PAGELLE SAMPDORIA - BOLOGNA

Pagelle Sampdoria – Bologna 1-2: Arnautovic trascina i rossoblu – Voti Fantacalcio

GENOA, ITALY - NOVEMBER 7: Marko Arnautovic of Bologna celebrates after scoring a goal during the Serie A match between UC Sampdoria and Bologna Fc at Stadio Luigi Ferraris on November 7, 2021 in Genoa, Italy. (Photo by Getty Images)

Le pagelle di Sampdoria - Bologna (1-2) a cura della redazione di Fantamagazine.com

Voti Fantamagazine

Bellissima partita al Marassi, vinta dal Bologna con il quinto centro in campionato di Marko Arnautovic, abile a sfruttare un bell'assist di Svanberg. Match denso di emozioni già dopo i primi quarantacinque minuti, con Audero e Skorupski sugli scudi. Nel secondo tempo, però, arrivano i gol: apre le danze Svanberg che raccoglie uno splendido tracciante di Soriano; la risposta dei padroni di casa è con Thorsby che finalizza la sponda di Yoshida. Sessanta secondi dopo il gol dell'attaccante austriaco che che chiude i conti. Sampdoria nel baratro, Bologna al secondo successo consecutivo.

PAGELLE SAMPDORIA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Sampdoria

Audero 6,5 - Grande intervento su Arnautovic nel primo tempo. Tiene a galla i suoi anche nella ripresa con altri interventi prodigiosi: può poco sulle reti di Svanberg e su Arnautovic che lo beffa con un colpo di testa ravvicinato.

Bereszynski 5 - Aiuta Candreva in proiezione offensiva, ma in fase difensiva soffre la verve di Barrow che è uomo ovunque sulla trequarti rossoblu.

Colley 6 - Nettamente il migliore della retroguardia: fisicamente dà sempre grandi garanzie. Concede davvero le briciole agli avanti ospiti.

Yoshida 5 - L'unico pregio è la sponda a Thorsby per il momentaneo 1-1. Per il resto soffre tantissimo la verve di Arnautovic e, in tante situazioni, è apparso fuori posizione.

Augello 5 - Macchia una prestazione vicina alla sufficienza con la grave disattenzione che consente ad Arnautovic di siglare la rete della vittoria: si addormenta a pochi passi da Audero e per il centravanti austriaco è facile timbrare il cartellino. In precedenza aveva sfiorato la rete.

Candreva 5 - Un netto passo indietro rispetto alle precedenti prestazioni. Sbaglia parecchio in fase offensiva, lascia troppo spazio per Svanberg, libero di segnare la rete dello 0-1.

Ekdal 5,5 - Sfiora subito il gol in apertura del match, ma Skorupski è provvidenziale. Un po' leggero in certe letture, specialmente in occasione del vantaggio rossoblu con Soriano libero di svariare sulla trequarti e di servire l'accorrente Svanberg.

Thorsby 6 - Uno dei pochi a non mollare nel profondo deserto blucerchiato. Segna il momentaneo pareggio con il suo solito grande inserimento senza palla sui piazzati. Non perfetto in fase di costruzione.

Askildsen 6 - Sfiora il gol con una conclusione che si stampa sul palo. Bene anche in fase difensiva con il salvataggio sulla linea su Soriano a fine primo tempo. Poco cattivo in occasione dell'azione che porta il Bologna in vantaggio. Segnali di crescita dopo tante prestazioni largamente insufficienti.

Caputo 5,5 - Ha diverse occasioni, ma Skorupski nel primo tempo è bravo a sbarrargli la strada. Perde il tempo nella ripresa su una valida occasione. Non incide, ma quantomeno si batte e si lotta per provare a segnare.

Gabbiadini 5 - Evanescente. Qualche scambio con Caputo, qualche timido strappo, ma la sua gara è abbastanza anonima.

Torregrossa 5 - Dovrebbe cambiare il ritmo dell'attacco blucerchiato con la sua fisicità e la sua rapidità nello stretto, non riesce affatto nell'intento.

Ciervo 5,5 - D'Aversa prova a giocare la carta dell'esuberanza del giovane talentino scuola Roma. Ma non è ancora maturo

Chabot 6 - Subentra a Colley. Prosegue sulla scia del gambiano donando ulteriore fisicità alla retroguardia.

Dragusin SV

Murru SV

Pagelle a cura di Mario Ruggiero.

PAGELLE BOLOGNA

Redazione Voti Fantamagazine: le pagelle Bologna

Skorupski 7 - Impegnato severamente in un paio di circostanze fa sempre buona guardia. Chiude su Ekdal, Caputo e Candreva. Affidabile. Può poco sul centro di Thorsby.

Soumaoro 6,5 - Prestazione convincente per il difensore rossoblu che appare molto più disinvolto in questa nuova veste tattica.

Medel 6 - Rispetto ai suoi compagni di reparto è quello, forse, meno affidabile. Sembra sempre che possa commettere una disattenzione.

Theate 6,5 - Sfiora il gol nel primo tempo con una conclusione che termina alta tra i pali difesi da Audero. Una delle più interessanti rivelazioni del Bologna in questo recente periodo. Dà l'aria di essere sempre pericoloso sui piazzati a favore.

De Silvestri 6 - Ex dell'incontro, ha l'attenuante di essersi fatto male nel corso del primo tempo e, per questo, non spinge molto rispetto al solito. Gara ordinata per il laterale rossoblu dal vizietto del gol.

Dominguez 6,5 - Con lui la sfera è in cassaforte. Quantità e qualità, come quel tocco che consente a Soriano di verticalizzare, con successo, per Svanberg. Si perde, però, Thorsby in occasione del pari blucerchiato.

Svanberg 7.5 - Entra con pieno merito nell'azione dei due gol: nel primo caso si mette in proprio con un bolide imparabile per Audero; nella seconda occasione il suo cross è facile preda per Arnautovic che anticipa di netto Augello. Ma al netto del contributo in zona offensiva merita la palma di man of the match per la prestazione totale offerta quest'oggi.

Hickey 6 - Poteva essere una domenica difficile per il giovane laterale scozzese che, invece, amministra bene il confronto con Candreva limitando il potenziale dell'esterno blucerchiato che incappa anche in una giornata "no".

Soriano 7 - Sprazzi del giocatore che è stato lo scorso anno. Tante belle idee, una di queste finalizzata da Svanberg. In crescita dopo un periodo complicato sotto tutti i punti di vista.

Barrow 6,5 - Completamente rivitalizzato dal nuovo assetto tattico. Sempre vivo nella manovra, manda in porta Arnautovic con un filtrante di rara bellezza. Nella ripresa è Audero a dirgli di "no".

Arnautovic 7 - Sfiora il gol nel primo tempo, ma Audero si supera. Mette sempre in apprensione i suoi diretti marcatori. Nella ripresa trova il quinto gol in campionato approfittando della dormita di Augello.

Skov Olsen 6 - Ha il merito di entrare nell'azione del gol del primo vantaggio assistendo ottimamente Soriano. Subentra a De Silvestri e, pur con altre caratteristiche, dimostra di poter giocare anche su tutta la fascia di competenza.

Sansone 6 - Un buon quarto d'ora finale per l'esterno rossoblu che si applica con metodo e buona volontà per difendere il vantaggio rossoblu.

Binks SV

Mbaye SV

Van Hoojdonk SV

Pagelle a cura di Mario Ruggiero

tutte le notizie di