldur S.V.

Djuricic S.V.

Pagelle a cura di Niccolò Villani.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy